Tag Archives: festa

come organizzare una festa in piscina

Come organizzare una festa in piscina

Che estate sarebbe senza una festa in piscina?

La temperatura si alza, il caldo si fa sentire, pelle dorata baciata dal sole, voglia di freschezza e divertimento: questa è l’estate! Allora perché non approfittare della bella stagione per organizzare una strepitosa festa in piscina? Per un compleanno, una laurea o semplicemente per voler stare in compagnia degli amici e passare una piacevole giornata insieme all’insegna del relax, giochi d’acqua e tanto divertimento.

Come organizzare una festa in piscina impeccabile?

Come sempre, la prima parola d’ordine è “organizzazione”: lasciate tutto al caso si potrebbe rilevare un vero disastro. Quindi, rimbocchiamoci le mani e iniziamo.

#1 La piscina

Se non avete la fortuna di poter usufruire di una piscina in casa vostra o in casa di un amico dovrete assolutamente trovare la location. Che pool party sarebbe senza piscina? Fate attenzione, è vero che più la piscina è grande più è bella, ma evitate di affittare una piscina olimpionica se gli invitati sono pochi: può essere un modo per risparmiare qualche soldino e non sforare il budget che vi siete prefissati (perché lo avete fatto, vero?).

festa in piscina

#2 Musica

Altro elemento fondamentale è la musica: un dj, un gruppo dal vivo o semplicemente un pc con delle casse andranno bene. Scegliete la musica che vi piace e che piace ai vostri amici, magari alternando momenti calmi e rilassati con l’aumento dei BIT al secondo.

#3 Cocktail

La musica c’è, la piscina pure, è arrivato il momento di dissetare i vostri invitati. Cocktail alla frutta, freschi, estivi e rigorosamente on the rocks. Affidatevi ad un professionista o, se non potete, provate voi a creare delle bevande. Su internet si trovano tanti di quei tutorial che potreste raggiungere ottimi risultati.

festa in piscina cocktail

#4 Buffet

Freschezza e leggerezza, questi saranno i vostri mantra. Quindi andranno bene piatti freddi, insalate, frutta fresca e il protagonista indiscusso della stagione: il gelato!

Adesso non resta che invitare i propri amici per fare baldoria! Se l’occasione lo richiede, raccogli le quote regalo tramite la lista regalo online di Giftsitter.com, non te ne pentirai!

Compleanno-invenzione-moderna-copertina

Perché si festeggia il compleanno?

Quando nasce la celebrazione del compleanno?

Perché continuiamo di anno in anno a festeggiare i compleanni? Per quale motivo questa tradizione continua da secoli? Vi siete mai chiesti perché si festeggia il compleanno? Noi di Giftsitter.com pensiamo che un’alta percentuale di voi non sappia che in realtà la celebrazione del compleanno è un’invenzione recente.

Fino all’Ottocento questa usanza non  era affatto diffusa in tutto il mondo, di fatti non esistevano ancora torte e candeline. In  alcune culture, soprattutto in quella cristiana, festeggiare il proprio compleanno era addirittura vietato. Nella cultura cristiana il tempo considerato non era quello del giorno della nascita, ma bensì quello del calendario liturgico. Ai nuovi nascituri veniva dato il nome del Santo del giorno di nascita, ed era proprio questo ad essere celebrato: l’onomastico. Non veniva dunque data alcuna importanza all’età anagrafica di un individuo, basti pensare che fino alla rivoluzione francese non esistesse l’anagrafe.

Non in tutto il mondo e culture però è sempre stato così. Nella civiltà greco-romana gli anniversari erano celebrati da tutti coloro che potevano permettersi di festeggiare regalandosi dolci e addobbi. Dunque la vera origine della celebrazione del compleanno è frutto di un’eredità pagana, che viene rifiutata dal cristianesimo in quanto questo considera il vero giorno della nascita il sacramento del battesimo.

Il festeggiamento del compleanno, così come riconosciuto oggi, entra a far parte delle nostre tradizioni con la società moderna che si distacca ed emancipa dalla tradizione cristiana.

perché si festeggia il compleanno invenzione moderna torta

Vi abbiamo spiegato il perché si festeggia il compleanno, ma… quando nasce la tipica canzone da cantare al festeggiato?

Al momento dell’arrivo della torta, quando si devono spegnere le candeline, tutti intonano la canzone più internazionale al mondo. Ma come si è diffusa questa canzone? Le sorelle Hill, due insegnanti di scuola materna, nel 1924 compongono l’evergreen “Happy birthday to you”, ormai diventata un vero e proprio tormentone in tutte le feste di compleanno. Come vedete anche questa un’invenzione davvero recente!

Non perdete dunque l’occasione di festeggiare il vostro compleanno! Il comune di Milano ad esempio ha dato vita ad un’iniziativa davvero entusiasmante. Il diritto al compleanno: per cento bambini l’anno il comune pensa ad organizzare tutta la festa, dagli addobbi alla torta mettendo a disposizione luoghi gratuiti.

Il compleanno dunque è un evento speciale che va festeggiato ed onorato ogni anno. Gli anni che passano, non ritornano. Ricordate che ogni anno può essere un anno speciale che va celebrato e ricordato.

Non c’è compleanno senza regalo. Avete mai pensato ad una lista regalo online per fare in modo di ricevere sempre il regalo che desiderate?

Se avete voglia di scegliere il regalo che più fa per voi, Giftsitter.com è la soluzione ideale! Potrete gestire in piena autonomia il denaro raccolto con pochi semplici clic. Scoprite di più visitando il nostro sito!

 

festa-a-sorpresa-compleanno-originale

Festa a sorpresa: un compleanno inaspettato

Una festa a sorpresa per un compleanno originale e d’effetto

Si avvicina il compleanno di una persona a voi cara? Ecco l’occasione perfetta per organizzarvi in gran segreto e pianificare una festa a sorpresa! Assicurati di fare tutto per bene senza alcun intoppo per non portare alla luce l’organizzazione di questo evento. Il team di Giftsitter oggi ti darà pochi semplici consigli per una festa a sorpresa perfetta!

festa-a-sorpresa-compleanno-originale

1. IL PRIMO PASSO: LA PROGETTAZIONE

Assicurati prima di tutto che il festeggiato ami stare al centro dell’attenzione con una festa a sorpresa. Ci sono molte persone che non amano questo genere di compleanno perché impossibilitati nel tenere sotto controllo la situazione. Mentre ne esistono altre, che amano le sorprese e specialmente le feste!

Molto importante, per evitare di essere scoperti, è la scelta del giorno della festa. Per far si che sia una vera e propria sorpresa noi ti consigliamo di organizzarla un giorno o due giorni prima o dopo. Ricorda che è molto importante anche scegliere un giorno in cui, tutti o quasi, gli amici del festeggiato possano essere presenti!

L’ultimo consiglio di questa prima fase riguarda la scelta del luogo. È meglio scegliere un luogo frequentato spesso dal festeggiato in modo tale da non destare sospetti. Insomma ci vuole un vero e proprio impegno diabolico per non essere scoperti! Potresti pure pensare di scegliere un tema per la festa a sorpresa facendo mascherare tutti gli invitati.

2. GLI INVITATI

Il secondo passo riguarda proprio la scelta degli invitati. Dovrai scegliere se formare un piccolo gruppo o un gruppo numeroso. Scegliendo la prima opzione sarai sicura che il segreto potrà essere mantenuto più facilmente. Con la seconda opzione, ovvero il gruppo numeroso, sarà più complicato mantenere il segreto ma sicuramente più d’effetto. L’invitato più importante non dimenticare che è proprio il festeggiato! Assicurati quindi che non prenda impegni e fai in modo che anche il suo abbigliamento sia adeguato.

3. I PREPARATIVI

Dopo aver organizzato concettualmente la festa è ora di passare all’azione. Corri a comprare le decorazioni, il cibo e le bevande. Assicurati inoltre del numero degli invitati chiedendo conferma, ti sarà utile per comprendere le quantità di cibo da acquistare. Organizza tutti i preparativi la mattina del giorno della festa, prendendoti del tempo in più potrai accertarti di non aver dimenticato nulla. Non dimenticare di far arrivare gli invitati in anticipo!

festa-a-sorpresa-compleanno-preparativi

Arriverà così il giorno della festa, speriamo che l’ospite d’onore gradisca i vostri sforzi! Una cosa è certa: sarà un compleanno indimenticabile!

                                                                     _____________________________

E LA LISTA REGALO?

Semplice! Con Giftsitter.com potrai aprire comodamente la lista regalo e potrai gestire in piena libertà il denaro raccolto. Cosa aspetti? Visita il nostro sito e scopri tutti i vantaggi!

Buoni preparativi

Primo_compleanno_festa_copertina

Un primo compleanno perfetto in poche semplici mosse

Alcuni consigli per un primo compleanno ad hoc

Dalla prima volta in cui lo hai stretto tra le braccia ad oggi il tempo sembra essere volato. Hai visto ogni piccolo cambiamento, lo hai seguito passo dopo passo nella sua crescita. Adesso si avvicina il suo primo compleanno, il suo primo anno di vita sta per compiersi e la sua prima candelina sta per essere spenta.

Come festeggiare questo indimenticabile momento?

Oggi il team di Giftsitter.com ti darà dei piccoli consigli per organizzare una festa perfetta. Organizzare dei festeggiamenti molto articolati per il primo compleanno diventa quasi esagerato, ricordate che il vostro piccolo non è ancora pronto a grandi e rumorosi festeggiamenti. Dedicatevi piuttosto ad una festa semplice, che punti tutto sull’affetto per il vostro pargolo. È molto importante organizzare un compleanno su misura per il festeggiato e i suoi piccoli amici con spazi e giochi interattivi pensati apposta per lui.

Ecco alcuni consigli per un primo compleanno perfetto senza sbavature.

IL TEMPO

Un primo consiglio molto importante che teniamo a darvi è il tempo in cui si svolgeranno i festeggiamenti. Ci raccomandiamo di non esagerare per evitare di stressare il festeggiato e quindi di dare una durata precisa alla vostra festa: una o due ore al massimo.

IL LUOGO

Il luogo perfetto per organizzare i festeggiamenti è senza ombra di dubbio la casa. Cercate di organizzare uno spazio apposito per i più piccoli dove potranno muoversi in libertà, giocare ed interagire tra loro. È molto importante che evitiate la confusione. Cercate quindi di non avere troppi invitati per non creare caos e fastidi al festeggiato che di certo non è abituato a schiamazzi e confusione.

primo_compleanno

LE VIVANDE

Ricordate di non proporre niente di complicato per i più piccoli. Pensate a qualcosa a base di frutta che possa stuzzicare i loro gusti. Per le mamme o i parenti potrete pensare a qualcosa di più elaborato un brunch o magari anche un leggero aperitivo.

Primo_compleanno_festa_cibo

LA TORTA

Il pezzo forte della vostra festa sarà sicuramente la torta. Questa è importante non solo per il momento in cui verrà spenta la candelina, ma anche per le foto ricordo che rimarranno nel tempo. Ecco allora che potrete puntare tutta la vostra creatività sulla torta di compleanno. Potrete sicuramente scegliere delle candeline d’effetto che non spaventino però il festeggiato! Oppure semplicemente scegliere il numero uno che è sicuramente il simbolo di questo tanto atteso momento. Pensate ad una torta ispirata al suo personaggio preferito o che sia molta colorata in modo tale che attiri l’attenzione del piccolo.

Primo_compleanno_torta_topolino

Non dimenticate di scattare le foto ma anche di riprendere il momento dello spegnimento della candelina che sarà sicuramente divertente e indimenticabile.

IL MOMENTO DEI REGALI

Se non volete essere sommersi da altri giochi o doppi regali ricordate che Giftsitter.com è la lista regalo ideale che vi permetterà di gestire in piena autonomia il denaro raccolto. Scoprite di più visitando il nostro sito.

Il team di Giftsitter spera di esserti stato d’aiuto e ti augura buon divertimento!

laurea_party

Idee laurea: per una festa cheap&chic in poche mosse

Quanta fatica costa agli studenti la laurea?

Dopo anni e anni passati sui libri, dopo aver perso infinite ore di sonno e soprattutto dopo essersi trovati sull’orlo di una crisi di nervi, gli studenti di tutto il mondo raggiungono uno dei traguardi più importanti: la laurea.

idee_laurea_party_universita

Sudata, desiderata e molto discussa, la laurea rappresenta un’occasione degna di grandi e importanti festeggiamenti.

Ecco una buona opportunità per sbizzarrirsi con le idee più divertenti e innovative. Oggi noi di Giftsitter.com vi diamo qualche consiglio.

I preparativi

Se il vostro budget è limitato, meglio prendere carta e penna per stilare una lista. Per la vostra festa di laurea perché non pensare ad allestimenti, cibarie e bomboniere ideate da voi?

Ecco alcune idee dolci, sfiziose e divertenti per il vostro party.

Bastano delle semplici mele per dare vita ad uno spuntino colorato e delizioso. Armatevi di stecchetti  e guarnizioni come ad esempio cioccolato, cocco e nocciole tritate. Tagliate la vostra mela a spicchi e intingete la stessa nel caramello precedentemente preparato grazie alla lavorazione dello zucchero semolato. Dopo aver compiuto questo passaggio cospargete, a vostro gusto, ogni spicchio con le guarnizioni suggerite prima. Eccovi servita un’idea facile e veloce.

idee_laurea_party

Un’altra idea semplice da realizzare sono i famosissimi cupcake. Anche in questo caso per rendere originale la vostra tavola vi serviranno dei topper a tema, perché non pensare al “Tocco” di laurea?

idee_laurea_party

Il salato?

Per accompagnare i vostri drink potrete servirvi del tanto amato fingers food, creativo, semplice e veloce da preparare.

idee_laurea_party_Fingerfood-Ideen-

Arricchite il vostro tavolo di bevande contenute dentro barattoli da conserva e darete un tocco chic, speciale e di vero gusto.

idee_laurea_party

Oppure aggiungete alle comuni bevande “Crodino” un decoro ed una cannuccia, l’effetto ottico raffinato e originale è garantito!

idee_laurea_party

E le decorazioni per il party?

Ogni festa che si rispetti deve essere curata nel dettaglio. In un evento così importante non si può che immortalare ogni momento. Come?

Mettete a disposizione dei vostri invitati una Polaroid e degli accessori divertenti per scattare foto indimenticabili.

idee_laurea_party_polaroid

Mi raccomando fate in modo che ogni istantanea possa essere subito esposta servendovi semplicemente di un filo e di alcune mollette.idee_laurea_party

Non dimenticate di omaggiare i vostri invitati con un pensiero finale fatto a mano da voi. Da calamite con sopra i ricordi condivisi con gli amici, a piccole lampade riempite con confetti colorati. Oppure provate a creare piccole scatole che richiamino il tema della laurea e ponete all’interno di esse bracciali o accessori creati da voi!

idee_laurea_party

Che aspettate? Date inizio ai preparativi!

Ma una festa di laurea non è completa senza il regalo. Perché non creare una lista regalo online su Giftsitter.com? Scoprite come fare in modo di ricevere il regalo dei vostri sogni.

compleanno_beauty_spa-infantil

Beauty Party: un compleanno teen tra make up e benessere

Cambiano i tempi, cambiano gli stili di vita e cambia pure il modo di festeggiare i compleanni!

La novità arriva direttamente dagli Stati Uniti e dall’Inghilterra dove un nuovo modo di celebrare il proprio giorno di nascita ha preso sempre più piede.

Tra le bambine di oltreoceano, le teenager e non solo, spopola un compleanno all’insegna del benessere. La nuova frontiera dei festeggiamenti altrimenti definita “Beauty Party” arriva in Italia nel 2012 quando a Treviso apre il primo centro estetico per bambine dai due ai dodici anni.

compleanno_beauty_party_spa_bimbe

Perché no?

È il compleanno del nuovo secolo dove le estetiste vestono i panni di vere e proprie fatine che si preoccupano di compiere dolci massaggi con oli profumati.

Le attività da poter svolgere all’interno del centro sono molteplici: dal trucco alla manicure con smalti super brillantinati, dai capelli acconciati come le principesse con aggiunta di ciocche colorate, alla vasca idromassaggio.

compleanno_beauty_party_maquillandose

Ed è proprio quello delle principesse Disney che potrebbe rappresentare un ottimo tema da affiancare alle coccole vanitose.

Si dà il via quindi a diverse attività perché, dopo essere state “acconciate” per la festa, ognuna delle invitate potrà rivestire i panni della principessa preferita indossando gadget e abiti che ricordino ognuna di queste. Cenerentola, Biancaneve, Belle, Elsa, Raperonzolo e chi più ne ha più ne metta!

compleanno_beauty_party_Disney-princess-wallpapers-01

Al culmine di ogni trattamento di bellezza si può organizzare una sfilata dove ogni bambina si sentirà la protagonista!

E la torta?

Ovviamente a tema! Un’idea potrebbe essere la torta a piani dai toni delicati e rigorosamente ispirata alle principesse Disney.

compleanno_beauty_party_torta-in-pasta-di-zucchero-per-bambini-per-una-principessa

O si potrebbe anche pensare a tanti buonissimi e bellissimi cupcake ispirati al mondo del make up.

compleanno_beauty_party_make_up_cupcakes_afternoon_crumbs_5

Attenzione a non dimenticare i gadget personalizzati. L’ideale? Un sacchetto con qualche caramella, un bel rossetto o uno smalto scintillante per la vanità delle bimbe.

compleanno_beauty_party_bag1

E voilà eccovi servita un’idea per un compleanno indimenticabile, diverso e soprattutto all’insegna dell’universo femminile che certamente farà felici le piccole donne.

 Buon divertimento!

happy_girl_soft_beauty_balloons_abstract_hd-wallpaper-1647026

Come organizzare una festa elegante e low cost

Risparmiare nell’organizzazione di una festa raffinata non è facile, ma possibile!

Un evento importante si avvicina e hai voglia di organizzare una festa elegante e raffinata ma, ahimè, il vostro budget è limitato. Niente paura, il vostro party non è a rischio, basta solo riuscire ad ottimizzare il denaro a disposizione per un’ottima riuscita.

Infatti, low cost non è affatto sinonimo di scadente, anzi, si può ottenere un magnifico risultato pur riducendo i costi.

INVITATI

Chic è sinonimo di esclusivo, quindi riducete il numero degli invitati a quelli che davvero vorrete accanto in questo giorno speciale:

– per un compleanno è semplice, basta invitare gli amici più stretti non facendovi problemi ad esonerare dagli inviti colleghi di lavoro o amici che vedete una volta l’anno;

– per una laurea invitate amici e parenti e qualche collega (ma solo quelli che vi hanno accompagnato in questo percorso, gli altri verranno invitati a partecipare alla discussione della tesi, ma non alla festa ufficiale);

– per un matrimonio vi proponiamo il nostro metodo infattibile, collaudato ed efficace, che potete trovare in questo articolo.

LOCATION

oraganizzare_una_festaCercare una location economica non è facile: non dipende solo dal locale, ma anche dal periodo. Se state organizzando le vostre nozze sarà dura, ma non impossibile trovare qualche offerta speciale in bassa stagione, per una laurea e un compleanno andrà bene una casa, un giardino o una terrazza (se non avete una casa grande abbastanza potete provare a chiedere a qualche amico o parente).

STOVIGLIE

Una delle spese che incidono nel budget per organizzare una festa sono le stoviglie. I piatti monouso inquinano il mondo, e vanno benissimo per le emergenze, ma non per una festa intima ma curata, ed elegante. Utilizzate stoviglie vere, ma tutte spaiate: piatti di varie dimensioni  e colori, recuperati da servizi ormai scompagnati; posate di servizi diversi; bicchieri di tutte le forme e dimensioni, colorati, bianchi, preziosi o riciclati dalla Nutella, e persino i vasetti delle marmellate ben lavati possono diventare dei bicchieri originali e festosi. L’importante è scegliere i giusti accostamenti e il risultato sarà un po’ shabby, un po’ country, un po’ boho, ma di sicuro chic e fuori dagli schemi.

DECORAZIONI

organizzare_una_festa_biscottiRicordate che il troppo storpia e che i tavoli pieni di decorazioni inutili non servono a nulla. Potete anche utilizzare un bel centro tavola con dei fiori di campo o semplicemente con pane e pagnotte di varie forme che oltre ad essere decorative saranno anche fondamentali per il pranzo o la cena. Come segna posto potete fare in casa dei biscottini e legarli con un nastro: gli invitati apprezzeranno.

CIBO

La scelta della stagionalità è sempre un’ottima arma di risparmio. Inoltre, se la festa si svolge in casa vostra o di un amico, potrete farvi aiutare per cucinare in casa le pietanze. Potrebbe essere una bella occasione per passare del tempo insieme.

TORTA

Le torte fatte in casa sarebbero l’ideale, ma non tutti sono bravi a cimentarsi nell’arte della pasticceria. Torte, dolciumi e pasticcini sono costosi, ma non fatevi abbindolare dalle nuove mode: ad esempio, eliminate dalla vostra mente l’idea di una torta ricoperta di pasta di zucchero! Senza dubbio l’American Cake è bella da vedere, ma non altrettanto da mangiare (tutto quello zucchero è davvero nauseante) e spesso viene messa di lato e sprecata. Ricordate che il prezzo della torta è dettato dal peso: volete davvero spendere dei soldi per 3 kg di pasta di zucchero che non mangia nessuno?

marmellate-conserve-sottovuotoBOMBONIERE

Basta con statuette e suppellettili inutili pronti ad essere cestinati! Se dovete spendere dei soldi, fatelo nel modo giusto: se confezionassimo un sacchettino di semi da piantare sul balcone? O una piantina di basilico presa dal nostro orto? Un vasetto di marmellata? Una bottiglietta di liquore al cioccolato? Semplicemente dei confetti? Le idee possono essere tante, basta liberare la fantasia.

LISTA REGALO

Organizzare una festa è importante, ma il regalo altrettanto. Spesso nelle liste regalo tradizionali siete obbligati a comprare oggetti inutili solo per sfruttare completamente le quote regalo versate dai parenti ed amici. Questo forse rappresenta il più grande spreco di soldi in assoluto, perché potreste impiegare quel denaro per fare altro (viaggi, elettrodomestici, luna di miele, ecc.). Una valida alternativa quindi è usare ad esempio GiftSitter.com. Sarà quindi possibile creare gratuitamente lista regalo, senza costi e senza essere vincolati a rivenditori, a prezzi o a prodotti, scegliendo liberamente cosa fare del denaro raccolto. 

 

Ricevi il regalo che realmente desideri per il tuo compleanno Entra nel mondo di Giftsitter.com!


Crea la tua lista compleanno

use_0

Addio al nubilato cultural chic

Arriva l’addio al nubilato culturale per una sposa non convenzionale e raffinata!

Basta con le goliardiche serate tra ragazze dettate da tanto alcol, sex toys e untuosi spogliarellisti: più che un vero addio al nubilato sembra la fiera del trash e quando si pensa di aver toccato il fondo ecco che arriva un’altra futura sposa accompagnata da un’orda di amiche che esagera ancora.

Come noi di Giftsitter.com vi abbiamo già detto da tempo, il classico addio al nubilato è ormai out! Infatti, cominciano a farsi spazio altre idee che sicuramente risultano molto più raffinate e divertenti.

Oggi vi parliamo dell’addio al nubilato culturale: una tendenza che va sempre più diffondendosi per festeggiare la futura sposa.

Addio al nubilato cultural chic: finalmente la cultura fa tendenza! GiftsitterLa vostra migliore amica si sposa? Perché non dedicarle un’intera giornata fatta di arte, cucina e divertimento sano visitando le bellezze della nostra terra? Una giornata o un weekend all’insegna del Cultural Chic, dove l’unica carta in tavola è la cultura.

Il nostro paese è molto ricco di spunti per gite culturali e ovunque potrete trovare bellezze architettoniche da ammirare, musei da scoprire, paesaggi incantati da contemplare. Alla ricerca di storia e cultura si può far tappa nelle grandi città, un’idea semplice potrebbe essere un weekend nella capitale, ma qualsiasi città o paesino potrebbe andar bene: c’è solo l’imbarazzo della scelta. Se la sposa ama la musica jazz e blues portatela ad uno dei tanti festival, se invece ama il teatro o il balletto portatela ad una prima, se ama i libri trovate un caffè letterario dove trascorrere qualche ora insieme tra fumanti tazze di tè e discorsi animati su quello o quell’altro personaggio del suo libro preferito, se ama la pittura portatela ad una mostra d’arte. Insomma, tutto sta nel conoscere i gusti e le passioni della vostra sposa. Di sicuro un po’ di convivialità non deve mancare, quindi ricordatevi che il tutto verrà accompagnato con una bella degustazione di vini, una piccola festa tra pochi intimi, una cena in un agriturismo o un locale tipico.

Allora, cosa ne pensate di organizzare un addio al nubilato Cultural Chic per le vostre amiche? Non vi sembra un’idea originale, raffinata e fuori dal comune? Fateci sapere cosa ne pensate!

Avete bisogno di una mano per raccogliere le quote di partecipazione all’evento? Scegliete Giftsitter.com per raccogliere il denaro senza stress e in piena autonomia. Cosa aspettate? Provatelo!

 

photo1

Festa prematrimoniale: antistress assicurato!

Stress da matrimonio? Niente paura, organizzate una festa prematrimoniale!

Si sa, organizzare un matrimonio comporta stress accumulato e nervi a fior di pelle. Affinché tutto riesca alla perfezione, l’organizzazione di un matrimonio richiede tantissime energie, tanto da farvi arrivare agli ultimi giorni prima delle nozze, molto stanchi e nervosi. Se un massaggio rilassante non basta, ecco che abbiamo noi una soluzione. Avete mai sentito parlare della festa prematrimoniale? A poche ore dal fatidico sì, una festa prematrimoniale potrebbe essere un’ottima occasione per sciogliere la tensione prima delle nozze!

Per intenderci, questo tipo di festa si vede spesso nei film americani, erroneamente chiamata “cena di prova”, ma non è altro che una maniera originale per rilassarsi, ridere e scherzare con gli amici, godervi una serata di relax e, soprattutto, darà la possibilità ai vostri invitati (ovviamente gli amici più stretti) di conoscersi meglio e godersi a pieno l’invito alle vostre nozze.

iStock_000031438398_Double_CC_920Attenzione, non confondete la festa prematrimoniale con l’addio al celibato e nubilato, né, tanto meno, è da considerarsi un secondo matrimonio. Le parole d’ordine saranno semplicità, relax e informalità. Non a caso potrete scegliere di organizzare una cena a casa o nel ristorante di sempre.

Questo tipo di festa è anche ottimo per risolvere l’inconveniente di non aver invitato proprio “tutti” al proprio matrimonio, poiché si è optato per un matrimonio più intimo. Infatti una soluzione sarebbe quella di organizzare questa festa anche per le persone che non avete potuto invitare al matrimonio, optando per qualcosa di informale, ma pur sempre ben accetto da chi ne riceve l’invito.

L’obiettivo di questa festa è quello di smorzare un po’ la tensione, dunque ben vengano feste a tema, un bel barbecue per una grigliata in compagnia dei vostri cari, un pic-nic (se vi sposate nei mesi primaverili o estivi), un cocktail party o una semplice pizza tutti insieme.

Non vi basta? Allora ecco che a fine serata ci sta una bella serenata per la sposa. Questa tradizione è ancora presente in alcune piccole città italiane: lo sposo, accompagnato da musicisti, canta per la sua amata alcune romantiche canzoni sotto gli occhi di tutti gli invitati.

E voi state pensando di organizzare una festa qualche giorno prima delle nozze o preferite altro? Qualunque sia la vostra scelta, ricordate sempre che incontrarsi a poche ore dalle nozze con tutti i vostri parenti e amici vi farà sicuramente bene e vi permetterà di arrivare al giorno delle nozze più rilassati.

Ti sposi? Scegli Giftsitter.com, l’unica lista nozze online senza costi e senza vincoli riguardo a rivenditori, prezzi o prodotti, scegliendo liberamente cosa fare del tuo denaro. Cosa aspetti? Provala! 

25 Homer posa con ciambella-kmw--620x385@Cucina-Web

Donut cake: la ciambella di Homer diventa trendy!

Homer Simpson aveva ragione, niente è meglio di una ciambella!

Il tempo gli ha dato proprio ragione ed ecco che sbuca un’altra tendenza buffa e insolita per presentare la torta ai nostri eventi. Infatti, dopo avervi parlato della torta nuda e dei cake pops, oggi la classica torta tutta panna e fragoline si trasforma in uno o più “donut”.

Ebbene sì, il dolce con il buco al centro iconico nella cultura americana, si trasforma in torta e lo fa in modo originale ritagliandosi un posto d’onore in tutte le occasioni: battesimi, compleanni per tutte le età, sia per grandi che piccini, lauree e matrimoni. Per quanto sia impossibile da pensare, l’idea della “donut cake” è molto versatile.

Partiamo da un’idea semplice, ovvero una torta “classica” ma a forma di ciambella, magari con una soffice farcitura alla crema e glassata con cioccolato fondente, decorata con simpatiche e coloratissime codette colorate. Questo tipo di torta è ideale per un compleanno o una festa a tema U.S.A. o, ovviamente, a tema “The Simpson”. Semplice da fare, ma sicuramente d’effetto.

22153_l

Passiamo ora alla torta composta proprio da donut impilati e stratificati, creando un effetto che ricorda la classica torta a strati. Basterà glassare e decorare le ciambelle in base al tema e ai colori della festa, disporle in un’alzatina e l’effetto sarà sorprendente.

large

 

E per un matrimonio furi dal comune? La soluzione è la donuts wedding cake, una vera e propria torta nuziale interamente composta da strati e strati di ciambelle a glassa multicolore, per stupire amici e parenti e regalare un tocco spiritoso e originale alla vostra giornata speciale: non dimenticate di far mettere in cima alla torta i due sposini o un simpatico cake topper!

wedding-cake-alternatives-donut-cakes__full

Siete amanti delle ciambelle, ma l’idea della torta multistrato non vi convince? Potete sempre optare per una soluzione diversa, molto pratica e divertente. Come accompagnare una buona ciambella? Ma con un bel cappuccino. L’idea sarebbe quella di creare dei bicchierini o dei barattoli di latte e caffè (o cioccolata calda se preferite), una cannuccia e una soffice ciambella come accompagnamento.

donuts

Come sempre, largo alla fantasia e al vostro gusto!

State organizzando un evento importante? Un battesimo, una laurea, un compleanno o un matrimonio? Scegli Giftsitter.com, l’unica lista regalo online senza costi e senza vincoli riguardo a rivenditori, prezzi o prodotti, scegliendo liberamente cosa fare del tuo denaro. Cosa aspetti? Provalo!