Tag Archives: abito da sposa

Abiti-da-sposa-secondo-le-forme-fisiche

Abito da sposa cercasi: ad ogni forma il suo!

Voglio aiutarti nella missione più importante per la sposa: trovare l’abito che ti cada a pennello qualsiasi sia la tua forma fisica! Diciamoci la verità, il vestito della sposa è una delle cose che più di tutte verrà notata il giorno del matrimonio. Quindi perfezione è la parola d’ordine!

Qual è l’abito perfetto per te?

Prima di cominciare a cercare disperatamente il vestito più adatto a te, dovresti capire che forma ha il tuo corpo. Capito questo, sarai già un passo avanti e potrai trovare quello che sembrerà disegnato su di te.

Questo è un dettaglio che potrà aiutarti nella scelta dell’abito. Tutte le donne sono belle, il giorno del matrimonio in particolare! Ma scegliere secondo le tue forme ti servirà a poterti valorizzare al massimo e ad essere il top! Quindi fai un attimo una capatina davanti allo specchio per capire di che forma è il tuo corpo. Però non essere troppo critica con te stessa!

Le fisicità più comuni sono: a pera, a mela, a clessidra, a rettangolo e a triangolo rovesciato. Per ognuna di queste ci sono dei modelli che esaltano i tuoi punti migliori e nascondono quelli che non tanto ti piacciono.

Ti aiuto con qualche idea riguardo le tipologie che rendono meglio su ognuna di queste corporature. Cosi potrai prendere spunto per capire quale sia quello giusto per te!

Sei una sposa con fisicità a forma di pera?

Abiti da sposa per ogni forma

Se il tuo fisico è proprio simile a una gustosissima pera, con spalle strette, seno piccolo e fianchi generosi, devi cercare di riequilibrare la figura e spostare l’attenzione sulla parte superiore e nascondere i fianchi. I modelli che più si addicono a queste esigenze sono quelli a trapezio, stile impero o principeschi con gonna ampia e dettagli particolarissimi sul corpetto che attirino tutte le attenzioni. Lo scollatura che renda il tutto più armonico è quella a cuore ma anche con uno scollo profondo, se hai un seno piccolo, non rischierà di risultare volgare. I tessuti ideali per te sono il raso, la seta e il pizzo.

Fisico a forma di mela?

La tua corporatura è quella di una mela? Sei una sposa curvy e vuoi nascondere qualche chiletto di troppo sull’addome? Allora i  modelli di vestiti tra cui puoi scegliere sono quelli a stile impero, che segnano il punto vita e cadono morbidi su pancia e fianchi. Se invece vuoi essere originale, potresti optare per un modello stile anni ’50 con gonna a ruota che sia lunga fino a metà polpaccio in modo da valorizzare e mettere in risalto le gambe. In entrambi i casi, sarebbe meglio orientarsi su tessuti un po’ più strutturati, non è conveniente scegliere stoffe che aggiungano volume alle tue forme come il tulle. Preferisci scollature squadrate, a barchetta o bustini.

La soluzione per la donna rettangolo

Se la larghezza di spalle, vita e fianchi è la stessa e hai poche forme, il rettangolo è la tua forma. Il disegno che puoi scegliere per valorizzarti di più è un modello a colonna o a tunica. Puoi addirittuta decidere di darti un’altra forma con un abito a trapezio. Non indossare un abito aderente, è meglio ridisegnare la tua forma fisica con un abito che evidenzi le tue femminilità. Non escludere l’idea di un elegantissimo scollo sulla schiena, con un seno piccolo non risulterà affatto volgare. Scegli tessuti fluidi come raso o pizzo.

Il triangolo no? Non l’avevi considerato?

Nel caso in cui la tua corporeità è a forma di triangolo rovesciato, caratterizzato da spalle larghe e fianchi stretti, perché non provi un vestito a sirena o uno stile impero? Con il primo potresti rimodellare il corpo e avere qualche curva in più sui fianchi, con il secondo invece valorizzeresti il punto vita. Anche gli abiti principeschi e molto femminili con tessuti leggeri possono fare al caso tuo.  Puoi scegliere un abito corto che dia valore alle tue gambe.

La forma più sexy: fisicità a clessidra!

La sposa più fortunata è sicuramente quella che ha una corporatura simile ad una clessidra! Vita stretta, seno generoso e spalle larghe quanto i fianchi: con queste caratteristiche puoi mettere proprio qualsiasi tipo di vestito ti piaccia! Ma se proprio ambisci al top quello che  ti darà una vera e propria silhoutte mozzafiato è quello a forma di sirena, che fascia mettendo in mostra in maniera raffinata le tue forme e si allarga all’altezza delle ginocchia; con quello a trapezio invece puoi esaltare il tuo punto vita senza aumentare il volume di spalle e fianchi. Qualsiasi tipo di tessuto va bene, l’abito ti scivolerà addosso perfettamente. Per lo scollo prediligi forme asimmetriche, a V o senza spalline!

Per le sposine bassine sono ideali dei vestiti scivolati e ampi, con un vestito lungo fino ai piedi potrete indossare un bel tacco 12!

Con questi consigli, dopo esserti un attimo guardata allo specchio, sono sicura che starai già con occhi sognanti immaginando il tuo abito indossato! La prossima mossa è quindi cominciare il tour delle boutique!

Non portare troppe consigliere con te, fatti consigliare da persone di cui ti fidi veramente!

La regola più importante è che tu scelga quello con cui ti senti più bella, comoda e a tuo agio. Il tuo matrimonio non deve essere un giorno in cui devi sentirti incastrata dentro il vestito,  dopo l’emozione iniziale della cerimonia devi anche pensare a dar spazio ai divertimenti!

Scegliere il tuo abito non sarà cosi difficile, quando indosserai per la prima volta quello perfetto sentirai la stessa sensazione che hai sentito quando hai capito che il tuo futuro marito era quello giusto!

E il modello perfetto per te qual è?

Ti sposi? Crea la lista nozze su Giftsitter.com!


CREA LA TUA LISTA NOZZE

Foto di copertina di Chirobocea Nicu
Matrimonio-Simply-Chic-vestido_hippie

Matrimonio simply chic: le nozze che vuoi!

Candido, semplice e raffinato. Il Matrimonio Simply Chic non passa mai di moda.

Di tendenze per il matrimonio ce ne sono tante, ogni anno ne escono di nuove, tutte originali e piene di effetti scenografici degni di un film di Hollywood. Ma, concedetemelo, “less is more” e questa è la filosofia che sta alla base del Matrimonio Simply Chic.

Sì, perché dei fronzoli ne abbiamo fin sopra i capelli e non se ne può più di dover per forza stupire gli invitati con ogni diavoleria nuova e di tendenza. Volete davvero sbalordire gli invitati al vostro matrimonio? Siate voi stessi, classici, romantici o frivoli. Voi, semplicemente voi. Il giorno delle nozze sarà il coronamento del vostro amore e tutto il resto poco importa.

Certo, non è il caso di esagerare, lo dice la parola stessa “semplice” e assolutamente “elegante“. E cosa c’è di più elegante del classico e raffinato bianco? Non so voi, ma non riesco a non pensare ad un matrimonio senza che il colore bianco baleni nella mia mente, sia che si tratti di un total white o accostato a colori tenui e delicati.

Lo stile simply chic implica che l’intera cerimonia venga programmata per offrire assoluta eleganza e stile in ogni sua fase: un matrimonio sicuramente che si avvicina sempre più a quello tradizionale, ma senza eccessi. L’ideale anche per chi non ha voglia di spendere cifre da capogiro per un unico giorno e desidera un matrimonio semplice, intimo, elegante e speciale.

Come fare in modo che le vostre nozze rispecchino appieno lo stile simply chic? Ecco qualche consiglio.

L’abito da sposa

L’abito della sposa sarà estremamente elegante e, udite udite, ritorna in voga lo stile principesco, o quasi.  Le forme, dunque, saranno semplici ma correlate da piccoli dettagli ricercati, che diano quel tocco di eleganza e poesia. Niente brillanti, meglio un pizzo leggero e raffinato. Se ve lo state chiedendo, la risposta è sì: il velo se volete mettetelo. Non consideratolo uno sfarzo, anzi. L’acconciatura sarà semplice: optate per un semiraccolto o i capelli sciolti.

Matrimonio-Simply-chic-Abito-da-sposa-Collezione-Nicole

Decorazioni floreali e bouquet

Il bouquet della sposa potrà essere composto da signorili rose bianche o semplici e ingenue margherite. Gli stessi fiori decoreranno la chiesa o il comune e soprattutto la location che avete scelto per il rinfresco.

Matrimonio-Simply-Chic-bouquet-margherite

Location

La location perfetta matrimonio simply chic è rustica, perché non pensare ad un agriturismo o un intimo e accogliente giardino di una casa di campagna all’aperto? Per il menu il consiglio è di affidarvi alla stagionalità.

Matirmonio-Simply-Chic-agriturismo

Bomboniere

Riguardo le bomboniere nuziali potete provare a crearle artigianalmente: semplici sacchetti portaconfetti o scatoline in carta riciclata. Oppure un vasetto con una piantina grassa per un tocco green. Mi raccomando, niente oggetti inutili attira polvere, vedrete che i vostri invitati apprezzeranno.

Lista nozze

Viaggio di nozze o oggetti per la casa? Elettrodomestici o regalo in busta? Niente paura, c’è una soluzione che riesce a risolvere tutti gli interrogativi. Vi abbiamo già detto che la soluzione più pratica, elegante e conveniente per voi e per i vostri invitati è optare per una lista nozze online. A tal proposito vi consiglio Giftsitter.com, in tal modo potrete gestire il denaro raccolto come meglio preferite senza aver nessun obbligo di spesa e costrizione. Volete saperne di più? Leggete il nostro articolo sul perché conviene scegliere una lista nozze online per il proprio matrimonio.

Qualunque siano le vostre scelte, ricordate che quello del matrimonio è un giorno speciale e va vissuto assolutamente seguendo ciò che si desidera davvero.

Buoni preparativi!

Serenity-matrimonio-colore-copertina

Serenity: il colore per un matrimonio da sogno

Pantone elegge il serenity come colore dell’anno per un matrimonio di tendenza

Per un matrimonio glamour e di tendenza bisogna essere attenti ad ogni piccolo particolare, soprattutto alla scelta dei colori che rappresenteranno il filo conduttore delle vostre nozze. Pantone elegge il serenity, insieme al rosa quarzo, colore dell’anno. Questa tonalità delicata donerà al vostro matrimonio un tocco di gusto da vere intenditrici.

Un consiglio?

Abbinate il serenity ad altre tonalità delicate come il rosa quarzo, il bianco o l’argento. Il risultato renderà le vostre nozze davvero eleganti e romantiche! Questa tonalità è davvero delicata ed originale e si abbina perfettamente ad un matrimonio in pieno stile shabby chic, country o vintage.

Il blu serenity è a metà tra l’azzurro ed il grigio e sembra avere una proprietà non indifferente: è possibile declinarlo in mille modi diversi!

LE PARTECIPAZIONI

Il primo passo per l’utilizzo di questa tonalità riguarda proprio le partecipazioni. Il consiglio che vogliamo darvi e di puntare tutto sulla semplicità, al fine di ottenere un risultato davvero delicato e fiabesco.

Serenity_matrimonio_partecipazioni

L’ABITO DA SPOSA

Se non siete delle spose convenzionali e vi piace essere sempre originali, perché non utilizzare questa tonalità anche per il vostro abito? Nonostante l’intramontabile fascino dell’abito da sposa tradizionale, vi assicuriamo che questa delicata tonalità farà di voi delle vere principesse!

Serenity-matrimonio-colore-abito

PER IL BOUQUET?

L’accostamento al verde, al bianco, al rosa quarzo o al color pesca per il vostro bouquet è la chiave necessaria per un risultato unico ed infallibile! Potrete scegliere tra tante diverse tipologie di fiori che renderanno questo particolare davvero unico. Anche per l’allestimento della location del vostro matrimonio è possibile sbizzarrirsi accostando questa tonalità a diversi materiali come il marmo, l’ottone o l’argento.

Serenity-matrimonio-colore-bouquet

ALCUNE IDEE PER UN DOLCE E LIETO FINE

La torta è il pezzo forte di ogni matrimonio. Sarà facile declinare il serenity con il bianco candido della panna! Non dimenticate di creare tanti dolci colorati per il vostro sweet table rigorosamente a tema!

Serenity-matrimonio-dolci-torta-giftsitter

LA LISTA NOZZE

Non dimenticate che Giftsitter è la lista che vi permette di gestire in piena autonomia il denaro raccolto. Scoprite di più visitando il nostro sito. Non ci resta che augurarvi…

Buoni preparativi!

Abito_bianco_tradizione_copertina

Perchè il bianco è il colore delle spose?

Il bianco non è sempre stato da tradizione

Il team di Giftsitter è sempre pronto a darvi nuove idee per il vostro matrimonio o la scelta del vostro abito da sposa. Oggi però, vogliamo raccontarvi di una piccola curiosità:

Perché l’abito da sposa è bianco?

Come da tradizione il colore dell’abito da sposa è il bianco, simbolo di purezza. Non è però sempre stato così. La regione della scelta di questo colore non è nascosta dietro il suo significato, ma bensì ha ragioni ben diverse. Come in tutte le tradizioni, anche questa è cambiata nel tempo. Basti pensare che nel Medioevo, quando il matrimonio era un’unione di interesse politico ed economico, la sposa rappresentava non solo se stessa ma tutta la famiglia. Per questa ragione gli abiti da sposa dovevano essere molto colorati, sfarzosi e composti dai materiali più pregiati.

Ma come e quando cambiò questa tradizione?

Fu Maria Stuarda, quando sposò Francesco II di Francia, a scegliere il bianco per il proprio abito. Attenzione però, perché in questo caso non si tratta di tradizione ma di una scelta imposta dalla regina. Questo tuttavia, restò un caso isolato. Più avanti nel tempo, esattamente intorno al 1840, grazie alla regina Vittoria che si unì in matrimonio con Alberto di Sassonia, l’abito bianco diventò una scelta tradizionale. In poco tempo le foto del matrimonio della regina si diffusero dappertutto. L’abito scelto dalla regina come già detto, era un abito bianco e ricco di merletti. Così la tradizione vuole che tutte le spose da quel momento si lasciarono ispirare dall’abito bianco principesco e raffinato. La scelta di questo colore era considerata molto elegante rispetto all’utilizzo dei vecchi colori sgargianti appartenenti alla tradizione precedente. Specifichiamo che prima del matrimonio della regina Vittoria le spose quindi potevano scegliere qualsiasi colore ad eccezione del nero, perché simbolo di lutto, e del rosso perché associato alle prostitute.

Abito-bianco-regina-Vittoria

Nonostante la tradizione della scelta dell’abito bianco tra le spose più romantiche continui, anche ai giorni nostri sempre più donne scelgono colori che spaziano dall’avorio al rosa. Segno che anche le tradizioni seguono l’influenza della moda!

Abito-bianco-sposa-tradizione

________________________________________

Avete già tutto pronto per il vostro matrimonio? Location, abito, partecipazioni, torta, inviti, mezzi di trasportoMa la lista nozze?

Giftsitter è la lista nozze che vi consente di gestire il denaro raccolto in piena autonomia! Visitate il nostro sito per saperne di più e scoprite tutti i nostri vantaggi!

rosa_quarzo_bouquet-rosa-semplice

Rosa quarzo: il colore perfetto per le tue nozze

Desiderate un Matrimonio glamour e di tendenza? “Rosa quarzo is the new white!”

Pantone elegge il rosa quarzo come il colore della stagione primavera/estate del 2016. In uno dei giorni più importanti della vita di una donna ogni singolo dettaglio deve essere impeccabile. In perfetto stile bon ton questa delicata tonalità donerà al matrimonio un tocco di fresco ed elegante romanticismo.  Quindi se qualcuna di voi ama il rosa, perché non  scegliere il rosa quarzo? La parola d’ordine per le vostre nozze sarà: raffinatezza!

Un consiglio?

Abbinatelo ad altre delicate tonalità e darete al vostro matrimonio un tocco di colore impeccabile. Il rosa quarzo grazie alla sua straordinaria adattabilità vi permetterà di poterlo declinare in tutti gli stili che vorrete. Dallo stile Classico a quello Shabby Chic e Boho-Chic.

Le partecipazioni

Ciò che prima di tutto trasmetterà ai nostri invitati il tema del nostro matrimonio saranno proprio le partecipazioni. Ecco il primo passo per l’utilizzo di questa meravigliosa tonalità. Perché non impiegarla unitamente al dorato? Donerà agli inviti un aspetto indubbiamente raffinato e principesco.

Rosa_quarzo_Partecipazioni

L’abito da sposa

In questo particolare resteremo tradizionalisti e sceglieremo quindi il bianco. L’attenzione ai dettagli è fondamentale ed è per questo che ricami e pizzo diventano i favoriti, per una sposa elegante e sensuale!

rosa_quarzo_CHARISE_B

E il bouquet?

Per una scelta davvero alla moda combinate peonie, rose ed ortensie. Sono però moltissime le tipologie di fiori al quale ci si può ispirare come le fresie, le orchidee o ancora i tulipani. Anche negli allestimenti potrete sbizzarrirvi con le decorazioni floreali accostandole ad elementi dorati per creare un matrimonio fiabesco.

rosa_quarzo

E per una dolce fine alcune idee per la torta

C’è a chi piace semplice e a chi piace più decorata, non c’è sposa che non possa essere accontentata. L’importante è che sia tutto rigorosamente rosa quarzo!

rosa_quarzo

Per un gran finale del nostro ricevimento non può mancare lo sweet table, una scelta che prende sempre più piede tra gli sposi moderni. Tutti gli invitati apprezzeranno sicuramente la dolcezza che gli offrirete.

E voi scegliereste il rosa quarzo per le vostre nozze?

matrimonio_a_tema_alice_nel_paese_delle_meraviglie

Matrimonio a tema Alice nel Paese delle Meraviglie

Cappellaio Matto, Bianconiglio e Regina di Cuori: pronti per le nozze a tema?

L’ultima tendenza in fatto di temi per le nozze è quella di ispirarsi alle fiabe e ai grandi classici. Alice nel Paese delle Meraviglie è di sicuro una delle più ambite e affascinanti. Chi non ha immaginato almeno una volta di potersi ritrovare nel paese delle meraviglie per rincorrere il Bianconiglio, rispondere alle domande strampalate (o forse non tanto) del Brucaliffo o prendere un tè insieme al Cappellaio Matto?

Impossibile non rimanere a bocca aperta davanti alle meraviglie che questa storia ci racconta. Dunque, organizzare le nozze in tema “Alice nel paese delle meraviglie” può essere l’idea giusta per sbalordire i vostri invitati (grandi e piccini).

L’ideale per questo tema è un ricevimento informale, di tendenza e ricco di tanti particolari. Pronti a scoprire tutto il necessario per un effetto wow?

Colori

Per quanto riguarda i colori ovviamente prediligete quelli pastello, magari accostati all’oro e all’argento che ricordano le decorazioni della ceramica o l’orologio dorato del Bianconiglio. Se invece volete osare di più, o siete dei fan della regina di cuori, allora fatevi ispirare dalle carte da gioco francesi e usate colori bianco, nero e rosso.

Abito da sposa

Siete più Alice con colori tenui e tulle svolazzante o una accattivante regina di cuori? Lo stile è tutto!

alice nel paese delle meraviglie matrimonio

E per lui… qualche dettaglio

Cilindro da cappellaio? Sicuramente sì. Ma se non siamo troppo stravaganti? Allora basta un piccolo dettaglio per rimanere in tema come la boutonniere.

alice-nel-paese-dele-meraviglie-boutonniere

Fiori e bouquet

Farfalle e fiori colorati (anche di carta) possono fare la differenza.

bpuquet di farfalle

Partecipazioni

Come sempre, quando si sceglie il tema del matrimonio deve essere una costante in tutto. Quindi, se il tema è Alice nel paese delle meraviglie allora le partecipazioni di nozze non possono essere anonime e classiche ma devono rispecchiare il tema da voi scelto. Ovviamente, data la varietà di possibili ispirazioni dettate da romanzo non c’è che da sbizzarrirsi.

momentaldesigns.com

momentaldesigns.com

Non tralasciate nulla e fatevi ispirare dai personaggi e estrapolate qualche dettaglio: orologi, carte da gioco, bigliettini con scritto “aprimi”, “mangiami”, “bevimi”, chiavi, tazze, teiere e fiori.

etsy.com

etsy.com

Ambientazione

Non potete organizzare un ricevimento a tema Alice nel paese delle meraviglie se non fate attenzione all’ambiente che vi circonda. Le ambientazioni ideali per valorizzare al meglio il tema saranno sicuramente quelle esterne, quindi nel momento in cui cercate il luogo dove svolgere la cerimonia prediligete le location con un giardino fiorito in modo da ricreare meglio l’atmosfera del capolavoro di Lewis Carroll. Un banchetto di nozze stile sala da tè per un allegro e bizzarro Cappellaio Matto è ciò che serve. Fondamentali saranno tanti dettagli, frivolezze e, ovviamente, cercate di uscire un po’ dagli schemi e bruciate qualche regola del bon ton.

alice

Cartelli lungo il percorso, fiori colorati e orologi e tazze da tè che pendono dagli alberi. Questa potrebbe essere una bella idea anche per il Tableau de mariage.

tableau-mariage-alice-nel-paese-delle-meraviglie

La tavola

Tavoli tondi, quadrati e rettangolari: non c’è bisogno di simmetria e precisione, usate anche sedie diverse fra loro, in una parola “OSATE”: siete nel paese delle meraviglie, qui tutto è possibile. Arricchite la tavola con libri, chiavi, candelabri, orologi da taschino, sveglie antiche e, ovviamente, le immancabili tazze da tè e teiere.

matrimonio_a_tema_alice_nel_paese_delle_meraviglie

Intrattenimento

Invitati annoiati? Assolutamente no! Un photobooth con travestimenti a tema Alice è l’ideale.

catchmyparty.com

catchmyparty.com

Torta e Sweet Table

Lo sweet table rigorosamente a tema Alice nel Paese delle Meraviglie è ciò che vi serve per un buffet di dolci inimitabile. Dolciumi di ogni genere, caramelle, cupcake a tema, biscotti, cake pops e ovviamente confetti colorati.

tavolo dolci
prettylittlebaby.co.uk

E la torta? Che dire, fatevi ispirare da questa!

jamiebakescakes.co.uk

jamiebakescakes.co.uk

Cosa ne pensate? Non è davvero un tema splendido per le vostre nozze?

matrimonio anni 50

Matrimonio anni 50: idee per gli abiti degli sposi

Matrimonio anni ’50: come mi vesto? Idee per la sposa e lo sposo per un look impeccabile!

Se siete alla ricerca di un tema per il vostro matrimonio che sia divertente e originale con un tocco retrò, allora il matrimonio a tema Anni ’50 fa per voi. Quindi spazio al colore e alla brillantina: gli anni del Rock’n roll, delle pin-up, di Elvis Presley, Grease e Happy Days stanno tornando!

Dato che il tema è molto ampio partiamo per step e oggi noi di Giftsitter.com vi parliamo esclusivamente degli abiti della sposa e dello sposo con i relativi accessori che non dovranno mancare per completare il look.

Come scegliere l’abito da sposa e gli accessori?

Niente abiti lunghi, stretti o a sirena,  la sposa che vuole ispirarsi agli anni ’50 potrà scegliere un abito con la gonna è rigorosamente midi, sotto al ginocchio ma sopra alla caviglia. Il punto vita alto e ben delineato e per completare si opterà per il classico bustier a cuore con spalle nude o con sottili manichette coprispalle. Sì al colore (rosso e blu i più in voga) e ai simpatici pois, anche se il bianco, il panna e l’avorio sono sempre degli evergreen.

Matrimonio anni 50: idee per gli abiti degli sposi giftsitter

Velo sì, ma corto, in caso contrario si opterà per un cappellino con veletta.

Tra gli accessori che non possono proprio mancare per un look glamour ispirato ai fifties troviamo i guanti lunghi di raso.

Le scarpe saranno con il tacco alto, ma non vertiginoso! Se proprio non resistete, le ballerine colorate andranno bene. Come vi abbiamo già detto, le scarpe della sposa devono essere comode!

In ogni caso il modo migliore per non sbagliare look è quello di lasciarsi ispirare dalle grandi dive del cinema hollywoodiane di quei tempi come la splendida Marilyn Monroe, l’affascinante Elizabeth Taylor, l’elegante Grace Kelly, la seducente Brigitte Bardot e la magnifica Sophia Loren.

Matrimonio anni 50: idee per gli abiti degli sposi giftsitter marilyn-monroe

Come scegliere l’abito da sposo e gli accessori?

Ok, in quegli anni si usavano le giacche di pelle e i jeans…. cari sposi, scordatevelo! Non vorrete mica far venire un’infarto alla sposa! Optate per un completo classico o uno smoking: saranno gli accessori a dare quel tocco in più.

Il cappello è necessario, ovviamente un borsalino tipico di quei tempi. Per un tocco ancora più retrò consigliatissime le bretelle: nere o colorate!

Le scarpe saranno stringate bianche e nere, in vero stile anni ’50: se proprio volete esagerare, optate per un paio di Converse All Star!

Matrimonio anni 50: idee per gli abiti degli sposi giftsitter scarpe sposo

Cosa ne pensi di inserire l’abito da sposa e da sposo nella lista nozzeScegli Giftsitter.com, l’unica lista nozze online senza costi e senza vincoli riguardo a rivenditori, prezzi o prodotti, scegliendo liberamente cosa fare del tuo denaro quando e come vuoi. Cosa aspetti? Provalo!

Flower-Girl-Ring-Bearer-Books

Paggetti e damigelle per un tocco di tenerezza

Paggetti e damigelle d’onore: alcune regole da seguire!

Checché se ne dica, i bambini ai matrimoni danno quel tocco di tenerezza, freschezza e spontaneità che alcuni “musi lunghi” degli adulti riescono a spazzare via.

Paggetti e damigelle per un tocco di tenerezzaGeneralmente i paggetti e le damigelle sono i figli (dai 4 a 9 anni) di amici o parenti della coppia a cui si dà il compito di rallegrare la festa. Ovviamente per le coppie  che si sposano dopo avere avuto già dei figli, se hanno l’età per farlo sono loro i candidati ideali e hanno un diritto di prelazione assoluto su tutti gli altri.

Secondo la tradizione sono solo due (ma anche uno solo va bene, o più di due) e il loro vestiario non è affatto casuale: le bambine dovrebbero vestire come la sposa e i maschietti come lo sposo. Questa usanza degli “sposi in miniatura” aveva in passato un significato ben preciso, ovvero quello di scacciar via le forze negative per difendere la sposa nel passaggio dalla vita da nubile a quella da sposata. I loro vestiti, dunque, erano simili a quello degli sposi, in modo da confondere la sfortuna. Se però volete che si sentano maggiormente a proprio agio e, soprattutto, si vuole dare un taglio ai costi (considerando il fatto che, sempre per tradizione, le spese per i vestiti dei paggetti e delle damigelle spetta agli sposi), si può scegliere semplicemente un abbigliamento elegante, magari qualcosa che potrà essere riutilizzato in altre occasioni importanti. Credetemi, i genitori vi ringrazieranno e sarà molto probabile che, scegliendo tale soluzione, saranno disposti a dividere la spesa.

Secondo la tradizione anglosassone, dove questa tradizione è molto consolidata, si hanno compiti diversi per le bambine chiamate “Flowergirl”, a cui è assegnato il compito di spargere petali di fiori al passaggio della sposa, e per i bambini chiamati “Ring Bearer”, il cui compito è quello di portare il cuscino con le fedi.

I ruoli

Quello che è sicuro è il fatto che questi bambini vestiti di tutto punto rappresentano una bella cornice scenografica delle nozze, ma non solo: hanno anche loro dei compiti e delle regole da seguire. Ecco nel dettaglio quali sono i ruoli che possono ricoprire i bambini durante il matrimonio.

  • Una damigella e un paggetto precedono la sposa all’entrata in chiesa, l’una portando un mini bouquet o un cestino con petali di fiori, l’altro porta le fedi nuziali su un cuscino portafedi o su un piatto d’argento.
  • Se avete più di una damigella, le altre seguono il corteo nuziale sorreggendo il velo della sposa e sistemandole il vestito quando sarà seduta.

Terminata la cerimonia, durante il ricevimento del matrimonio, possiamo ancora rendere partecipi i nostri paggetti e le nostre damigelle. Ad esempio, potrebbero essere dei perfetti aiutanti nella distribuzione delle bomboniere e dei confetti insieme agli sposi.

Piccoli consigli organizzativi

Se avete deciso che i bambini di parenti e amici saranno presenti al vostro matrimonio sarà necessario organizzare il banchetto di nozze tenendo in conto la loro presenza. Si può scegliere se lasciarli affidati ai genitori e farli sedere al tavolo con loro, o si può decidere di ingaggiare un animatore che li farà divertire e li sorveglierà.

Paggetti e damigelle per un tocco di tenerezza Giftsitter

Cerchi un animatore per bambini? Visita la nostra sezione dedicata ai professionisti del settore.

In ogni caso bisognerà prevedere anche un menù alternativo, con piatti semplici studiati appositamente per loro: solitamente il locale da voi scelto o il servizio catering propone un menù “baby” a prezzo ridotto rispetto a quello di un adulto. Calcolare anticipatamente quanti bambini parteciperanno al matrimonio può far variare anche di molto il budget.

Paggetti e damigelle per un tocco di tenerezza Giftsitter

Al termine del ricevimento, non dimenticate di dar loro un piccolo regalino da portare a casa in ricordo di questa giornata.

Ti sposi? Scegli Giftsitter.com, l’unica lista nozze online senza costi e senza vincoli riguardo a rivenditori, prezzi o prodotti, scegliendo liberamente cosa fare del denaro raccolto.

 

vestito_sposa_schiena_tattoo_veluz_reyes

Gli abiti tatoo, l’ultima frontiera degli abiti da sposa!

Abiti da sposa tatoo: sensuali ed eleganti!

Dopo avervi svelato tutti i trucchi per la scelta dell’abito da sposa perfetto, oggi prendiamo in esame una delle tendenze del momento in ambito di vestiti da sposa. Infatti da questo inverno nelle passerelle delle collezioni di abiti da sposa di ogni stilista vi è stato un vero e proprio boom di  ricami e pizzi effetto tatuaggio.

Di sicuro se non si è alla ricerca del classico vestito da sposa romantico, quello che si immagina con gli occhi trasognanti da bimba, ma si desidera qualcosa di più glamour e sexy l’abito da sposa tatoo è la soluzione.

DarioAranyo for Pronovias

(CERCHI UN NEGOZIO DI ABITI DA SPOSA? VISITA LA NOSTRA PAGINA PARTNER)

L’effetto tatuaggio è la tendenza must in assoluto, caratterizzato da trasparenze sensuali e intriganti che si fondono con romantici ed eleganti pizzi e ricami.

Ovviamente, come diciamo sempre, l’ importante è ricordare che, al di là delle tendenze che saltano agli occhi tra le pagine patinate, l’abito da sposa deve essere innanzitutto adatto al proprio fisico e rispecchiare la personalità della sposa stessa.

abiti-di-pizzo-di-mori-lee

A tal proposito, la scelta è vastissima e le soluzioni infinite: stretto e sinuoso con trasparenze in tutto il corpo o, se non si è così audaci, è possibile optare per un vestito che segua questa moda solo in alcune parti dell’abito come la schiena, il décolleté o le maniche. In questo modo tutte le spose potranno essere super chic e raffinate pur inserendo un piccolo dettaglio più sexy.

DarioAranyo for Pronovias

Vi piace questa ultima tendenza? Desiderate un abito da sposa tatoo per il vostro matrimonio?

Cerchi un’idea originale per la lista nozzeScegli Giftsitter.com, l’unica lista nozze online senza costi e senza vincoli riguardo a rivenditori, prezzi o prodotti, scegliendo liberamente cosa fare del tuo denaro. Cosa aspetti? Provalo! 

 

come scegliere abito da sposa

S.O.S. abito da sposa: 5 cose da sapere prima di sceglierlo

Come? Quando? Con chi? Tutto quello che c’è da sapere prima di andare alla ricerca del proprio abito da sposa!

Finalmente è arrivato il momento di acquistare l’abito ma, essendo che non ne avete comprato mai uno, non sapete cosa fare, cosa chiedere e come comportarvi? Tranquille future spose, è assolutamente normale avere un po’ di confusione, motivo per cui noi di Giftsitter.com vi diciamo cosa sono le cose che dovete e non dovete assolutamente fare quando siete alla ricerca del vostro abito da sposa.

1 – In che momento della giornata? Non abbiate fretta, non c’è motivo di stressarsi tra una pausa pranzo e un impegno di lavoro per cercare l’abito in fretta e furia. Prendetevi il vostro tempo, andate quando lo ritenete opportuno e, se proprio volete essere sicure di non trovare confusione, prendete degli appuntamenti.

abito da sposa paillettes

2 – Con chi? Riducete al minimo il numero di accompagnatrici: mamma, un’amica, una sorella e suocera (se avete il piacere che sia presente), o comunque al massimo 5 o 6 persone a cui tenete e che siano obiettive nel darvi consigli. Scegliete quelle più importanti per voi e della cui opinione vi fidate maggiormente. Ricordate che è molto importante essere accompagnate, ma se circondate da troppe persone, si potrebbe creare confusione e poca collaborazione: ognuno vorrà dire la propria e questo vi creerà solo stress.

3 – Come scegliere? Prima di tutto bisogna essere obbiettive con se stesse e con la propria fisicità per esaltare al meglio la propria bellezza: magari un abito che vi è piaciuto in un catalogo non vi dona proprio, quindi non fatevi tentare: provate, provate e provate i vestiti! A tal proposito affidatevi a dei professionisti del settore (cerca gli atelier di abiti da sposa più vicini a te nella nostra sezione dedicata ai professionisti) e soprattutto alle assistenti alle vendite che conoscono alla perfezione le collezioni e che sapranno consigliarvi per il meglio. Date loro fiducia, dite chiaramente quali sono i vostri gusti e non esitate a condividere con loro tutti i vostri dubbi, le vostre domande o i suggerimenti che possono venirvi in mente. Una volta indossato l’abito dite quello che ne pensate e cosa vi piace e cosa no del modello proposto in modo da poter affinare meglio la ricerca.

Abiti sposa su misura

4 – Budget? Fissate una cifra massima (se è il vostro caso, ricordate di concordarla con chi eventualmente vi regalerà l’abito o contribuirà alla spesa onde evitare brutte sorprese)  e ovviamente siate sincere con l’assistente che si occuperà di voi, ditele chiaramente il vostro budget, affinché possa fare del suo meglio per individuare l’abito adatto a voi. Non fate l’errore di provare abiti che sforano il vostro budget: se ve ne innamorate di uno che non potete permettervi sarà dura trovare un abito più economico che faccia al caso vostro.

5 – Quando? Ricordate di acquistate l’abito da sposa con sufficiente anticipo perché ci vorranno dei mesi prima che sia pronto per il giorno del vostro matrimonio. Dunque, come abbiamo suggerito nel calendario del matrimonio, sette, otto mesi prima sono sufficienti.

Adesso che sapete tutto ciò che serve per andare alla ricerca dell’abito giusto potete scegliere il vostro vestito da favola! 

Ti sposi? Giftsitter.com, l’unica lista nozze online senza costi e senza vincoli riguardo a rivenditori, prezzi o prodotti, scegliendo liberamente cosa fare del tuo denaro quando e come vuoi. Cosa aspetti?


CREA LA TUA LISTA NOZZE