Tag Archives: luna di miele

Rinnovo promesse matrimonio

Come e dove rinnovare le promesse matrimoniali

Rinnovo promesse matrimoniali: le mete perfette e tutti gli stili più originali per confermare il tuo sì.

Sei sposata da tanto tempo e la voglia di riconsolidare le tue promesse è tanta, ma sei ancora indecisa sul fare o meno il rinnovo promesse matrimoniali. Hai la tua giusta motivazione che ti porterà alla scelta di dire “sì, lo voglio” ancora una volta alla stessa persona per poi iniziare con l’organizzazione della giornata.

Dalla cerimonia più semplice e intima, a quella più ricca e sfarzosa, dal luogo più vicino a te ai paradisi terrestri più gettonati, o quelli a cui nessuno ha mai pensato. Scopri le spiagge paradisiache più belle dove consolidare il tuo amore!

anniversario promesse

Perché e quando organizzare il rinnovo delle promesse di matrimonio?

Il motivo per voler organizzare il rinnovo delle nozze in modo ufficiale avrà sicuramente un significato per te e non deve necessariamente cadere negli anni convenzionali o nel giorno dell’anniversario. Anche se le nozze d’argento dei 25 anni di matrimonio o le nozze di stagno dei 10 anni sono le più gettonate, nessuno ti vieta di organizzarle nell’anno più bello e significativo per te e la tua metà.

Questo è il momento giusto: è l’anno in cui puoi organizzare una vera e propria festa avendo vicino persone che un tempo non erano presenti al matrimonio come i tuoi figli, piccoli testimoni della famiglia nata nel tempo. Hai il tuo nido al completo a casa, è il momento perfetto per festeggiare questo evento prima che i tuoi figli prendano la propria strada e, soprattutto, prima che i loro impegni diventino impedimenti, non credi?

Perché non partire tutti insieme verso una meta da sogno e godersi il momento, sia con tuo marito che con i tuoi figli? Sarà una vacanza unica per tutta la famiglia!

famiglia al mare

Il desiderio di organizzare una festa può nascere anche dal fatto che, dopo una vita di sacrifici, hai finalmente una disponibilità economica che in passato non ti ha permesso un matrimonio in grande stile, con un abito da sposa principesco, fotografi e tanti addobbi e fiori. Magari hai sempre sognato di sposarti in estate, ma il tuo budget per le nozze di allora ti aveva portato ad optare per un mese invernale, per risparmiare sui preparativi e sulla location. Oppure, quando ti sei sposata, avevi una suocera e una mamma un po’ troppo protagoniste che non ti hanno permesso di realizzare in toto il tuo ricevimento dei sogni.

È il momento del tuo riscatto! Organizza la giornata all’insegna dell’amore che hai sempre sognato con l’uomo dei tuoi sogni. Sarà un’emozione anche dopo tanti anni da quel “sì”!

Dicono che il settimo anno di matrimonio qualcosa cambia nel rapporto di coppia, ma tu sai che non è così. Crisi di coppia? Non per te! Il tuo amore è più forte che mai, quindi fallo sapere a tutti, soprattutto a chi ti metteva in guardia su questo anno. L’anniversario di bronzo sarà una perfetta occasione per rinnovare le promesse matrimoniali fatte in passato.

marito e moglie

Sei riuscita a superare tante difficoltà insieme a tuo marito e una festa è ciò che serve. Scegli una meta e parti per la vacanza più bella di sempre che confermerà ora più che mai la scelta fatta in passato, quella di sposare l’uomo con cui hai costruito qualcosa nel corso degli anni e continuare a costruire qualcosa in futuro.

Resta solo una cosa da fare: decidere il luogo ideale dove realizzare il sogno! Esistono centinaia di mete perfette, basta saper scegliere quella giusta per te.

Quali sono le mete e le location più gettonate per il rinnovo delle promesse?

L’anniversario in chiesa

Se è lì che anni fa hai celebrato il tuo matrimonio e sei molto credente, allora questa scelta sarà la soluzione più ovvia. Puoi organizzare una cerimonia in chiesa come tanti anni fa, festeggiare in intimità senza la confusione di invitati, fiori e abiti pomposi. Puoi anche scegliere di far benedire le stesse fedi che vi siete scambiati il giorno delle nozze, o prenderne di nuove da scambiarvi durante la cerimonia.

Dopo la funzione in chiesa, puoi andare a festeggiare con una cena romantica con pochi familiari e amici intimi.

Se questo è proprio il genere di la festa che desideri, allora prenota la chiesa, avvisa il celebrante e vai alla ricerca di abiti, fiori, fotografi e location per la cena.

cerimonia chiesa

Ecco cosa devi tenere ben a mente se vuoi rinnovare le promesse in chiesa:

  • Attenzione! Un matrimonio lo hai già affrontato, sia emotivamente che economicamente. Sai già come comportarti con tempistiche, liste invitati e ansia da preparativi. Non sei più una neo sposina e organizzare una cerimonia come si deve sarà un gioco da ragazzi! Organizza tutto con più semplicità rispetto alla prima volta, non c’è bisogno di andare in tilt!
  • Non esagerare! Anche gli invitati potrebbero non gradire il rinnovare promesse matrimoniali come se fosse un matrimonio vero e proprio. No quindi a bomboniere mega costose o ingombranti, no a damine vestite da piccole principesse, no al noleggio di auto sportive.
  • E per  i regali anticipa gli invitati prima del tempo! Fai sapere loro che non ti servono oggetti, hai già tutto quello che ti serve a casa e non hai bisogno di ulteriori cianfrusaglie. Per la lista nozze fai sapere a tutti che il loro regalo sarà un secondo viaggio di nozze!

Raccogli le quote regalo sul tuo conto e scegli la meta perfetta per la tua luna di miele!


CREA LA TUA LISTA NOZZE

Il tuo sogno è un matrimonio in spiaggia? Organizza la tua cerimonia alle Maldive

Cogli l’occasione per rendere tutto ancora più magico. Questo è un valido motivo per organizzare uno pseudo viaggio di nozze, da soli o con tutta la famiglia.

Il matrimonio alle Maldive è il super gettonato, ma lo è ancor di più il suo rinnovo! Sul pontile tra l’azzurro del mare, con i piedi sulla sabbia bianca e un vestito adatto all’occasione. Il perfetto luogo romantico per consolidare l’amore dopo tanti anni recitando le più belle poesie come promesse.

matrimonio spiaggia

Difficilmente si può organizzare un rito religioso sulla spiaggia, quindi scegli il rito simbolico perfetto per te e il tuo lui. Ce ne sono tanti che mettono in risalto la forza di voler stare accanto ad una persona. Potresti ad esempio optare per il rito della luce, facendo partecipare anche i vostri figli per simboleggiare la famiglia, o il rito della sabbia, o molti altri ancora. L’importante è pensarci in tempo e organizzarsi con tutto l’occorrente.

Anche se non sarà una celebrazione ufficiale pensa al celebrante che vi guiderà durante la cerimonia. Che sia un personaggio pubblico, un amico o un parente. Organizza tutto come hai sempre desiderato.

rinnovo promesse Maldive

Rinnovo delle promesse alle Maldive? Una scelta da veri VIP!

Molti vip hanno optato per il rinnovo del matrimonio nei resort da sogno sulle spiagge paradisiache. Benedetta Parodi @ziabene ha scelto di celebrare le sue promesse alle Maldive alla presenza dei suoi figli.

Lo stile per la sposa in spiaggia non è poi tanto difficile! Lei ha scelto un abito bianco perfetto per le Maldive, bouquet di rose rosse che spezza con il rosa dei fiori scelti per l’allestimento della location sulla spiaggia e capelli rigorosamente sciolti con una leggera coroncina facendo sbucare delle perle tra i capelli.

Maldive Benedetta Parodi

Anche le figlie/damigelle hanno deciso di indossare abiti lunghi e morbidi di colori pastello. Cosa hanno in comune l’abito della mamma con i vestiti delle figlie? La vertiginosa scollatura!

Le foto alle Maldive di Benedetta ti hanno convinto ad organizzare il tuo anniversario in un luogo da sogno? Questo è il momento perfetto per trasformare l’evento in una vacanza e celebrare l’amore per tuo marito e la famiglia che ha riempito la tua vita.

Ri-sposarsi a Santo Domingo e Messico

Altra spiaggia super gettonata per matrimonio e rinnovo è quella di Santo Domingo, con le sue distese di sabbia con vista sull’oceano. Lì con la brezza del mare ti sentirai pronta a guardare negli occhi tuo marito e mostrargli l’amore che provi per lui sotto un arco di fiori bianchi e fuxia, con i colori del tramonto e il rumore del vento tra le palme di cocchi.

Pari merito con la Repubblica Dominicana è il Messico dove resort e villaggi in questo paradiso terrestre organizzano matrimoni all’ordine del giorno. Una giornata per la cerimonia e poi solo relax.

rinnovo promesse matrimoniali

Dopo tutti questi anni ti sei proprio meritata una seconda luna di miele, non credi?

Rinnovo promesse matrimoniali in crociera

Scelta gettonatissima di molte coppie è la crociera. Basta prendere la decisione di partire in tutto relax per visitare un po’ di mondo con le comodità che un viaggio del genere mette a disposizione.

anniversario crociera

Fai sapere il giorno dell’anniversario e il desiderio di voler rinnovare le promesse sulla nave che lo staff organizzerà tutto in un lampo. E il celebrante? Sarà il comandante stesso ad ufficializzare il vostro anniversario. Più solenne di cosi…

Total look sposa: cosa indossare per il rinnovo matrimoniale?

A seconda del luogo e dell’occasione scelta per consolidare le promesse, che non deve essere obbligatoriamente il giorno dell’anniversario, l’outfit da matrimonio cambia.

Se hai preferito la crociera il comandante molto probabilmente celebrerà l’anniversario durante la serata di gala. L’abito lungo sarà quindi d’obbligo.

Più facile sarà la scelta dell’abito per un anniversario sulla spiaggia. Abiti leggeri e bianchi sono un must per le spose, per le scarpe invece andranno benissimo sandali bassi o piedi nudi. Per gli accessori non caricarti troppo. Basterà una cavigliera decorativa che darà un tocco di luce mentre cammini a piedi nudi, fiori o pettinini per creare punti luce tra i capelli e per non cadere sul classico bouquet puoi scegliere un bridal cuff alternativo.

outfit anniversario

E l’acconciatura sposa? Ovviamente dovrai optare per capelli sciolti con fiori intrecciati o al massimo un semi-raccolto. L’importante è la scelta dei fiori giusti e la morbidezza dei capelli. Niente acconciature statiche cariche di lacca! Sei o no su una spiaggia paradisiaca!

L’outfit perfetto per lo sposo invece sarà un pantalone di lino con camicia bianca, anche lui a piedi scalzi che ti aspetta sotto un arco di fiori. Che dire, la magia c’è tutta, mancano solo le vostre promesse rinnovate dopo anni dal vostro primo “Sì”.

Hai visto l’abito da sposa con l’aggiunta della cavigliera di Benedetta Parodi? Perfetto per la location sul mare, non trovi?

outfit Parodi spiaggia

Se invece preferisci organizzare il tuo anniversario in piccolo trascorso con la famiglia, allora l’outfit da sfoggiare sarà il più semplice in assoluto: un tubino con scialle o un tailleur gonna o pantalone. L’importante adesso è non eccedere con stoffe, luccichii e strascichi.

A fare l’eccezione sarà solo il tuo vecchio abito da sposa. Questa è l’occasione perfetta per indossarlo un’altra volta. In questo caso a vincere è il valore affettivo e non gli strati di stoffa. Comunque sia, alleggerirlo sarà semplice! Togli il velo, il cerchio di sostegno della gonna o alcune applicazioni troppo appariscenti.

nozze d'argento

In fin dei conti sarà il piccolo bouquet a farti sentire una sposa, proprio come tanti anni fa.

E dopo aver scelto l’anno perfetto in cui festeggiare, la location da sogno, gli abiti giusti puoi iniziare ad organizzare il tutto nei minimi dettagli. Non dimenticare di raccogliere in tempo le quote regalo su Giftsitter in modo tale da poter prenotare con tranquillità e senza fretta la tua seconda luna di miele.

viaggio-di-nozze

Come scegliere il viaggio di nozze?

Consigli pratici per scegliere la meta della luna di miele

Sposarsi è un continuo tran tran di pianificazioni e organizzazioni e tra questi c’è anche pensare alla meta giusta per il viaggio di nozze. Perché è vero che il regalo più ambito dagli sposi da inserire in lista nozze è la luna di miele, ma la scelta è così vasta che bisogna pensare bene a ciò che si desidera.

Non tutte le mete vanno bene per tutte le coppie di sposini e, quindi, ad ognuno il suo viaggio di nozze! Ma come e cosa scegliere?

Rispondere semplicemente con “il viaggio ideale” non è corretto. Non esiste un viaggio ideale, bisogna infatti individuare quello giusto tenendo conto in primis delle caratteristiche, delle esigenze, dei desideri e delle aspettative di ogni singola coppia. Ovviamente è buona consuetudine considerare il budget a disposizione e non sforarlo.

Per trovare una soluzione ai nostri dubbi amletici ci si può affidare a delle piccole regole da seguire per individuare inizialmente quelle mete che possiamo definire più idonee. Ad esempio, un consiglio spassionato è quello di fare una prima cernita e selezionarne tra tutte massimo sei: non una di più, il rischio è di imbattersi nella confusione per poi entrare in ansia dal non saper dove mettere mano.

Dopo questa prima selezione (niente panico, iniziate a sfogliare i cataloghi e i blog per tempo) potrete passare alla seconda fase: la scelta vera e propria del viaggio dei sogni.

Il metodo più efficace è porsi delle domande specifiche e in base alle risposte che verranno fuori sarete in grado di eleggere la meta più adatta.

Che budget avete a disposizione?

Partiamo dal presupposto che non esistono mete care in assoluto, perché con un po’ di preparazione è sempre possibile trovare ottime soluzioni per qualsiasi budget. Naturalmente esiste sempre un livello minimo sotto al quale non è possibile andare.

Definire subito il tetto di spesa massimo è uno degli elementi chiave su cui puntare: serve subito a eliminare qualche sogno o al contrario ad aprire nuove mete alle quali magari non si era pensato.

Cerchi una lista viaggio di nozze che ti permetta di raccogliere il denaro in piena autonomia?


CREA LA TUA LISTA NOZZE

Cosa cercate dal vostro viaggio viaggio di nozze?

Questa è una domanda importantissima che non può essere trascurata. Riposo e relax? Un viaggio all’insegna dell’avventura? Escursioni immersi nella natura? Visite a musei e attrazioni culturali?

Rispondere a questa domanda significa già escludere a priori alcune mete rispetto ad altre. Se non vi piace il mare escluderete le isole caraibiche, se non vi piace andar a visitare musei le grandi capitali europee e via dicendo.

Non smetterò mai di dirlo,  il viaggio deve ovviamente rispecchiare le esigenze di entrambi, ed è spesso proprio uno degli aspetti più importanti e difficili nel momento della scelta. Perché se è vero che ci si sposa accomunati dall’amore, è anche vero che ognuno di noi ha i suoi gusti e le sue passioni.

A volte, in casi in cui ci siano interessi diametralmente opposti, la soluzione migliore è quella di trovare qualcosa da poter fare insieme oppure costruire un viaggio che sia l’unione delle due visioni diverse per non scontentare né la sposa né lo sposo.

In realtà la luna di miele è un vero e proprio campo di prova: riuscire a condividere insieme gli spazi e rispettare le passioni e le esigenze di entrambi i coniugi. Nessuno prevarica sull’altro: pura armonia per seguire una strada comune che porta alla serenità e alla felicità di coppia.

honeymoon-in-agra

Che clima preferite?

Uno degli elementi da tenere ben a mente durante la scrematura delle mete papabili è assolutamente il fattore clima. Sebbene non si può avere una sfera di cristallo e predire al 100% il meteo, ci si può basare sulla stagionalità e sulle caratteristiche climatiche dei vari luoghi rispetto al mese in cui si svolgerà il viaggio.

Non bisogna sottovalutare questo aspetto, è necessario fare delle ricerche a riguardo per evitare quelle mete cosiddette “a rischio” e garantire la migliore soluzione possibile per il periodo prescelto. Dunque, star attenti a farsi attirare troppo dalle tariffe più basse se prima non si è appurato che il periodo sia quello adatto. Solo per fare un esempio, andare alle Maldive a giugno non è il massimo per via delle piogge e… addio spiaggia da sogno!

Adesso non resta che trovare il viaggio dei vostri sogni!

luna di miele lista nozze online

Lista viaggio di nozze online: come, quando e perché!

Creare una lista nozze online per la luna di miele non è mai stato così semplice: a risolvere tutti i problemi degli sposi pensa Giftsitter!

Una fuga romantica subito dopo la celebrazione del matrimonio è l’ideale per una coppia di neo sposini che hanno bisogno di riposarsi e ritrovarsi dopo le fatiche dell’organizzazione del giorno delle nozze. Oggi però non parleremo delle mete più belle per il viaggio di nozze, di tutte le attrazioni turistiche più affascinanti, delle meraviglie del mondo. No, oggi vogliamo capire come fare in modo che tutti i vostri desideri si avverino e, soprattutto, come farvi regalare la luna di miele dei vostri sogni.

luna di miele coppia viaggio di nozze

Nel titolo di questo articolo vi abbiamo promesso di svelarvi il come, il quando e il perché creare una lista regalo per la vostra dolce Honeymoon: eccovi accontentati!

Ti sposi? Vorresti una lista viaggio che non abbia vincoli di spesa?


CREA LA TUA LISTA VIAGGIO DI NOZZE

Come?

Con Giftsitter.com ovviamente! Il nostro servizio vi permette di creare un sito web per il matrimonio correlato di lista nozze online dove poter raccogliere le quote regalo in forma di denaro versate dai vostri invitati. Un’idea molto carina e originale che è stata scelta da moltissimi sposi che hanno già utilizzato il nostro servizio per la loro lista viaggio è quella di scomporre l’itinerario dei loro sogni in mini tappe, comprese di foto e prezzo, dando così la possibilità agli ospiti di scegliere di regalare l’attrazione preferita o, perché no, più stramba. Ad esempio, sognate una luna di miele in Thailandia? Non potete non inserire, oltre ai biglietti aereo e le spese dell’hotel, un bel piatto succulente di cavallette fritte! Attenzione, nessuno vi obbliga a mangiarle, ma di sicuro renderete la raccolta quote più divertente. Dunque, i vostri ospiti saranno parte integrante e attiva delle vostre scelte e parteciperanno attraverso una formula molto più elegante rispetto al “glaciale” bonifico sul conto o alla imbarazzante “busta”.

Quando?

In qualsiasi momento! Non avete ancora deciso la meta del vostro viaggio? Non volete essere costretti a prenotare prima di sapere realmente quanti soldi raccoglierete? Non volete costringere i vostri amici e parenti a recarsi in agenzia per versare la quota? Volete prenotare il vostro viaggio sul web perché risparmierete e vi costruirete l’itinerario secondo le vostre esigenze? La lista viaggio online vi permette di fare tutto questo. Nessuna scadenza, nessuna commissione, nessun vincolo!

Perché?

Non sarete costretti a spendere l’importo raccolto all’interno di un esercizio commerciale o una agenzia di viaggio specifica, ma avrete il tempo di scegliere in piena libertà e autonomia come spendere il denaro accumulato. In pochi semplici passaggi potrete ricevere i soldi sul vostro conto corrente e decidere di gestirli come preferite.

Non resta che augurarvi buon viaggio! 

viaggio di nozze a settembre

Viaggio di nozze a settembre: mete e consigli

Settembre e la luna di miele

Vi sposate a settembre e decidete immediatamente di partire per il viaggio di nozze. Corriamo ai ripari e cerchiamo di scegliere la luna di miele perfetta. Ma quali mete scegliere? Quali scartare? Quali sono le più gettonate? Seguite i nostri consigli e non sbaglierete!

Viaggio di nozze in Africa

Il continente africano è la meta adatta per la luna di miele settembrina perché nell’emisfero sud dell’Africa è fine dell’inverno, inizio primavera. Le mete da scegliere sono tante. Le più belle e gettonate sono Canarie, Kenya, Madagascar, Madeira, Seychelles, Tanzania, Zanzibar. Davvero delle mete da sogno e super rilassanti.

zanzibar

Viaggio di nozze in Asia

In Asia ancora è il periodo dei monsoni, anche se siamo agli sgoccioli. Per un viaggio di nozze a settembre è consigliabile la Cina nord orientale dove è pieno autunno e le temperature molto piacevoli. Un’altra meta potrebbe essere l’Indonesia, molto soleggiata e con un clima secco.

indonesia

Viaggio di nozze in America

New York e Los Angeles vanno sempre bene. Da scartare l’America centrale e meridionale perché a settembre c’è un forte rischio di uragani e piogge abbondanti.

new york city viaggio di nozze

Viaggio di nozze ai Caraibi

Chi non sogna un viaggio ai Caraibi? Il clima di settembre è leggermente migliore di quello di agosto, ma preparatevi al caldo afoso. Se non resistete, allora scartate la meta.

caraibi viaggio di nozze

Viaggio di nozze in Oceania

Isole Cook, Isole Fiji o la Polinesia Francese sono le mete da consigliare, con temperature miti e giornate fresche.

polinesia

Ti stai per sposare? Scopri come rendere il tuo matrimonio incredibile!


CREA UNA LISTA VIAGGIO DI NOZZE

Mtrimonio a Settembre Giftsitter lista nozze

Sposarsi a Settembre: sogno di una notte di “fine” estate!

Matrimonio a settembre: chic, elegante e raffinato.

Ricordando un tormentone negli anni ’80 potremmo canticchiare “l’estate sta finendo, un anno se ne va…”. Le belle giornate volgono al termine e presto le foglie si ingialliscono e cadono giù dagli alberi. Ci sono sposi che amano l’autunno, anche perché sposarsi nel periodo autunnale può avere i suoi vantaggi, ma ci sono altre coppie che non rinuncerebbero mai all’estate, per via del clima soprattutto.

Però, come abbiamo detto spesso, sposarsi d’estate è sicuramente più costoso: a partire dalle sale ricevimento che, avendo molta più richiesta, fanno “lievitare” i prezzi. Se non volete rinunciare al tepore estivo, alle belle giornate luminose, agli spazi all’aperto, all’abito da sposa leggero e scollato, pur cercando di risparmiare un po’ (non tantissimo, ammettiamolo), allora una soluzione potrebbe essere un matrimonio a fine stagione. Certo, il rischio di pioggia è più elevato di altri mesi, ma vale la pena rischiare per poter godere dell’atmosfera delle notti di fine estate e, mal che vada, ricordate il detto “sposa bagnata sposa fortunata”!

Matrimonio a Settembre giftsitter lista nozze

Sposa settembrina presto “vedovina”, recita un famoso detto popolare, ma non fatevi condizionare! Le prime due settimane di settembre rappresentano, infatti, una scelta strategica per gli sposi: la rilassatezza post vacanza può rendere questa giornata più gradevole, soprattutto per gli invitati, rispetto al matrimonio in piena estate: non si dovrà far coincidere per forza le ferie e le vacanze con le partecipazioni ai matrimoni e, qualora servisse comprare un abito per la cerimonia, si potrà approfittare dei saldi estivi. Inoltre siamo ancora in estate, le giornate sono ancora abbastanza lunghe, le temperature sono piacevoli, il clima è mite e si è superata l’afa di agosto.

Per le decorazioni lasciatevi ispirare dai colori settembrini: abbandonate i toni troppo accesi dell’estate e buttate un occhio verso qualcosa di più delicato, chic ed elegante che si rifà alla nuova stagione che arriverà da lì a poco. Per gli addobbi floreali e il bouquet andranno benissimo i fiori di stagione come margherite, rose, ciclamini e orchidee.

Ultimo punto, ma non per importanza, il viaggio di nozze. Uno dei vantaggi di partire per la luna di miele in questo periodo dell’anno è quello di poter optare per mete straordinarie. Proveremo quindi a elencarne alcune tra le più gettonate. Se siete pronti ad andare all’altro capo del mondo allora saranno perfette l’Australia e Bali, mentre se preferite il continente africano allora optate per le isole Comore, le Mauritius o le Seychelles. Preferite una vacanza al mare in Italia? Sicilia, Puglia e Calabria fanno al caso vostro.

Ti sposi? Giftsitter.com è la lista nozze online che si adatta alle esigenze degli sposi. Sarà possibile creare gratuitamente un’unica lista nozze, senza costi e senza essere vincolati a rivenditori, a prezzi o a prodotti, scegliendo liberamente cosa fare del denaro raccolto.

 

Copyright foto: Planned Perfectly

Honeymoon-concept-Man-and-Wom

Curiosità: perché si chiama Luna di Miele?

Dopo la celebrazione del rito religioso e i festeggiamenti con amici e parenti che hanno condiviso la loro gioia, gli sposi sono pronti a partire per la “luna di miele”. Di solito ci si riferisce con questo termine al viaggio di nozze, ma perché si chiama proprio così?

luna di miele viaggio di nozze significato

Apparentemente la luna e il miele non sembrano avere così tanti punti in comune con il matrimonio e con il viaggio di nozze. Eppure popoli diversi, in epoche diverse, parlano di questa fatidica Luna di Miele: peculiarità che possiamo trovare già nella lingua. Per fare alcuni esempi, in italiano si chiama “Luna di miele”, in francese si dice “Lune de Miel”, gli spagnoli la chiamano “Luna de Miel”, gli inglesi “Honeymoon” e gli arabi “Shahr el ‘Assal”. Dunque, se popolazioni diverse la chiamano allo stesso modo un motivo ci sarà! Cerchiamo di scoprire insieme il mistero.

Le spiegazioni circa l’origine sono incerte e molto varie. Sicuramente, il termine “luna” si riferisce al primo mese di matrimonio, ma il “miele”? Senza ombra di dubbio, il significato evocativo rimanda alla “dolcezza” che dovrebbe caratterizzare il primo periodo dei due neo sposi. Ma ciò non ci basta.

Alcuni sembrano sostenere che l’intera espressione indichi la prima notte di nozze e, più per esteso, i primissimi attimi della vista matrimoniale tanto dolci quanto fugaci. Con il passare del tempo, infatti, la felicità iniziale è destinata a scomparire gradualmente. Infatti, secondo una leggenda risalente all’antica Roma, gli sposi trascorrevano la loro prima notte di nozze mangiano del miele ed ecco il motivo per il quale oggi si parla di “luna di miele”.

Altri invece sostengono che l’origine di tale espressione derivi dai tempi di Babilonia quando alle coppie di sposi veniva donato l’idromele, noto come “la bevanda degli dei”, un liquore al miele, e la dose doveva essere sufficiente per un mese intero. Le credenze di allora volevano che il composto alcolico favorisse al fertilità e, pertanto, era di buon auspicio per i giovani sposi.

Nel corso della storia, vediamo che il miele viene sempre legato alla celebrazione del matrimonio. Ad esempio, nel medioevo la famiglia della promessa sposa era solita donare al futuro marito un vaso di miele come dote, poiché era considerato un bene costoso e simbolo di ricchezza.

In età moderna, a partire dal diciannovesimo secolo, l’’espressione “luna di miele” comincia ad essere usata per individuare il periodo immediatamente successivo alla celebrazione del matrimonio e coincide quindi con il viaggio di nozze, organizzato dagli sposi per staccare la spina, allontanarsi dalla vita di tutti i giorni e godersi il meritato di relax dopo tutto lo stress accumulato a causa dei preparativi delle nozze.

Ma non ci fermiamo qui, abbiamo scoperto che tra le tradizioni antiche del Catanese, nel momento dell’ingresso in Chiesa dei novelli sposi veniva data loro una cucchiaiata di miele in simbolo di buon auspicio: lo sposo ne mangiava metà e la sposa l’altra metà e all’uscita veniva loro gettato del grano e dell’orzo, segno di fertilità.

Conoscevate queste tradizioni?

E voi avete già pensato alla vostra luna di miele? Perché non inserirla nella lista nozze? Con Giftsitter.com potrai creare un’unica lista nozze che includa tutto ciò che desideri. GiftSitter.com è la lista nozze senza costi e senza vincoli a rivenditori, prezzi o prodotti, scegliendo liberamente cosa fare del tuo denaro. Provala!

 

mani-mondo

Viaggi surreali: 8 mete da non perdere!

Per il vostro prossimo viaggio siete alla ricerca di un posto surreale dove rimanere estasiati dalla bellezza della natura? Ecco che noi di Giftsitter vi proponiamo ben 8 mete mozzafiato, per un viaggio non convenzionale!

1. Zhangye Danxia, in Gansu, China.  Circa 300 chilometri quadrati di “arcobaleno”, uno scenario degno di un mondo fantastico. Si tratta di una zona a bassa piovosità vicina al deserto del Gobi. Colori sulla roccia nati dalla combinazione della sabbia rossa con i depositi minerali, che si sono accumulati da oltre 24 milioni di anni. Le increspature della terra, causate dalla collisione della placca indo-australiana con l’Eurasia, hanno portato alla nascita di questo paesaggio surreale. Sicuramente è uno degli spettacoli naturali da vedere almeno una volta nella vita.

luoghi-surreali-018

2. L’abisso blu in Belize. Una voragine nel mare al largo della costa del Belize. Questo è uno dei migliori luoghi al mondo per gli appassionati di immersioni subacquee, infatti la profondità è di ben 407 piedi. Per i più curiosi, sappiate che questa enorme voragine nel mare si è formata in realtà come una qualsiasi altra grotta calcarea, poi sprofondata in seguito all’innalzamento degli oceani con la completa invasione dalle acque marine.

The-Great-Blue-Hole

3. La grotta di Hang Son Doong nella provincia di Quang Binh, in Vietnam. Cosa dire se non che Son Doong è la grotta più grande del mondo, formata 2–5 milioni di anni fa. Se siete appassionati di speleologia non potete perdervela!

hang-son-doong-cave-vietnam-3

4. L’antica regione dell’Anatolia, in Turchia. Qual è il confine tra fantasia e realtà? Difficile da capire in questo luogo. La zona è una importante area turistica e una delle mete preferite per le escursioni in mongolfiera, vi sembrerà di essere immersi in un paesaggio lunare data la stranezza delle rocce presenti.

image7

5. Mare di stelle sull’isola di Vaadhoo, Maldive. Se Parigi non è troppo romantica per voi, ecco a voi una meta sicuramente tra le più romantiche al mondo. Sfido chiunque a non trovare romantico un “mare stellato”. In realtà è tutto dovuto alla luminosità particolari microbi marini che dà la sensazione di vedere le stelle immerse nel mare. L’effetto è assolutamente mozzafiato.

luoghi-surreali-009

6. L’Antelope Canyon, Arizona, Stati Uniti. L’Antelope Canyon è lo slot canyon più visitato degli Stati Uniti sudoccidentali. Si trova sulla terra Navajo vicino a Page, Arizona. I colori delle rocce e le striature sono davvero sorprendenti!

luoghi-surreali-007

7. Lago Baikal, Siberia. Amanti del freddo? Eccovi accontentati! Il lago Baikal è il lago di acqua dolce più grande e antico del mondo. In inverno il lago si congela, ma l’acqua è talmente chiara che si possono vedere i 40 metri di profondità sotto lo strato di gelo. Nel mese di marzo, le gelate e il sole provocano delle crepe sulla superficie, lasciando apparire frammenti di ghiaccio di color turchese.

luoghi-surreali-014

8. La cascata bianca di Pamukkale, Turchia. Siete in cerca di relax? Immergetevi nelle piscine naturali a Pamukkale. Nel corso di milioni di anni, le sorgenti calde di Pamukkale hanno trasformato completamente il paesaggio fino a creare delle vere e proprie piscine naturali. Anche se può sembrare che queste terrazze siano fatte di ghiaccio e neve, è tutto un effetto ottico. Inoltre, la Turchia ha un clima caldo tutto l’anno quindi, tranquilli, potete tranquillamente concedervi un bagno: il suolo è coperto da calcare bianco.

luoghi-surreali-025

Non state più nella pelle? Perché non farsi regalare uno di questi viaggi per un’occasione speciale come il compleanno, la laurea, un anniversario o le nozze? Come? Ma con Giftsitter.com!

parigi-162966

Viaggi: 10 buoni motivi per visitare Parigi (anche da single)

Come diceva Audrey Hepburn interpretando Sabrina, “Parigi è sempre una buona idea“. Di fatti, Parigi non può mancare nel curriculum di ogni viaggiatore che si reputi tale: è innegabilmente una città il cui fascino è difficile da eguagliare.

Oltre a essere in assoluto la città più visitata al mondo (28 milioni di turisti all’anno, di cui 17 milioni stranieri), Parigi è da sempre considerata la città più romantica ed elegante, oltre che la capitale dell’arte e della moda (oltre alla nostrana Milano ovviamente).

398964__i-love-paris_pPrima di tutto dovete partire dal presupposto che la Ville Lumière, come viene chiamata Parigi dai suoi cittadini, è grande, grandissima, e le cose da fare e da vedere sono davvero tante. Semplicemente impossibile pensare di riuscire a vedere tutto in un weekend o in una manciata di giorni. Per scoprire tutta la città ci vorrebbe una vita intera, ma forse neanche quella sarebbe abbastanza. Quindi bisogna fare delle scelte in base al tipo di viaggio che si intende intraprendere e, soprattutto, il modo in cui si vuole vivere la città!

Una luna di miele o un viaggio romantico per San Valentino sono ormai dei cliché. Ma Parigi è solo questo? Non credo proprio! Come scrisse Ernest Hemingway, “ci sono solo due posti al mondo dove possiamo vivere felicemente: a casa e a Parigi“. Come non dargli ragione? I motivi per visitare Parigi sono davvero tanti e adatti a chiunque, non solo alle coppiette innamorate!

Quindi se siete alla ricerca di una meta per il prossimo viaggio con un amico, con il partner o anche da soli, beh, Parigi è sempre la meta adatta! Ecco che noi di Giftsitter.com abbiamo stilato la lista dei 10 buoni motivi per visitare Parigi (anche da single). 

1 – I musei! Una visita di Parigi non può prescindere da una visita al Louvre, il museo più importante della città e il più visitato al mondo. Non siete così amanti dell’arte da dovervi “sciroppare” un’intera giornata al Louvre? Beh, per fortuna non c’è solo il Louvre: a Parigi si contano circa 180 musei diversi, dai più noti – Museo d’Orsay, Centre Pompidou, Museo dell’Orangerie, Museo Carnavalet – a quelli meno famosi ma non per questo meno interessanti, di cui alcuni anche bizzarri, come il Museo del vino, il Museo della magia o il Museo delle fogne. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti! Certo, un po’ costoso andare al museo, ma se riuscite a conciliare la vostra visita con la prima domenica di ogni mese, scoprirete che molti di questi sono gratuiti, invece, lo sono tutti i giorni per chi ha meno di 26 anni!

Afb. 2 Blaise Ducos

2 – L’atmosfera bohémienne di Montmartre. Parigi senza tuffarsi nelle atmosfere magiche di Montmartre non ha senso! Il quartiere dove un tempo si ritrovavano artisti e letterati è romantico (se siete in compagnia del vostro lui o della vostra lei), ma estremamente interessante se siete da soli o semplicemente con degli amici, Qui vissero Picasso, Renoir, Van Gogh, Modigliani e tanti altri. Tra strade acciottolate, artisti di strada e antichi caffè, si scorge la splendida basilica del Sacre Coeur. Il segreto è inebriarsi dell’atmosfera bohémienne della Parigi della Belle Époque. Anche se Montmartre è più di questo: potrete scoprire luoghi affascinanti e inesplorati tra le stradine scoscese, personaggi bizzarri e solitari, luoghi fantastici e sorprendenti. Avete ancora bisogno di qualche altro indizio? Beh, Amelie è una buona ragione (gli amanti del cinema hanno già capito). Non vi basta ancora? Scendete le scale a passi di can can ed ecco il Moulin Rouge!

4703-2-grande-2-_mg_2169_ch-mouton-oton-1594154679-o

3 – La Tour Eiffel. Considerata una bruttura ai tempi in cui fu costruita, tanto da aver pensato di smontarla, oggi non potete certo dire di essere stati a Parigi se non siete saliti sulla Tour Eiffel, simbolo per antonomasia della “Ville Lumiere” e punto più alto dell’intera città. Se andate in primavera o in estate approfittatene per godervi un bicchiere di champagne allo Champagne Bar, all’ultimo piano della torre, aperto tutti i giorni fino alle 22.30. Un consiglio? Per evitare la folla arrivate presto la mattina o verso mezzanotte (l’ultimo ingresso è alle 24) e fare i biglietti prima.

Paris-Eiffel-Tower

4 – Passeggiare lungo gli Champs-Élysées. L’Avenue des Champs-Élysées è una delle strade più famose e straordinarie al mondo. Concedetevi una passeggiata per ammirare il viale maestoso e le vetrine dei negozi più lussuosi (se poi potete concedervi un piccolo regalo, fatelo!). Il viale corre per quasi 2 km da Place de la Concorde all’Arco di Trionfo, nel cuore storico della città. Il viale era una via alla moda già alla fine del XVIII secolo: anche Maria Antonietta era solita fare passeggiate qui. E voi siete da meno? Non direi! Ricordate solo di vestirvi in modo decoroso, potreste imbattervi in “ragazzoni” alti due metri che vi chiedono gentilmente di non entrare in pantaloncini e infradito in uno dei lussuosi negozi… si sa, la classe non è acqua!

filepicker-gmJqTOmFSXyN1762qluW_les-champs-elysees-au-crepuscule

5 – Gustare la cucina tipica. Non potete permettervi i prezzi dei ristoranti degli Champs-Elysées? Non preoccupatevi, c’è un’alternativa molto più economica e molto più gustosa. Resistete alla tentazione di mangiare italiano all’estero e fatevi ammaliare dal cibo dei nostri cari cugini francesi! Una valida opzione è andare in una brasserie tipica locale, magari in una zona poco turistica della città, come ad esempio Belleville. Non potete andare via da Parigi senza prima aver assaggiato una fonduta (al formaggio o bourguignonne) o un piatto di carne tipico della cucina francese. E le crepe? Ovvio che sì: dolci o salate che siano, non bisogna rinunciarci!

pntrid6 – Una passeggiata lungo la Senna. Cosa c’è di meglio di una romantica passeggiata lungo la Senna? Ogni momento della giornata è buono e ci sono diverse possibilità: a piedi, noleggiando una bicicletta oppure concedendosi una romantica crociera notturna su un battello. Parigi di notte è uno spettacolo di luce. Siete single? E allora che problema c’è? Potete concedervi uno spettacolo piacevole per gli occhi e una passeggiata digestiva notturna!

7 – I parchi. Concedetevi una pausa di relax sui prati di uno dei tanti parchi cittadini, come ad esempio il parco delle Tuileries, di Place de Vosges, degli Champs de Mars o di Vincennes. Questi sono gli stessi parchi in cui passeggiavano e trovavano ispirazione i pittori impressionisti. Inoltre vi potrete mischiare ai ragazzi e alle famiglie parigine captando i loro usi e abitudini.

8 – La reggia di Versailles. Altro must irrinunciabile a Parigi è senza dubbio la reggia di Versailles, appena fuori Parigi. Lo sfarzo e la regalità di questo palazzo, nato dai capricci di Luigi XIV, lo rendono uno dei palazzi più belli e grandi al mondo. Se ci andate la prima domenica del mese, come succede per i musei, l’ingresso è gratuito.

shutterstock_56.3d304145128.original_cfilip_fuxa-shutterstock.com_

9 – Il cimitero di Père Lachaise. Se siete dei romantici e nostalgici non perdetevi il cimitero di Père Lachaise, un cimitero labirintico e affascinante dove si trovano le tombe di grandi artisti come Balzac, Oscar Wilde, Proust e Chopin, ma non solo. Anche Jim Morrison è sepolto qui. L’ingresso è gratuito (non ditemi che visitare Parigi è costosa).

10 – La metropolitana di Parigi è una delle più antiche d’Europa. Grazie alle sue 14 linee è inoltre possibile raggiungere ogni angolo della cità. Un suggerimento? Andate alla scoperta anche di zone meno turistiche della città: scendete a Belleville, Pyrénées o Jourdain. Fermatevi al lampione davanti agli scalini di rue de Belleville: si dice che Edith Piaf sia nata proprio qui.

metropolitana parigiOvviamente ci sono tante di quelle cose da vedere e per cui vale la pena andare a Parigi che è impossibile elencarle in soli dieci punti! Magari ne serviranno degli altri. Ma con questo piccolo assaggio non vi è venuta voglia di fare le valige e partire? In coppia, con amici o da soli, Parigi è una delle città europee che offre tantissimo da visitare! 

Perché non farsi regalare questo viaggio per un’occasione speciale come il compleanno, la laurea, un anniversario o le nozze?


CREA LA TUA LISTA VIAGGIO