Tag Archives: figlio

Impronte-neonato-pittura-idea

Un ricordo speciale: le impronte di vostro figlio

Avete mai pensato al calco delle impronte di mani e piedi dei vostri piccoli?

Il periodo della gravidanza è uno dei momenti più importanti per una donna. Sin da quando il pargolo è in pancia, si iniziano a conservare i primi ricordi. Ad esempio immortalando mese dopo mese il pancione in posa.

Quando il proprio figlio viene alla luce, non c’è madre che non voglia conservare in tutti i modi possibili ogni piccolo ricordo. È usanza in molte parti del mondo, conservare dal primo dentino al cordone ombelicale. Ma non solo, il primo disegno, la foto del primo giorno di scuola, insomma tutte le mamme del mondo tengono a conservare ogni piccolo ricordo del loro bimbo. Un’idea davvero dolce e originale è il calco dell’impronta di mani e piedini del nuovo arrivato!

Sarà possibile realizzarlo in tanti modi diversi. Per chi è meno creativo, è possibile acquistare in diversi negozi il kit completo. Bastano davvero poche semplici mosse per tenere con voi per sempre le impronte dei piedini e delle manine dei piccoli. Potrete poi, pensare di esporli nelle loro camerette o semplicemente conservarle per mostrarle loro da grandi e soprattutto per ricordavi sempre delle loro piccole e paffute impronte! Ricorda che questa potrebbe essere anche un’ottima idea regalo, il team di Giftsitter vi assicura che sarà uno dei pensieri più apprezzati!

Impronte-neonato-ricordi

Per chi invece è più paziente e creativo, c’è la possibilità di trovare un’alternativa al calco. È anche possibile realizzare le impronte utilizzando dei colori atossici e naturali. In questo modo il divertimento è assicurato anche per il vostro piccolo che potrà godere di un momento di pieno divertimento! Per avere dei colori naturali vi occorrono solo 4 ingredienti super naturali:

  1. Tre tazze di acqua
  2. Due cucchiai di sale
  3. Una tazza di amido di mais
  4. Una tazza di farina

Per aggiungere un tocco di colore basta servirsi di frutta, spezie, verdure o coloranti alimentari.

Impronte-neonato-copertina-pittura

Insomma potrete sbizzarrirvi nel creare delle impronte super colorate stimolando anche la fantasia dei più piccoli! Il team di Giftsitter spera di avervi dato un’idea per aggiungere un tassello in più ai vostri ricordi.

______________________________

LA LISTA NASCITA?

Non dimenticate che Giftsitter.com è la lista nascita che vi permette di gestire in piena libertà il denaro raccolto. Scoprite di più visitando il nostro sito.

Buon divertimento!

Festa_del_papà

Qual è il tuo supereroe preferito? Il mio papà

19 Marzo: la festa di tutti i Papà!

“Un padre è sufficiente a governare un centinaio di figli, ma un centinaio di figli non riescono a governare un padre”

(George Herbert)

La celebrazione della festa del papà pare provenga dagli Stati Uniti. Dove nel 1909 Sonora Smart Dodd scelse di festeggiare questo giorno, per la primissima volta, in nome di suo padre. Negli USA questa ricorrenza cade la seconda settimana di Giugno. In Italia invece, la festa del papà si celebra il 19 Marzo, il giorno di San Giuseppe padre di Gesù.

Oggi il team di Giftsitter sceglie di dedicare un articolo al “pilastro” di ogni famiglia.

Non c’è nessun dubbio riguardo all’importanza delle figure genitoriali per un bambino, ma anche per un adulto. La mamma e il papà sono le radici del nostro essere, coloro che nel percorso di vita, nel bene e nel male, saranno sempre presenti.

Il padre è fondamentale per la costruzione di una forte identità nei figli maschi, allo stesso modo, è altrettanto fondamentale per la vita relazionale di una figlia. Il papà è il primo uomo di ogni donna e il primo amico di ogni uomo.

Certo è, che padre non si nasce. Quante ore passate per cambiare solo un pannolino?

festa_del_papà_pannolino

E quante peripezie per un bagnetto?

festa_del_papà_bagnetto

Mentre per le bambine in età infantile il padre è il principe azzurro, per i maschietti è il super eroe. Una figura in entrambi i casi invincibile, in grado di proteggerci in tutte le occasioni! È colui che rappresenterà sempre l’esempio da seguire e gli aspetti dell’uomo perfetto che ogni donna, in qualche modo, ricercherà negli altri uomini.

Con l’adolescenza questa figura di grande forza, diventa il migliore amico e confidente di un figlio. Non solo per il sesso maschile, ma anche per quello femminile. L’amico a cui raccontare il primo brivido, le prime sbronze e le prime corbellerie.

Troppo spesso i figli dimenticano di abbracciare, di baciare o semplicemente di dire: Ti voglio bene!

Il papà è la roccia della nostra esistenza, l’essenza dell’amore vero e puro. Quante volte abbiamo criticato la sua troppa apprensione, le mille domande del dove andiamo e con chi siamo. Ma la verità è che: un figlio è il tesoro più grande per un padre.

Non potrà più prenderti in braccio per proteggerti, perché sarai cresciuta/o troppo. Quando te ne renderai conto, vorrai poter tornare indietro nel tempo, per poter assaporare quel senso di invincibilità tra le sue braccia.

Mille grazie a tutti i papà del mondo:

Grazie per le infinite coccole anche da grande.

Grazie per avermi trasmesso le tue passioni, i tuoi sorrisi e la tua gioia di vivere.

Grazie per avermi insegnato a non arrendermi mai.

Grazie per aver amato la tua famiglia sopra ogni cosa.

Grazie di esserti alzato ogni giorno per affrontare ore di lavoro solo per realizzare i miei sogni.

Grazie per l’infinita comprensione che hai sempre avuto.

Grazie per i viaggi e i ricordi insieme.

Grazie a te  che sei l’uomo migliore del mondo ed il padre che ogni figlio vorrebbe!

festa_del_papà_padre_figlio

La riconoscenza verso il proprio padre non deve mai essere dimenticata!

Nel giorno in cui si celebra questo meraviglioso “mestiere” dite GRAZIE a vostro padre.