Category Archives: Curiosità

drip cake caramello e pop corn

Drip Cake: la golosità va in scena

Morbide e golose cascate di ganache per una torta da veri intenditori: drip cake per tutti!

Come accade per il vestiario, anche l’arte culinaria segue le sue mode. Si chiamano Drip Cake o Drippy Cake e quest’anno invadono i blog di cucina e le tavole degli eventi più belli. Compleanni, lauree, matrimoni, battesimi: ogni occasione è perfetta per affondare le dita in una cascata di dolce glassa colorata.

Vi abbiamo parlato delle torte nude che erano di tendenza l’anno scorso. Adesso il vento è cambiato! Ispirate al movimento pittorico dell’Action Painting di cui Jackson Pollock ne fu il precursore, le Drip Cake non sono altro che torte sapientemente glassate con una colata irregolare di ganache, glassa o salsa al caramello. Una goduria per gli occhi e per il palato che i golosi non potranno assolutamente farsi scappare.

drippy cake fiori

Si va da una decorazione minimal ed elegante alle più stravaganti ed eccentriche decorate con frutta fresca, fiori di zucchero, gli eleganti e sofisticati macaron, sculture di cioccolato plastico, cioccolatini, caramelle, pop-corn e cake pops.

Vanilla Caramel Drip Cake

La tecnica è molto versatile e si adatta sia a torte ad un piano che multi strato. L’effetto è sicuramente maestoso, ma anche romantico. Ideale per un effetto Shabby!

drip cake matrimonio

Per i gusti potete sbizzarrirvi: cioccolato, frutta, crema pasticcera: questa decorazione per torte si adatta ad ogni scelta del palato.

Noi di Giftsitter.com siamo curiosi. Diteci la vostra nei commenti!Vi abbiamo fatto venire l’acquolina in bocca? Scegliereste una torta del genere per il vostro compleanno, laurea o matrimonio?

_____________________________________

Per qualsiasi occasione alla lista regalo ci pensa Giftsitter. Scopri quanto è semplice gestire il denaro raccolto e regalarsi ciò che realmente si desidera!

#WCAP-Call-for-startups

Accelerazione TIM #WCAP: l’esperienza di Giftsitter

Un anno di sacrifici e di crescita insieme a TIM #WCAP

Già è passato un anno dalla Call for Ideas di TIM #Wcap 2015 ed è arrivato il momento di tirare le somme. In passato vi abbiamo parlato di quali sono stati i primi passi della nostra startup. Eravamo semplicemente un gruppo di ragazzi con la voglia di crescere e di portare sul mercato una ventata di aria fresca.

Ci voleva assolutamente una soluzione che liberasse tutti dall’ansia da regalo, un assistente personale che aiutasse nell’arduo compito, che accompagnasse nella scelta e che, soprattutto, facesse risparmiare tempo: Gift… Giftsitter, appunto!

Nel 2015 essere stati selezionati tra le 40 startup da TIM #WCAP ha fatto davvero la differenza. L’acceleratore è quello di Catania, sì perché, contrariamente a ciò che si pensa, anche a sud si può fare impresa e anche bene.

#WCAP-Giftsitter

CORSI e WORKSHOP

Il programma di accelerazione di quattro mesi è stato cruciale. Abbiamo frequentato workshop che sono serviti a far crescere la nostra consapevolezza imprenditoriale: Business Model Canvas, Analisi Swot e metodologia Scrum sono stati il nostro pane quotidiano.

MENTOR

Come amiamo sempre affermare “i regali più belli sono le persone” e durante il percorso di accelerazione ne abbiamo incontrate tante, capaci, attente e pronte ad aiutarci a sviluppare la nostra idea. I mentor sono il vero cuore pulsante di questa realtà, sempre pronti a porre la domanda giusta al momento giusto per stimolare gli startupper ad andare oltre i propri limiti e ad individuare gli step futuri per il raggiungimento dell’obiettivo.

#wcap-mentor

CO-WORKING

Un altro aspetto importante dell’accelerazione di TIM #WCAP è l’area di Co-working. Non c’è niente di meglio che lavorare in un ambiente dove gli altri possono darti consigli e feedback partendo da un punto di vista e da un background diverso da tuo. Crescere significa confrontarsi e il co-working è il posto giusto per farlo al meglio, condividendo competenze ed esperienze.

#Wcap-co-workin-giftsitter

SMAU e DEMO DAY

Grazie a TIM #WCAP siamo riusciti a presentare Giftsitter a molti investitori e dirigenti TIM e non. Le occasioni sono state due. Per primo SMAU a Milano, l’evento di riferimento nei settori innovazione e digitale per le imprese e i professionisti italiani. Successivamente il DEMO DAY TIM #WCAP a Roma. Grazie a questi eventi abbiamo sicuramente ampliato il nostro network facendo anche crescere la nostra credibilità grazie a un partner come TIM.

SMAU-TIM-#WCAP

Oggi Giftsitter ha fatto passi da gigante e non è solo una lista regalo online, per quanto innovativa e diversa dai competitor. La nostra mission è quella di rendere Giftsitter uno strumento a 360 gradi partendo dall’ideazione e l’organizzazione della festa, fino alla raccolta del denaro per il regalo e l’acquisto dello stesso. Tutto questo grazie a un blog ricco di idee e consigli per i festeggiati, una vetrina dei professionisti presenti in tutto il territorio nazionale dedicati al settore dei festeggiamenti, una piattaforma per raccolta delle quote regalo, e presto verranno pubblicati uno store interno in partnership con Amazon e un’app multipiattaforma.

Che dire, di strada ne abbiamo fatta tanta e adesso siamo pronti ad affrontare le nuove sfide che incontreremo.

Ma il prossimo potresti essere tu!

La Call for Startups 2016 di TIM #WCAP è aperta. In palio 32 grant da €40.000. Hai tempo fino al 30 maggio 2016. Apply now!

 

 

 

 

 

Libri-giornata-mondiale-copertina

Come celebrare la giornata mondiale dei libri

Leggere fa bene alla mente e allo spirito!

Oggi il team di Giftsitter.com non vuole ispirarvi con i soliti consigli su mete per il vostro viaggio, idee per il vostro compleanno o  per il vostro matrimonio. Vogliamo questa volta consigliarvi, in occasione della giornata mondiale dei libri, dieci letture interessanti.

Ci siamo concentrati su 5 libri divertenti per il vostro matrimonio e 5 libri ispirati alla tematica del viaggio. Leggere libri alimenta il vostro spirito e soprattutto la vostra mente. Per chi è assetato di conoscenza, un libro è la fonte principale per scoprire nuove ispirazioni. Iniziare una lettura, indipendentemente dalla tipologia, è come intraprendere un viaggio tra l’odore della carta stampata che vi porterà lontano con la fantasia.

5 LIBRI PER IL VOSTRO MATRIMONIO

  1. Matrimonio. Un manuale di sopravvivenza, Tessa Clyaton
  2. Un matrimonio ideale e altre novelle, Luigi Pirandello
  3. Io che amo solo te (Scrittori italiani e stranieri), Luca Bianchini
  4. Il diario del mio matrimonio, Sam Binnie
  5. Non ditelo allo sposo, Anna Bell

5 LIBRI CHE VI FARANNO VIAGGIARE:

  1. I Viaggi Di Gulliver, Jonathan Swift
  2. Un indovino mi disse, Tiziano Terzani
  3. Nelle terre estreme, Jon Krakauer
  4. Strade blu, William Least
  5. In India. Cronache per veri viaggiatori, Raffaella Milandri

Libri-giornata-mondiale-viaggi-gulliver

Ma non finisce qui. Vogliamo anche suggerire a tutte le mamme 5 fiabe da leggere insieme ai vostri bambini, per un tenero momento da condividere con loro. Dopo la frenesia di una giornata qualunque, cosa c’è di meglio che rilassarvi con il vostro piccolo?

5 FIABE SPECIALI:

  1. Le fiabe dei fratelli Grimm
  2. Il Piccolo Principe
  3. Raperonzolo
  4. Pinocchio
  5. I vestiti nuovi dell’Imperatore: Le fiabe di Andersen

Libri-giornata-mondiale-piccolo-principe

Il team di Giftsitter spera di avervi invogliato nell’acquisto di un libro per voi o per i vostri familiari. Ricordate che i libri sono sinonimo di ricchezza e conoscenza interiore!

alto_altezza

Sei alto? Ringrazia l’amore dei tuoi genitori

Altezza mezza bellezza? Beh, se sei alto sei stato più amato

Nella botte piccola ci sta il vino buono? Per una volta non è proprio così. Se sei alto, il merito è dei tuoi genitori. Sì, ti hanno nutrito come tutti, ma, forse,  ti hanno coccolato, seguito e amato un po’ di più. Ok, ora non cominciamo con le diatribe familiari tra fratelli che cominciano a quantificare l’amore datogli dai genitori dal centimetro in più o in meno. Sì sa, l’altezza è anche una questione di genetica e, parliamoci chiaro, da una coppia di statura medio bassa, non può nascere uno stangone di 2 metri. Cercate di rassegnarvi!

Ma andiamo nello specifico e cerchiamo di capire perché l’affetto e l’amore per i figli possono influire sulla loro crescita di statura.

Perché l’amore influisce sullo sviluppo dei bambini?

altezza-alto-bambinoOgnuno di noi percepisce e reagisce alle manifestazioni affettive in modo diverso. Tali attenzioni di carattere affettivo influiscono positivamente sull’apparato endocrino e, dunque, sono determinanti per una sana crescita dell’organismo. Quindi, sì, sei sei alto, probabilmente l’amore e l’affetto che ti ha circondato da piccolo ti ha fatto diventare uno stangone!

Fonti scientifiche

Nel 1945 lo studioso René Spitz dimostrò per primo che le interazioni sociali dei bambino con altri esseri umani sono essenziali per lo sviluppo. Lo scienziato prese ad esame ben 220 bambini, figli di donne detenute in un carcere femminile che avevano la possibilità di dedicarsi personalmente ai loro piccoli, e 91 bambini ricoverati in un orfanotrofio. Spitz notò che, anche se in entrambi i casi i bambini venivano adeguatamente nutriti e curati dal punto di vista igienico, tuttavia il secondo gruppo i bambini presentava un quadro clinico preoccupante e crescevano meno (proprio di statura) rispetto agli altri del primo gruppo.

Successivamente, grazie allo studio pionieristico di Spitz, molti scienziati si dedicarono all’argomento, dimostrando che il semplice contatto pelle-pelle gioca un ruolo cruciale nello sviluppo fisico dell’individuo e determina il regolare funzionamento dell’ipofisi nel rilascio di specifici ormoni come l’ormone della crescita.

Dunque, amate e coccolate i vostri bambini, perché l’affetto dei genitori è cruciale per il loro sviluppo fisico e psichico.

Foto_di_famiglia_ricordi

Foto di famiglia 30 anni dopo: la nuova moda del web

Le foto: i ricordi indelebili della vita famigliare

La possibilità di rivivere i momenti più belli o più significativi della nostra vita, non è meramente circoscritta alla nostra memoria. C’è uno strumento in grado di far rivivere quei momenti in ogni istante in cui lo desideriamo, in ogni luogo e situazione: la fotografia. Le foto ci aiutano a ricordare il nostro passato e di immortalare il nostro presente. L’arte della fotografia è la nostra memoria nel tempo ed è dove il tempo stesso, sembra non passare mai.

Ma le foto possono essere anche il confronto tra ieri e oggi, in senso romantico, ma anche esilarante. Noi di Giftsitter.com oggi vogliamo raccontarvi di una nuova moda particolare e divertente. Negli ultimi anni si è ampiamente diffusa l’usanza di riproporre dopo 10, 20 o 30 anni le vecchie foto di famiglia in vesti attuali. Alcune risultano commoventi, mentre altre sono decisamente esilaranti!

Foto_di_famiglia_ricordi_crescita

Chi si è dilettato in questo simpatico viaggio nel tempo, non solo si è limitato a riprendere le stesse posizioni delle foto d’infanzia, ma chi ha voluto riprodurle fedelmente, ha anche procurato gli stessi oggetti o abiti.

Molte delle foto pubblicate dagli autori sono diventate immediatamente virali nel mondo del web! La natura simpatica ed divertente di questa geniale idea ha ispirato tantissime famiglie e giovani ragazzi. Genitori e figli quindi, a lavoro! Macchina fotografica alla mano e tanti ricordi da riprodurre. Certo è, che sarebbe davvero stupefacente riproporre le foto di famiglia non solo a distanza di molto tempo, ma anche a scadenza decennale. Quale sarebbe il risultato?

Sicuramente quando i vostri genitori o figli saranno abbastanza grandi da guardare a quel momento come un ricordo lontano, l’emozione si farà sentire. Non esitate nel riprodurre le vostre foto di famiglia, saranno un bellissimo ricordo da conservare di generazione in generazione.

Foto_di_famiglia_ricordi_tempo

Cosa aspettate?

Avanti tutta! Cercate la foto di famiglia che più rappresenta in modo divertente il vostro ritratto famigliare e riproducetela dopo anni e anni..

A volte i ricordi diventano il presente e il presente svanisce come un ricordo lontano.

(Massimo Valerio Manfredi)

Giftsitter.com vi augura buon divertimento e un buon ritorno al dolce passato!

Pesce_d'Aprile_usanze_credenze

Perché si festeggia il Pesce d’Aprile nel mondo?

Pesce d’Aprile: tutti i perché di una delle usanze più divertenti del pianeta

C’è un giorno dell’anno in cui tutti diventano più giocosi e scherzosi: il Pesce d’Aprile. Festeggiato in quasi tutto il mondo, l’uno Aprile è una data che affascina sia piccoli che grandi!

Ma come nasce l’usanza del Pesce d’Aprile?

Sono moltissimi gli aneddoti riguardo a questa strana ricorrenza e compiere delle ricerche per rintracciare la verità diventa una vera missione. C’è chi associa il Pesce d’Aprile all’avvento del calendario Gregoriano e chi all’inizio della Primavera.

L’ipotesi più veritiera e accreditata è quella del calendario Gregoriano risalente al sedicesimo secolo. Prima dell’avvento di tale calendario, il capodanno veniva festeggiato fra il 25 marzo e il primo aprile, con l’ingresso di questo venne poi spostato all’uno gennaio. Non tutti però erano aggiornati sulle nuove ricorrenze e continuarono a festeggiare il capodanno nelle date solite. Da qui, nascono le burle e gli sciocchi del primo di aprile.

Si pensa che tale ricorrenza abbia preso piede in Francia per poi espandersi in tutto il mondo. Dalla Francia il contagio di questa festività arriva a Genova fra il 1860 e il 1880, nonostante ci sia chi sostiene invece che sia nato a Firenze.

Ma c’è ancora un’altra leggenda che narra che l’uno di aprile fu l’ultimo giorno della creazione del mondo. Il Signore tornò in cielo, lasciando gli uomini soli e smarriti. Questi storditi cercarono cibo ed un posto per riposare, si intralciarono a vicenda impedendo ai più scaltri di trovare una soluzione. I più furbi allora, mandarono i più sciocchi in cerca di oggetti in esistenti cerandoli di allontanarli con una scusa. Proprio in questa occasione nasce l’usanza di prendersi gioco dei più creduloni!

Il nome di questa stramba festività, deriva dallo zodiaco: in questo periodo il Sole lascia la costellazione dei Pesci. Un’altra tesi però, riguarda le prime attività di pesca primaverili. In questo periodo, era frequente il ritorno dei pescatori nel porto a mani vuote e per questo divenivano oggetto di scherno da parte dei cittadini.

Pesce_d'Aprile_usanze_credenze

Insomma ogni parte del mondo conserva una leggenda sul Pesce d’Aprile. Dall’Italia all’America, dal Giappone alla Germania fino l’India sono pochi i paesi che non festeggiano questa usanza!

E voi avete già pensato al vostro Pesce d’Aprile? Il team di Giftsitter.com vi augura un divertentissimo uno d’Aprile!

dolci_pasquali_sicilia

Dolci di Pasqua: tutte le tradizioni dal nord al sud Italia

Tradizioni culinarie pasquali a confronto: la tavola italiana e i dolci di Pasqua

La Pasqua è una tradizione che non rappresenta solo un rito religioso, ma anche un momento di forte tradizione gastronomica in tutto lo “stivale”. Che si tratti di prelibatezze salate o di dolci di Pasqua, le feste sono sempre una bel momento da passare insieme alla famiglia. Oggi il team di Giftsitter vi condurrà verso un viaggio culinario, da nord a sud, alla scoperta dei dolci tipici pasquali.

Partendo dalla nostra sorprendente terra, la Sicilia, scopriamo alcuni dolci di Pasqua appartenenti alla nostra arte culinaria.

CASSATELLA PASQUALE

La cassatella è tipica della Sicilia orientale (attenzione, da non confondere con la cassata, i siciliani potrebbero crearne un’altra diatriba culinaria in men che non si dica), oggi questo dolce, nonostante sia prettamente pasquale, è preparato tutto l’anno. Ne esistono due versioni:

  • La prima versione della cassatella è farcita con tuma fresca (tipico formaggio siculo), lavorata con uova , senza alcuna aggiunta di zucchero. Una volta raffreddate le cassatelle vengono condite con miele e cannella o zucchero e cannella.
  • La seconda versione, farcita con ricotta vaccina, cannella, scaglie di cioccolato fondente e zucchero.

Inutile dirvi che entrambe sono squisite. Le cassatelle vengono di solito preparate il Venerdì Santo, per essere pronte da mangiare la Domenica di Pasqua.

dolci_di_pasqua_cassatina_di_ricotta_siciliana

LA CUDDURA

Un altro dolce tipico del periodo pasquale e del sud in generale è: la cuddura. Antichissimi biscotti catanesi, erano utilizzati per sostituire l’uovo di pasqua per tutte le famiglie che non potevano acquistare appunto il classico uovo. Oggi sono diventati a pieno titolo biscotti tradizionali altrimenti definiti come “aceddu cù l’ovu” (uccello con l’uovo), perché realizzati, nella tradizione sicula, dando la forma di un vero e proprio uccello.

dolci_di_pasqua_ricetta_tipica_cuddura_siciliana

LA CUZZUPPA

Ci spostiamo in Calabria. La cuzzuppa è un dolce tipico di questa suggestionante terra. È una delizia fondamentale nelle tradizioni pasquali calabresi. Questo dolce è molto simile al precedente, ciò che li distingue è la loro storia. Secondo la tradizione calabrese la suocera ne regala una al genero, se l’impasto contiene sette uova (la ricetta ne chiede sei), vuol dire che dal fidanzamento si può passare al matrimonio. Se le uova invece di sette diventano nove, allora si rinnova il fidanzamento, perché: “Cu’ nova rinnova, cu’ setta s’assetta“. Ovvero con nove uova si rinnova con sette ci si siede.

dolci_di_pasqua_cuzzupa_calabrese

LA PASTIERA NAPOLETANA

La sorridente Napoli invece, ci propone un dolce tipico di questa festività: la pastiera. Rinomato in tutto il mondo, un tempo veniva preparato tra l’Epifania e la Pasqua. Questo perché era considerato il periodo migliore per la raccolta del grano e produzione della ricotta. La pastiera è una crostata cotta in forno, molto ricca, ripiena di una farcia che implica l’utilizzo di numerosi ingredienti come: ricotta, zucchero, frutta candita, latte, burro, chicchi di grano e acqua aromatizzata ai fiori d’arancio e cannella.

dolci_di_pasqua_ricetta_pastiera_napoletana

LA CIARAMICOLA

Tipica della provincia di Perugia, la ciaramicola è una torta a forma di ciambella dal colore rossastro, ricoperta da una glassa bianca e da piccoli confetti colorati. Questo dolce è un vero e proprio inno alla città di Perugia, di fatti i colori dei confetti si rifanno ai rioni e allo stemma della città.

 dolci_di_pasqua_CIARAMICOLA

I PANINI DI PASQUA

Questi soffici panini sono tra i più comuni dolci di Pasqua del Friuli Venezia Giulia e vengono preparati durante il giorno del Venerdì Santo. Sono delle pagnottelle dolci arricchite con uvetta, burro, zucchero e scorza di limone grattugiata. Uno degli ingredienti principali e che è la caratteristica dei panini è la farina gialla.

dolci_di_pasqua_HotCrossBuns

Speriamo di avervi incuriosito con le nostre ricette pasquali. Chissà che non vi sentiate ispirati e pronti a mettervi sui fornelli per sfornare delizie all’insegna della pasqua per le persone a voi care.

Il team di Giftsitter augura a tutti voi una Buona Pasqua!

Lavoretti_Pasqua_idee

Decorazioni di Pasqua per i bambini

Libero sfogo alla fantasia: una Pasqua all’insegna dell’originalità

Sta per arrivare una delle feste di Primavera festeggiate in tutto il mondo: la Pasqua. Tutti i bambini si accingono a grandi scorpacciate di uova di cioccolato e tanti deliziosi dolci come la colomba. La Pasqua, festività di grande gioia per tutti i piccini, rappresenta anche un’occasione per dare libero sfogo alla fantasia. Sia a scuola che a casa è possibile realizzare, insieme ai vostri bambini, divertenti e variopinti lavoretti. Oggi noi di Giftsitter ti daremo qualche suggerimento per realizzare, con idee originali, dei semplici lavoretti pasquali.

3 SEMPLICI IDEE PER UNA PASQUA DIVERTENTE

Animaletti teneri

Quello che vi occorre per la prima idea è:

  1. Uova di gallina
  2. Colori a tempera e pennelli
  3. Cotone idrofilo
  4. Cartoncino bianco e colorato

Inizia a dipingere le uova del colore che più ti piace. Dopo averle fatte asciugare, prendi il cotone idrofilo e forma una piccola pallina da applicare come naso sull’uovo. Il terzo passaggio consiste, grazie all’utilizzo dei cartoncini, nel ritagliare delle orecchie da coniglio. Applicate il tutto sul vostro uovo. Infine completate, servendovi di un pennarello nero, gli occhi e baffi del nostro coniglietto colorato! Il risultato sarà davvero divertente. Potrai realizzare insieme ai tuoi bambini tanti altri divertentissimi animali.

lavoretti_di_pasqua_idee

Un coniglio nel barattolo

Per la seconda idea armatevi di:

  1. Barattoli di vetro
  2. Tempera bianca e rosa
  3. Pannolenci bianco
  4. Pennarello nero

Questa è un’idea davvero originale! Prendete i barattoli delle conserve e dipingeteli di bianco, compresi i tappi. Mentre li lasciate ad asciugare, prendete il pannolenci e ritagliate delle orecchie da coniglio. Una volta asciutti, applicate le orecchie, con della colla, sui barattoli. Successivamente con il pennarello disegnate occhi e baffi. Infine con la tempera rosa, colorate le “guanciotte” al vostro simpatico ed originale coniglio. Potrai riempire i barattoli di piccole uova di cioccolato e far diventare le tue creazioni delle simpatiche idee regalo pasquali.

Lavoretti_Pasqua_idee

Cesto pasquale

Per la terza idea, anche questa davvero originale, vi occorre:

  1. Mollette stendi panni in legno
  2. Supporto circolare (preferibilmente di un materiale rigido)
  3. Bottoncini colorati
  4. Colla vinilica
  5. Paglia verde o una piantina

Iniziate applicando, utilizzando della colla, i bottoncini alle mollette alternando i colori. Potrai sostituire i bottoncini con qualsiasi decorazione tu preferisca. Una volta asciugatesi le mollette, ancoratele al supporto circolare. Dopo aver eseguito questi passaggi avrete come creato un vaso. Ponete quindi al suo interno la paglia verde, ed adagiate su di questa tanti ovetti colorati. Et voilà..la vostra divertente creazione è pronta!

Lavoretti_Pasqua_idee

Adesso è tutto pronto per la caccia alle uova!

Per divertire i vostri bambini, dopo aver colorato le uova insieme, potrai pensare di nasconderle in giro per casa, organizzando così una divertentissima caccia al tesoro. Vincerà chi ne avrà trovate di più!

Lavoretti_Pasqua_idee

Cosa aspettate? Ispiratevi alle nostre idee per dare un tocco di originalità ai vostri lavoretti!

Il team di Giftsitter augura a tutti voi: Buona Pasqua!

giftsitter_affiliazione

Guadagna con Giftsitter. Scopri quanto è facile!

Il nuovo servizio di affiliazione di Giftsitter.com.

Cari amici di Giftsitter.com, era nell’aria, ve lo avevamo promesso e finalmente siamo pronti a svelarvi la grande novità. È nato il servizio “guadagna con noi” di Giftsitter.com.

Una grande innovazione che vi permetterà di diventare ancora più protagonisti del mondo di Giftsitter.

Com’è nata l’idea?

Tanti di voi ci hanno supportato in questi mesi, consigliando agli amici e i parenti di utilizzare il nostro servizio di liste regalo online in occasione delle lauree, dei matrimoni, dei battesimi, delle nascite e dei compleanni. Bene, volevamo premiarvi! Allora nasce la formula “SPARGI LA VOCE, PORTA UN AMICO, FATTI UN REGALO”.

Sì, avete capito bene, ogni lista regalo che sarà attivata grazie a voi, potrete guadagnare del denaro che potrà essere riscosso sul vostro conto o carta (anche in questo caso, in pieno stile Giftsitter, siete liberi di fare ciò che desiderate del denaro accumulato), oppure utilizzarlo per comprare degli articoli all’interno del nostro Store creato in partnership con Amazon (che stiamo sviluppando in questi giorni, quindi, come sempre, Stay tuned!).

Come funziona?

Basterà iscriversi al programma di affiliazione di Giftsitter.com tramite il link guadagna con noi. All’interno della pagina personale si troverà un codice da inviare agli amici tramite email, social o servizi di messaggistica per consentire loro di creare una lista regalo. A loro basterà un click per attivare la lista e tu inizierai a guadagnare!

Infatti, in base alla tipologia di lista aperta tramite il tuo invito e alle quote versate potrai accumulare punti che saranno poi convertiti in denaro. Una volta convertiti i punti raccolti in denaro si potranno anche spendere all’interno del nostro store integrato per l’acquisto di uno o più oggetti, o riceverli sul proprio conto.

Chi può diventare procacciatore di Giftsitter.com?

Chiunque può diventare un nostro affiliato! Non è necessario possedere alcuna partita iva. Al fine della fatturazione basterà il proprio codice fiscale. Il servizio è anche indirizzato ad aziende e professionisti di settore che desiderano stringere una partnership con noi.

Cosa aspetti? Inizia a guadagnare!

SPARGI LA VOCE, PORTA UN AMICO, FATTI UN REGALO!

Per ulteriori informazioni visita la sezione “domande frequenti” dedicata.

Festa_del_papà

Qual è il tuo supereroe preferito? Il mio papà

19 Marzo: la festa di tutti i Papà!

“Un padre è sufficiente a governare un centinaio di figli, ma un centinaio di figli non riescono a governare un padre”

(George Herbert)

La celebrazione della festa del papà pare provenga dagli Stati Uniti. Dove nel 1909 Sonora Smart Dodd scelse di festeggiare questo giorno, per la primissima volta, in nome di suo padre. Negli USA questa ricorrenza cade la seconda settimana di Giugno. In Italia invece, la festa del papà si celebra il 19 Marzo, il giorno di San Giuseppe padre di Gesù.

Oggi il team di Giftsitter sceglie di dedicare un articolo al “pilastro” di ogni famiglia.

Non c’è nessun dubbio riguardo all’importanza delle figure genitoriali per un bambino, ma anche per un adulto. La mamma e il papà sono le radici del nostro essere, coloro che nel percorso di vita, nel bene e nel male, saranno sempre presenti.

Il padre è fondamentale per la costruzione di una forte identità nei figli maschi, allo stesso modo, è altrettanto fondamentale per la vita relazionale di una figlia. Il papà è il primo uomo di ogni donna e il primo amico di ogni uomo.

Certo è, che padre non si nasce. Quante ore passate per cambiare solo un pannolino?

festa_del_papà_pannolino

E quante peripezie per un bagnetto?

festa_del_papà_bagnetto

Mentre per le bambine in età infantile il padre è il principe azzurro, per i maschietti è il super eroe. Una figura in entrambi i casi invincibile, in grado di proteggerci in tutte le occasioni! È colui che rappresenterà sempre l’esempio da seguire e gli aspetti dell’uomo perfetto che ogni donna, in qualche modo, ricercherà negli altri uomini.

Con l’adolescenza questa figura di grande forza, diventa il migliore amico e confidente di un figlio. Non solo per il sesso maschile, ma anche per quello femminile. L’amico a cui raccontare il primo brivido, le prime sbronze e le prime corbellerie.

Troppo spesso i figli dimenticano di abbracciare, di baciare o semplicemente di dire: Ti voglio bene!

Il papà è la roccia della nostra esistenza, l’essenza dell’amore vero e puro. Quante volte abbiamo criticato la sua troppa apprensione, le mille domande del dove andiamo e con chi siamo. Ma la verità è che: un figlio è il tesoro più grande per un padre.

Non potrà più prenderti in braccio per proteggerti, perché sarai cresciuta/o troppo. Quando te ne renderai conto, vorrai poter tornare indietro nel tempo, per poter assaporare quel senso di invincibilità tra le sue braccia.

Mille grazie a tutti i papà del mondo:

Grazie per le infinite coccole anche da grande.

Grazie per avermi trasmesso le tue passioni, i tuoi sorrisi e la tua gioia di vivere.

Grazie per avermi insegnato a non arrendermi mai.

Grazie per aver amato la tua famiglia sopra ogni cosa.

Grazie di esserti alzato ogni giorno per affrontare ore di lavoro solo per realizzare i miei sogni.

Grazie per l’infinita comprensione che hai sempre avuto.

Grazie per i viaggi e i ricordi insieme.

Grazie a te  che sei l’uomo migliore del mondo ed il padre che ogni figlio vorrebbe!

festa_del_papà_padre_figlio

La riconoscenza verso il proprio padre non deve mai essere dimenticata!

Nel giorno in cui si celebra questo meraviglioso “mestiere” dite GRAZIE a vostro padre.