Author Archives: Gabriella Massara

amica single alle nozze-min

Come far divertire l’amica single alle tue nozze

Amica single al matrimonio? Falla divertire in 10 semplici mosse!

Chi di noi non ha un’amica single incallita che alla parola “matrimonio” comincia a sbuffare? Magari è la tua amica più fidata, la tua ancora di salvezza nei momenti più difficili e la tua consigliera migliore, ma, proprio no, di fiori d’arancio non ne vuole sapere affatto.

A.A.A. principe azzurro cercasi per la tua amica single? Assolutamente no!

Attenzione, qui non si vuol fare il processo alla poveretta che per vari motivi ha fatto della sua “singletudine” uno stile di vita: avrà le sue buoni ragioni e non vogliamo convincerla a fare passi che non è pronta a fare o colpevolizzarla perché non ha ancora incontrato la persona giusta.

A volte basta davvero poco per far sentire a proprio agio qualcuno, anche con qualcosa che sembra non essere proprio nelle proprie corde.

Ecco quindi 10 cose che devi tenere a mente se vuoi che la tua migliore amica single si diverti al tuo matrimonio.

due amiche della sposa

  1. Tu ti sposi, la tua amica, seppur single, è felice per te!

    Si tratta di un concetto semplice, mettitelo bene in testa: per quanto sembra riluttante all’idea di attraversare una navata per pronunciare un sonoro “sì, lo voglio”, questo non significa che lei non sia felice per te. Al contrario, se si tratta di una vera amica, sono sicura che vuole vederti felice in qualsiasi occasione.

  2. Non trasformarti in una Bridezilla

    Quando si organizzano le proprie nozze si deve sempre tenere a mente che si tratta del proprio giorno speciale, ma non ci si può trasformare in una Spozilla e ignorare tutto il resto sperando che gli altri capiscano. Quindi, per quanto ti sembri assurdo, la tua migliore amica non vuole sentirti parlare in ogni singolo momento di tutti i dettagli del tuo matrimonio. Scatenati a parlare di decorazioni, abito, accessori, make-up, acconciature, fiori, pizzi e merletti nel momento in cui ti viene chiesto. Se ti sembra scostante o scocciata prova a capire se c’è qualcosa che puoi fare per non farla allontanare in questo momento speciale. Ricorda: non monopolizzare le conversazioni e tieni a mente che, nonostante tu ti trovi in piena frenesia da preparativi, anche gli altri hanno una vita. Basta semplicemente chiederle ogni tanto “come stai?” e ascoltarla… davvero!

  3. Falle organizzare il tuo addio al nubilato

    Serata folle insieme alle amiche di sempre prima delle nozze? Chi meglio della tua migliore amica single sa come farti divertire? Ok, possiamo dire ciò che vogliamo, ma è indubbio che per te che sei fidanzata con l’amore della tua vita la serata perfetta è fatta di divano, coccole e film romantico. Con questo non voglio dire che in coppia non ci si diverta, ma ammettiamolo, si tende ad accantonare le serate più imprevedibili preferendo, giustamente, un tête-à-tête con la propria dolce metà. Quindi affidati all’amica single che sicuramente saprà organizzare l’addio al nubilato più divertente di sempre: ti conosce come le sue tasche, non può sbagliare!

  4. Rendila partecipe dei momenti emozionanti

    Uno dei momenti più emozionanti durante i preparativi del matrimonio è sicuramente la scelta dell’abito da sposa. Fatti accompagnare anche dalla tua migliore amica, ovviamente non escludere la mamma o chi ti è più caro. I suoi consigli saranno preziosi per la scelta e la realizzazione del tuo abito dei sogni.

  5. Scegli con lei l’abito che indosserà per le tue nozze

    Tu sarai la più bella e la più fotografata quel giorno, ma non dimenticare che un bell’abito in cui ci si sente affascinanti e un nuovo paio di scarpe possono rallegrare la giornata di chiunque. Consigliala nella scelta, fai attenzione al dress code, ma non fare la despote: il suo abito non deve intonarsi per forza con le decorazioni del tuo matrimonio. Ricorda: è la tua amica, non un dettaglio nella cornice del tuo “matrimonio perfetto”.

  6. Fai che il tuo futuro marito diventi suo amico

    Se non c’è mai stata occasione fino ad ora, fai in modo che prima delle nozze lei e il tuo futuro marito diventino amici. È importante che i due leghino: ben vengano le uscite solo amiche, i momenti da passare insieme solo lei e te, ma far diventare complice di questa amicizia anche la tua dolce metà farà sì che il vostro rapporto si evolva e cresca.

  7. Includila nella tua nuova rete di amicizie

    Gli amici dello sposo da un lato, gli amici della sposa dall’altro: quanto imbarazzo! Organizza una cena o festa pre-matrimonio per far conoscere gli amici tra di loro. Il risultato sarà che il giorno delle nozze saranno tutti più complici e pronti a divertirsi insieme. E poi chi lo sa? Abbiamo detto che non è la priorità, ma magari la tua amica single convinta si ricrederà conoscendo qualche bel fusto.

  8. Dalle il suo spazio durante la cerimonia.

    Gli inglesi lo fanno da sempre e non sbagliano: tutti gli ospito in attesa di ascoltare il discorso degli amici e dei testimoni degli sposi. Dunque, concedile un momento per parlare in pubblico della vostra amicizia durante la cerimonia o il ricevimento. Sarà molto toccante ed emozionante: tutti potranno capire il sentimento che vi lega e quanto la vostra amicizia sia importante.

  9. Scegli il tavolo giusto per lei

    Lo so, la sistemazione degli invitati ai tavoli è davvero un dramma. Tutti hanno da ridire sulle tue scelte. Non c’è niente di peggio che essere single ad un matrimonio e essere seduta accanto a coppiette felici, magari con figli. Se puoi, trova il modo di farla sedere con amici con cui sai che si trova bene e che non trasformino la cena in un soporifero evento. Tavolo dei single sì, ma non è un pretesto per accasarla. La parola chiave è “divertirsi”!

  10. Prova a farle prendere il bouquet da sposa

    Lei proverà in tutti i modi a non prendere il bouquet e, fidati, se seguirà la guida dettagliata per evitare l’infausto evento che ho scritto proprio io, sarà davvero dura. Ma tentar non nuoce: sarà un modo per scherzare e lasciarle il bouquet come ricordo della giornata.

Ti sposi? Crea la tua lista nozze online! Con Giftsitter dirai addio ai regali indesiderati!


CREA LA TUA LISTA NOZZE

voli economici beepry

Come trovare i migliori voli economici per il tuo viaggio

Basta con i soliti comparatori per trovare voli economici. È arrivato Beepry!

Il tuo compleanno o la tua laurea è alle porte e, come tutti, il tuo primo desiderio è riuscire a staccare la spina per poterti rigenerare. Bene, non serve dire altro, hai già deciso che il regalo giusto per te non può essere che uno solo: un viaggio!

Hai raccolto un bel gruzzoletto nella tua lista regalo e ora sei a caccia di offerte per una vacanza da sogno. Ma se scrivi voli low cost su Google ti viene l’ansia? Troppa confusione!

Non spaventarti, ma sto per entrare nella tua mente tra tre…due…uno: ecco ci sono! Lo so, le tue paure e le tue domande sono tante:

come faccio a trovare voli economici per destinazioni da sogno? Come faccio a organizzare la vacanza che desidero senza spendere una fortuna? Come sono certo di trovare la tariffa per il volo più conveniente?

Tranquillo, non andare nel panico, quella che ti sembra una impresa impossibile è in realtà più semplice di quanto credi, basta avere gli strumenti giusti a tua disposizione ed il gioco è fatto!

Credimi, da viaggiatrice appassionata ho provato tutti gli stratagemmi possibili per riuscire a scovare i prezzi più bassi per i voli aerei, le offerte più incredibili sugli hotel e so bene quello che stai provando in questo momento. Dopo anni di ricerche finalmente ho trovato il sito web che si adatta alle mie esigenze di viaggio. Qual è questo strumento miracoloso? Beepry.it!

Cos’è Beepry?

Beepry è un motore di ricerca voli gratuito, 100% Made in Italy, che in questi anni mi ha aiutata a cercare i migliori prezzi dei voli per i miei viaggi. Ti ho raccontato già della mia vacanza a Praga, a Berlino, a Londra. Sappi che i biglietti aereo li ho proprio prenotati su Beepry perché mi sono resa conto che riusciva a trovare i voli più economici rispetto ai comparatori voli più famosi.

voli low cost beepry

Una delle funzioni più interessanti è quella del calendario. Nel momento in cui non siamo sicuri sulla data da scegliere, c’è la possibilità di avviare la ricerca selezionando tutto il mese che vogliamo monitorare. A quel punto comparirà un grafico del mese in questione con tutte le date e i prezzi dei voli. Scegliere il prezzo più economico per il volo di andata e di ritorno sarà veramente semplicissimo!

calendario beepry

Perché preferisco Beepry ad altri comparatori?

La particolarità di questo sito sta nella ricerca. Oltre al classico inserimento di città di partenza e di arrivo e date prefissate, si ha la possibilità di cercare un volo per “intero anno” e con destinazione “ovunque”. Il risultato? Con Beepry riesco in un solo click ad avere una panoramica completa di tutte le offerte di tutte compagnie aeree per tutte le destinazioni in tutto il mondo e a fare la mia scelta.

ricerca voli beepry ovunque

Quando scegli una destinazione, potrai ordinare tutti i voli partendo dal più economico, dal più veloce e dal consigliato da Beepry, ovvero l’offerta che propone il miglior rapporto qualità prezzo in termini di durata della tratta, scali e orari di partenza e arrivo. Una funzione davvero comoda perché, se dal un canto è bello partire assolutamente low cost, d’altro canto durante lo scalo stare troppe ore in aeroporto in attesa del volo è una delle situazioni più fastidiose in viaggio. Non so tu, ma io preferisco impiegare il mio tempo in spiaggia a prendere il sole invece di fissare il monitor del gate!

Ma le potenzialità di questo strumento non finiscono qui. Ho parlato di voli economici? Forse è meglio dire voli a prezzi stracciati! Beepry riesce a trovare errori di prezzo, last minute e sconti (segnalati dall’icona delle forbici) in tempo reale.

Che dire, io non riesco più a farne a meno! Anche io, come te, credo che il regalo più bello sia un viaggio. Che sia solo per un weekend fuori porta o le ferie estive, viaggiare fa bene allo spirito e al corpo!

Scrivendo questo articolo mi è venuta una gran voglia di viaggiare. Io ho già pensato alla meta del mio prossimo viaggio, e tu?

trucco sposa

Trucco sposa: cosa scegliere?

Il giorno del tuo matrimonio sta arrivando e il tuo trucco da sposa deve essere perfetto! La scelta del make up non è una decisione semplice e nel fare questo è importante tenere presenti tanti dettagli.

make up sposaQualsiasi scelta per le tue nozze, che si tratti della lista invitati, della location della cerimonia o ricevimento, del catering o delle bomboniere, dovrà assolutamente essere dettata dai tuoi gusti personali. In particolare, il makeup per il tuo matrimonio sarà uno degli argomenti più scottanti e delicati.

Lo so, starai pensando “Mi sposo! Oddio, ma come mi trucco?”. Niente panico, seguendo i nostri consigli tutto ti sarà più chiaro.

Si sa, di anno in anno si susseguiranno infinite mode e tendenze. Non entrare in ansia, segui solo quelle che più ti piacciono e fanno al caso tuo. Tranquilla, il primo passo è sempre seguire il tuo stile personale: non ci sono delle regole fisse nella scelta del trucco! Tieni sempre ben in mente che anche per il tuo “grande giorno” devi sentirti a tuo agio. Che sei già bella lo sappiamo, ma nel momento del sì devi essere radiosa.

Trucco sposa fai da te o make up artist professionale?

Cerchiamo di dare una risposa al dubbio amletico: affidarsi o non affidarsi ad un visagista professionista? Ok, non siamo mica Kate Moss, ma per il matrimonio dobbiamo pensare in grande, pur sempre tenendo sotto controllo il budget a disposizione.

Le spose più coraggiose, armate di pennelli e palette, potranno decidere di optare per un trucco fai da te. Scelta rischiosa, se non si considera che quel giorno si può essere troppo tese e stressate per poter riuscire a creare un trucco sposa impeccabile: la linea di eyeliner può giocare brutti scherzi.

Affidarsi alle mani esperte di un truccatore sarebbe una decisione più cauta. Trattandosi di un professionista qualificato saprà consigliarti e scegliere per te i prodotti, le colorazioni e le tecniche di applicazione più adatte alle caratteristiche della tua pelle. Di sicuro il risultato sarà soddisfacente, un make up di qualità ed estremamente duraturo sul viso.

Cerchi una lista di nozze che ti permetta di ricevere gratis il corrispettivo dei regali in denaro sul tuo conto? Scegli Giftsitter!


CREA LA TUA LISTA NOZZE

Per trovare il giusto make up artist affidati alle tue amiche che si sono già sposate, ma se volete più di un preventivo potete anche sfogliare il catalogo di Partysitter.

Come preparare la pelle per un trucco matrimonio perfetto?

Preparare la pelle in vista della data x è fondamentale. Coccole di bellezza, pulizie del viso, vapori, scrub, maschere idratanti, rilassanti possono aiutarti a ottenere una pelle compatta e luminosa.

È il caso iniziare già qualche mese prima: non avventurateti in trattamenti last minute che potrebbero farti apparire come un peperone rosso. Gli ultimi giorni prima devi curarti solo dei dettagli: sopracciglia e tamponi freddi per minimizzare le occhiaie. Così facendo avere una pelle pulita, luminosa e senza imperfezioni pronta al trucco non sarà un miraggio.

trucchi sposa

Quale stile di make up scegliere?

Gli occhi sono la parte più importante, vanno perciò truccati in modo tale da valorizzarli adeguatamente secondo la forma del viso. Attenzione ai dettagli! È necessario che il trucco da sposa si abbini armonicamente con il colore dei capelli, dell’abito e dei gioielli.

Solitamente lo stile preferito dalle sposine Bon Ton è quello nude: naturale e fresco. In questo caso, per la scelta dell’ombretto si propende verso colori nude o tenui con una bordatura ben definita che intensifichi lo sguardo, sfumando il colore sulla palpebra fissa con un’ombreggiatura morbida, chiara e luminosa.

Per le ciglia sarebbe l’ideale l’applicazione di ciglia finte naturali e un buon mascara per enfatizzare lo sguardo. Le sopracciglia ovviamente devono essere perfettamente disegnate.

Invece, se sei una sposa più audace e la parola d’ordine del tuo matrimonio è “osare”, allora prediligi un maquillage più deciso e intenso che punta tutto sullo sguardo: uno smokey eyes è ciò che fa al caso tuo.

Anche per i rossetti è preferibile usare prodotti che siano a lunga durata. La gamma di rossetti liquidi, tinte labbra e rossetti classici tra cui scegliere è davvero molto ampia. Usate tinte matte o lucide, a seconda dell’effetto che vuoi ottenere.

Dopo aver terminato il look, è consigliabile completarlo utilizzando un spray fissante per makeup, in modo da mantenere il viso fresco durante la giornata.

sposa ttrucco bianco neroCome avere degli scatti fotografici davvero wow?

La scelta di un make up sposa perfetto è funzionale poi alla buona resa nelle foto. Tieni in considerazione il fatto che gli obiettivi delle macchine fotografiche cancellano più del 50% del trucco. Dunque, se vuoi un aspetto radioso e degno di una copertina patinata è importante che non si sottovalutino alcuni aspetti fondamentali per ottenere delle foto davvero spettacolari.

Il viso deve essere particolarmente luminoso, per questo devi curarti di scegliere il giusto fondotinta, che si adatti al tuo incarnato ed il giusto illuminante che farà apparire il viso riposato evitando il grigiore tipico della stanchezza della fine di una giornata lavorativa.

Ovviamente armarsi di un buon set di pennelli è fondamentale per poter sfumare meglio i prodotti e avere tutto il giorno un aspetto fresco e luminoso.

Anche i cuori gelidi si sciolgono, quindi, qualunque sia la tua scelta di stile è importante usare prodotti che siano waterproof, che resistano al pericolo “lacrima”.

Infine, non dimenticare di portare sempre con te il tuo kit di emergenza: una pochette con rossetto, cipria e salviette anti-lucido per dei piccoli ritocchi durante la giornata è necessario per sentirsi perfettamente in ordine tutto il giorno.

E tu, quale stile di trucco hai scelto per il tuo matrimonio? Semplice e luminoso o deciso e trasgressivo? Faccelo sapere nei commenti!

scegliere-data-nozze

Come scegliere la data delle nozze?

Vi sposate? Sappiate che scegliere la data delle nozze è una delle  decisioni di pianificazione più importanti che dovrete fare come coppia di futuri sposi.

Sembra banale, ma tale scelta avrà un impatto decisivo su ogni altro aspetto del vostro grande giorno. Perché anche se avete già un’idea di dove immaginate la vostra camminata lungo la navata, la vostra torta nuziale a sei strati o il pizzo per il vostro abito da sposa, fino a quando non deciderete il giorno in cui intendete pronunciare il vostro “sì”, allora non è possibile passare alla pianificazione di tutto il resto.

Come scegliere una data del matrimonio in 6 semplici mosse

La prima difficoltà sta nel fatto di dover trovare il giorno adatto che vada bene per tutti i vostri invitati (o meglio, chi pensate che non possa assolutamente mancare al vostro matrimonio, ma sappiate che non è facile accontentare tutti. Priorità a famiglia e testimoni, per tutti gli altri che non potranno venire fatevene una ragione) e che diventi il giorno speciale per voi sposini.

Per ogni coppia, il ragionamento da fare è completamente unico e personale. Quindi, tenete in considerazione tutte le opzioni valide e non abbiate pregiudizi: il giorno che sceglierete diventerà parte  integrante di ciò che renderà speciale il vostro matrimonio.

Ecco i passi da seguire che vi condurranno all’individuazione del giorno perfetto!

Step 1 – Occhio al tempo e alla stagione. 

I mesi più popolari per sposarsi sono maggio, giugno e settembre ed il motivo per cui si celebrano più matrimoni non è una sorpresa: il tempo è assolutamente bello all’inizio dell’estate e prima dell’inizio dell’autunno. Ma ovviamente non sono gli unici mesi ideali per sposarsi: ogni stagione dell’anno riserva belle sorprese. L’importante è tenere a mente la stagione e comportarsi di conseguenza: in inverno non potrete indossare dei sandali gioiello senza calze né d’estate un pellicciotto coprispalle.

Step 2 – Considerate la possibilità di scegliere una data di bassa stagione per risparmiare sul matrimonio.

Sposarsi da gennaio a marzo potrebbe contribuire a tenere sotto controllo il vostro budget. Essendo bassa stagione il prezzo dell’affitto del locale può abbassarsi considerevolmente. Ovviamente si deve essere disposti a fare sacrifici e rinunciare a qualcosa. Per esempio, diciamo che peonie sono il vostro fiore preferito in assoluto e non immaginate di avere un bouquet con qualsiasi altro fiore: bene in questo caso i costi non si abbasseranno, anzi. A seconda del periodo dell’anno, può essere difficile (se non impossibile) per il vostro fioraio trovarle ad un prezzo che si adatta al vostro budget. Opterete quindi per fiori di stagione e rinuncerete alle peonie!

Lo stesso concetto vale per il giorno della settimana scelto. Si potrebbe pensare di sposarsi di lunedì o martedì invece del canonico venerdì o sabato. Il ragionamento è semplice: giorni meno affollati, meno richiesta, prezzo più basso.

data matrimonio fedi

Step 3 – Fate un elenco di ciò che immaginate e desiderate per il vostro giorno delle nozze.

Questo è un semplice giochino da fare che però può aiutarvi tantissimo nella scelta. Immaginate che il giorno delle nozze sia finalmente arrivato – cosa vedete? Un lussureggiante giardino di rose come sfondo per la vostra cerimonia? Vigneti grondanti di uva pronti per il raccolto? Cime innevate? Il perché bisogna fare ciò è presto detto: restringendo il range della data di nozze per una stagione (o due) è possibile ridurre scartare già a priori le opzioni che sicuramente non ci piacciono.

Cerchi una lista di nozze che ti permetta di ricevere gratis il corrispettivo dei regali in denaro sul tuo conto? Scegli Giftsitter!


CREA LA TUA LISTA NOZZE

Step 4 – Sposarsi il giorno di una festa o evento importante? Pensateci bene, è davvero ciò che volete?

Sposarsi a Natale, San Valentino e Capodanno?  Pensateci bene prima di decidere di convolare a nozze durante le festività religiose, grandi eventi sportivi, festa del papà e altri giorni festivi di qualsiasi natura. Anche se i matrimoni in clima vacanziero possono essere super divertenti e festosi, la data di nozze è qualcosa che si desidera festeggiare per gli anni per via del fatto che è il giorno del vostro matrimonio. Il rischio è che il vostro grande giorno passi in secondo piano durante il trascorrere degli anniversari.

Un’altra cosa da tenere a mente è, ovviamente, il budget. Immaginate di associare un giorno festivo e un matrimonio. I costi lieviteranno notevolmente, è un classico! Ad esempio, il prezzo delle rose durante San Valentino è esorbitante, per non parlare dei costi dei ristoranti il giorno di Natale o Capodanno.

Ma forse il più grande fattore da considerare è rappresentato dai vostri ospiti. Per quanto vi possano volere bene, siete sicuri che vogliano davvero passare una festa importante con voi? Sì, è vero, il vostro matrimonio è principalmente la festa degli sposi, ma il desiderio di tutti è quello di renderlo anche un evento unico per gli invitati che vogliono essere partecipi della vostra gioia. Tenete in considerazione anche il fatto che se ci sono amici o parenti che devono arrivare da lontano, nei giorni di festa gli hotel, i biglietti dei trasporti, voli e noleggio auto possono essere molto costosi e non tutti sono disposti ad affrontare una spesa così importante per un unico giorno.

Step 5 – Quale data ha più significato per voi?

Arrivati a questo punto si dovrebbe avere un’idea un po’ più chiara su quelle che possono essere le date potenziali. Già avrete individuato un mese o due ed adesso che inizia il divertimento! In questi mesi, ci sono delle giornate che sono significative per voi come coppia? Vuoi onorare un membro della famiglia che non è più in vita sposandosi il suo compleanno o un anniversario? Ci sono delle date che si desidera evitare?

anello di fidanzamento

Step 6 – Datevi tempo e non abbiate fretta!

La film e reality in tv ci dimostrano come un matrimonio può essere tirato su in poche settimane. Tuttavia, organizzare tutto rapidamente può creare stress, ansie e, come sempre, costi maggiori. La morale della storia è quella di assicurarsi di darsi abbastanza tempo per pianificare le cose che sono veramente importanti per voi. Il giorno prima delle nozze sarà ormai troppo tardi per riparare, quindi siate coscienti che non siete dei supereroi e, soprattutto, godetevi i preparativi in relax.

E voi avete già deciso la data delle vostre nozze? Fatecela sapere nei commenti, abbiamo tanti consigli da darvi per ogni stagione!

valigia-viaggio-di-nozze

Valigia perfetta per il viaggio di nozze

Come preparare il bagaglio per la luna di miele senza sbagliare

Finalmente relax! Le fatiche del matrimonio sono passate e adesso è arrivato il momento di costruire i primi ricordi come coppia sposata. Ne avete parlato a lungo, avete fatto le vostre ricerche e avete scelto tra tutte la meta del vostro viaggio di nozze. Cari sposini, siete pronti per la partenza?

Aspettate un attimo, i biglietti li avete, avete organizzato tutto nei minimi dettagli, ma manca da preparare la valigia!

Come preparare la valigia? Cosa inserire nel bagaglio? Qual è il necessario che non deve assolutamente mancare?

Basta seguire questi semplici consigli per poter costruire il bagaglio perfetto senza dimenticanze e capi inutili.

Servitevi di una lista – Prima cosa da fare per evitare di portare troppo o troppo poco è costruire una lista dettagliata di cosa si intende portare tenendo conto di questi parametri:

  • Quanti giorni durerà il viaggio
  • Il clima
  • Luogo (mare, montagna, città)
  • Tipo di attività ricreative che si svolgeranno

Se avete stilato bene la lista sarà più veloce mettere tutto in valigia, depennando ogni abito e accessorio dalla check list.

Cerchi una lista viaggio di nozze che ti permetta di raccogliere il denaro in piena autonomia?


CREA LA TUA LISTA VIAGGIO DI NOZZE

Decidete quante e quali valigie portare. Ovviamente dipende tutto anche dalle disposizioni del peso e delle dimensioni consentite dal pacchetto viaggio che avete acquistato. Per viaggiare comodi avendo tutto il necessario è consigliabile due valigie grandi con rotelle, una per lui ed una per lei, e un piccolo bagaglio a mano dove inserire un cambio in caso venissero smarriti i bagagli (eh, sì, si spera di no, ma può sempre capitare).

Non preparate troppo in anticipo la valigia – Tra i preparativi delle nozze e il ricevimento è vero che si ha la voglia togliersi il pensiero di sistemare tutto prima, ma non esagerate. I vestiti in valigia tendono a sgualcirsi! Inoltre per evitare che i vestiti si stropiccino, nel riporre le cose in valigia, mettete sul fondo le più pesanti e man mano quelle più leggere.

valigia

Preparate gli outfit per ogni giorno – Quanti giorni starete fuori? Pensate già a cosa indosserete la mattina e la sera. Optate per capi passepartout, ma attenti ai colori: potrete pensare ad esempio di portare un’unica giacca di un colore neutro per non occupare troppo spazio in valigia. Evitate di portare troppe scarpe e soprattutto quelle che hai mai messo prima: potrebbero fare male e restare inutilizzate per tutta la vacanza occupando spazio in valigia inutilmente.

Fate in modo che tutti i capi siano puliti prima di metterli in valigia – Sembra una banalità, ma con la fretta si potrebbe sbagliare e avere spiacevoli sorprese. L’ideale sarebbe portare tutto in lavanderia, in modo che gli indumenti siano già ben stirati e piegati e occuperanno meno spazio.

Riponete i vestiti in diversi sacchettini di plastica – È un ottimo sistema per tenere distinti i capi ed evitare che stingano a contatto con fibre di colore più scuro. Inoltre, portate qualche sacchetto vuoto per riporre la biancheria sporca separata da quella pulita.

Beauty case e prodotti per il corpo – Le attuali leggi aeroportuali non permettono di portare a bordo più di un litro di prodotti liquidi in contenitori da 100ml ognuno in una busta in plastica trasparente. Se avete dei prodotti preferiti portateli con voi.

Organizzate il bagaglio a mano con un piccolo necessaire – spazzolino e dentifricio, un ricambio di biancheria intima e altre cose che potrebbero tornarvi utili in caso di lunghe attese all’aeroporto o ritardo nella consegna dei bagagli.

viaggio-di-nozze

Come scegliere il viaggio di nozze?

Consigli pratici per scegliere la meta della luna di miele

Sposarsi è un continuo tran tran di pianificazioni e organizzazioni e tra questi c’è anche pensare alla meta giusta per il viaggio di nozze. Perché è vero che il regalo più ambito dagli sposi da inserire in lista nozze è la luna di miele, ma la scelta è così vasta che bisogna pensare bene a ciò che si desidera.

Non tutte le mete vanno bene per tutte le coppie di sposini e, quindi, ad ognuno il suo viaggio di nozze! Ma come e cosa scegliere?

Rispondere semplicemente con “il viaggio ideale” non è corretto. Non esiste un viaggio ideale, bisogna infatti individuare quello giusto tenendo conto in primis delle caratteristiche, delle esigenze, dei desideri e delle aspettative di ogni singola coppia. Ovviamente è buona consuetudine considerare il budget a disposizione e non sforarlo.

Per trovare una soluzione ai nostri dubbi amletici ci si può affidare a delle piccole regole da seguire per individuare inizialmente quelle mete che possiamo definire più idonee. Ad esempio, un consiglio spassionato è quello di fare una prima cernita e selezionarne tra tutte massimo sei: non una di più, il rischio è di imbattersi nella confusione per poi entrare in ansia dal non saper dove mettere mano.

Dopo questa prima selezione (niente panico, iniziate a sfogliare i cataloghi e i blog per tempo) potrete passare alla seconda fase: la scelta vera e propria del viaggio dei sogni.

Il metodo più efficace è porsi delle domande specifiche e in base alle risposte che verranno fuori sarete in grado di eleggere la meta più adatta.

Che budget avete a disposizione?

Partiamo dal presupposto che non esistono mete care in assoluto, perché con un po’ di preparazione è sempre possibile trovare ottime soluzioni per qualsiasi budget. Naturalmente esiste sempre un livello minimo sotto al quale non è possibile andare.

Definire subito il tetto di spesa massimo è uno degli elementi chiave su cui puntare: serve subito a eliminare qualche sogno o al contrario ad aprire nuove mete alle quali magari non si era pensato.

Cerchi una lista viaggio di nozze che ti permetta di raccogliere il denaro in piena autonomia?


CREA LA TUA LISTA NOZZE

Cosa cercate dal vostro viaggio viaggio di nozze?

Questa è una domanda importantissima che non può essere trascurata. Riposo e relax? Un viaggio all’insegna dell’avventura? Escursioni immersi nella natura? Visite a musei e attrazioni culturali?

Rispondere a questa domanda significa già escludere a priori alcune mete rispetto ad altre. Se non vi piace il mare escluderete le isole caraibiche, se non vi piace andar a visitare musei le grandi capitali europee e via dicendo.

Non smetterò mai di dirlo,  il viaggio deve ovviamente rispecchiare le esigenze di entrambi, ed è spesso proprio uno degli aspetti più importanti e difficili nel momento della scelta. Perché se è vero che ci si sposa accomunati dall’amore, è anche vero che ognuno di noi ha i suoi gusti e le sue passioni.

A volte, in casi in cui ci siano interessi diametralmente opposti, la soluzione migliore è quella di trovare qualcosa da poter fare insieme oppure costruire un viaggio che sia l’unione delle due visioni diverse per non scontentare né la sposa né lo sposo.

In realtà la luna di miele è un vero e proprio campo di prova: riuscire a condividere insieme gli spazi e rispettare le passioni e le esigenze di entrambi i coniugi. Nessuno prevarica sull’altro: pura armonia per seguire una strada comune che porta alla serenità e alla felicità di coppia.

honeymoon-in-agra

Che clima preferite?

Uno degli elementi da tenere ben a mente durante la scrematura delle mete papabili è assolutamente il fattore clima. Sebbene non si può avere una sfera di cristallo e predire al 100% il meteo, ci si può basare sulla stagionalità e sulle caratteristiche climatiche dei vari luoghi rispetto al mese in cui si svolgerà il viaggio.

Non bisogna sottovalutare questo aspetto, è necessario fare delle ricerche a riguardo per evitare quelle mete cosiddette “a rischio” e garantire la migliore soluzione possibile per il periodo prescelto. Dunque, star attenti a farsi attirare troppo dalle tariffe più basse se prima non si è appurato che il periodo sia quello adatto. Solo per fare un esempio, andare alle Maldive a giugno non è il massimo per via delle piogge e… addio spiaggia da sogno!

Adesso non resta che trovare il viaggio dei vostri sogni!

cosa-inserire-lista-nozze

Cosa inserire in lista nozze?

Cosa si mette in una lista nozze?

Cosa serve davvero agli sposi? Cosa è necessario davvero?

Creare una lista nozze ad hoc per il proprio matrimonio non è assolutamente semplice. Si deve pensare al futuro della coppia e a ciò che servirà nel corso degli anni. Arredamento, elettrodomestici, il viaggio di nozze e, perché no, raccogliere un po’ di denaro per il futuro.

Proviamo ad andare con ordine. Non vogliamo fare un mero elenco di oggetti ingiustificati che si potrebbe trovare in qualsiasi altro portale di liste nozze. Vogliamo fare un ragionamento diverso e cercare di giustificare ogni scelta e non mettere a casaccio roba solo perché è tradizione o usanza.

Le liste nozze dovrebbero essere costruite seguendo le proprie esigenze e non le regole dettate da vecchie congetture.

Il viaggio di nozze è il regalo più ambito, il più desiderato per iniziare a mettere un mattoncino nel muro dei momenti felici. Sposini innamorati e felici che vanno all’avventura, camminano insieme tra le strade di città sconosciute, sono felici di iniziare una vita insieme.

La casa, il focolare domestico, è il luogo dove si costruiscono i ricordi. Sì, i ricordi insieme alla propria dolce metà, ma anche insieme agli amici, parenti e persone care. Dunque, ben vengano piatti, bicchieri, utensili  e elettrodomestici da cucina, pentole e vettovagliamenti vari per far festa e, perché no, un set di bicchieri da champagne per brindare nei momenti importanti.

Cerchi una lista nozze che ti permetta di realizzare tutti i tuoi sogni? Raccogli denaro per la luna di miele, la casa o il futuro in un’unica lista!


CREA LA TUA LISTA NOZZE

E l’arredamento? Ma non vogliamo mica che i nostri amici rimangano in piedi? Ok, diamo spazio alla mobilia, sedie, divani e elettrodomestici per l’intrattenimento sono ciò che serve.

Vi sembra complicato scegliere cosa inserire? Già convivete da tempo e avete già arredamento e utensili da anni e non ve ne fareste proprio nulla? Non volete riempirvi la casa di oggetti che non utilizzerete mai? Allora pensate fuori dagli schemi. Basta con le liste tradizionali e optate per una raccolta in denaro. Potrebbe essere la soluzione per decidere successivamente come impiegare i soldi raccolti. Attenzione però, il rischio potrebbe essere di ricevere troppi contanti, quindi optate per una lista nozze online che vi permetta di raccogliere il denaro e gestirlo tranquillamente senza vincoli di spesa in nessun negozio (a tal proposito vi consigliamo la lista nozze online di Giftsitter).

Adesso che avete le dritte giuste potete iniziare a pensare a cosa vorreste ricevere realmente per il vostro matrimonio, perché nessuno può dirvi cosa è giusto o sbagliato. Siete voi gli sposi e siete voi a scegliere.

Buoni preparativi!

come scegliere lista nozze

Come scegliere la lista nozze adatta?

Lista nozze tradizionale o online? Quale scelta compiere per non sbagliare?

È arrivato il momento di scegliere la lista nozze che fa al caso tuo e che vada incontro alle tue esigenze. Cara sposina che stai leggendo, non puoi pensare di fare una scelta alla leggera e optare per una lista nozze qualsiasi.

La prime domande da porsi sono: “cosa mi aspetto dalla mia lista nozze? Per quale motivo la voglio creare? Cosa voglio ricevere?”

Le risposte a queste domande (che non sono assolutamente semplici, lo ammetto) possono essere molteplici. Si può pensare di aprire una lista per il viaggio di nozze, per gli elettrodomestici, per l’arredamento della casa, per raccogliere denaro per comprare una casa o, perché no, semplicemente per conservarli per le spese che arriveranno in futuro.

Lista nozze tradizionale

Per tradizionale, intendo in un negozio o in una agenzia di viaggio. Si scelgono gli oggetti che si desiderano o la meta e si invitano i propri amici e parenti ad andare a versare le proprie quote regalo direttamente in loco.

Il vantaggio di questa tipologia di liste nozze è esclusivamente il dare la possibilità ai propri invitati di “toccare con mano” ciò che andranno a regalare. Che sia la batteria di pentole, in televisore o un quadro, saranno consapevoli al 100% del regalo.

lista nozze onlineMa, come sempre c’è un altro lato della medaglia: quante volte ci si accorge che gli oggetti inseriti nella lista per il matrimonio nel negozio scelto potevano essere acquistati in un altro negozio o in uno shop online risparmiando molto denaro? Quante volte molti sposi si sono trovati a ricevere regali extra a quelli elencati nella propria lista perché gli invitati si sono trovati impossibilitati a raggiungere il negozio perché situato troppo lontano? Decisamente troppe!

Stesso discorso per l’agenzia di viaggio: unica soluzione per non andare in agenzia a versare la quota è il bonifico, ma mi è capitato troppo spesso di versare bonifici ad agenzie che non mi hanno mai risposto sull’avvenuto accredito del denaro e ho dovuto aspettare settimane fino a quando gli sposi non mi hanno ringraziata per il regalo. Sinceramente ho vissuto nell’ansia di aver fatto un pagamento a vuoto perché ovviamente l’agenzia non mi conosce, non sa chi sono e non ha nemmeno la possibilità di contattarmi.

E se volessi raccogliere solo del denaro e non ricevere alcuno oggetto? Regalo in busta? Inserire il codice iban della banca nelle partecipazioni? Beh, non so voi, ma la reputo una pratica poco elegante e, per certi versi, scomoda e pericolosa. Soldi in contanti? Ok, stiamo scherzando? Non siamo possessori di una cassaforte in stile Paperon de Paperoni!

Lista nozze online

Questa è la soluzione che preferisco perché risolve molti problemi che ho descritto sopra. Online hai la possibilità di fare una raccolta di denaro e gestirla per tutto ciò che desideri. Esistono svariate liste nozze online, alcune hanno dei vincoli, altre no. Ciò che è certo che comunque hanno la comodità di poter fare tutto comodamente da casa senza dover star dietro a negozi e orari di chiusura. 24h su 24h sia per te che per i tuoi invitati. Molte hanno interfacce anche molto semplici da usare e permettono anche di creare veri e propri siti personalizzati per il proprio matrimonio.

Raccogli denaro per la luna di miele, la casa o il futuro!


CREA LA TUA LISTA NOZZE

La lista nozze di Giftsitter, ad esempio, è assolutamente gratuita per gli sposi, completamente personalizzabile e, soprattutto non ha alcun vincolo di spesa rispetto al denaro raccolto. Il fatto che sia gratuita non è banale, molti servizi del genere tendono a far pagare agli sposi dei costi fissi di attivazione o commissioni molto alte in caso di prelievo dei soldi sul conto corrente, obbligando all’acquisto invece con dei loro partner commerciali. Giftsitter invece, nonostante la partnership con Amazon, non costringe gli sposi a spendere all’interno dello shop garantendo piena autonomia sulla somma.

Ricevere il denaro sul proprio conto è una delle soluzioni migliori per poter pensare poi con calma agli acquisti che si vogliono fare: viaggi, mobilia, elettrodomestici o qualsiasi altro desiderio. Tutto a portata di mano, anzi, di click!

E le commissioni? Vengono pagate dagli invitati al momento del versamento della quota regalo attraverso carta di credito o bonifico bancario, ma sono davvero piccolissime. Così piccole da poter vantare di essere le più competitive e economiche tra i servizi similari a Giftsitter.

Davvero comodo, vero?

keep calm hai trenta anni

10 cose che inevitabilmente cambiano dopo i 30 anni

30 anni e non sentirli… ne siete sicuri?

Le candeline sulla torta sono 30 o più? Non ti sembra vero? Credi di essere stato catapultato in una realtà parallela?

30 anni in un secondoNon è possibile che siano passati gli anni così in fretta, sicuramente ti starai chiedendo se sei tra i protagonisti del remake del film “30 anni in un secondo” dove una insoddisfatta tredicenne spera di crescere in fretta per poter passare indenne gli anni burrascosi dell’adolescenza.

Ahimè, non è così! Devi rassegnarti, il tempo passa inesorabilmente. Se hai già depennato tutte le voci della lista di 30 cose da fare prima di compiere i 30 anni di cosa ti preoccupi? Certo, hai ragione, le cose cambiano, ma non sempre in peggio.

Lo sanno bene i creatori della serie “I trentenni” che confrontano la vita dei trentenni e dei ventenni: il risultato è davvero esilarante!

Il miglior modo per esorcizzare le nostre paure è scherzarci su. Giftsitter.com lo sa bene e per questo motivo oggi ho deciso di esporti le 10 cose che inevitabilmente cambiano nella tua vita dai 30 anni in poi. Prima di leggere, però ho un avvertimento per te: siediti in un posto che ti fa sentire comodo e a tuo agio, una scatola di fazzolettini accanto la terrei per tutte le evenienze e, se dovesse essere tragica la situazione, una scatola di cioccolatini o una bottiglia di vino basteranno (spero).

  1. A 30 anni sei troppo vecchio per usare la tessera dell’Università per ottenere gli sconti.

    Va bene, ti senti giovane dentro e a trent’anni non sei mica un matusalemme, però non puoi proprio darla a bere e la tessera universitaria lasciala nel cassetto dei bei ricordi di gioventù. Il vero motivo che fa crollare ogni piano è semplicemente uno: la foto. Se è quella che ti avevano scattato quando avevi diciotto anni, adesso ne è passata di acqua sotto i ponti. Non mi stupirei se qualcuno, vedendola, possa chiedersi a chi hai rubato i documenti. Dammi retta, è inutile insistere, nessuno crederà che sei tu. Fattene una ragione!

  2. Dimagrire è un’impresa eroica.

    Dieta dei trentenniNonostante l’inevitabile rallentamento del metabolismo (sì, è solo colpa del metabolismo, lo so) che inesorabilmente ti fa inglobare qualche “rotolino di ciccia” di troppo, il cibo diventa il tuo migliore amico. Dai 30 anni in poi, quando incontri un amico dopo il weekend è molto probabile che non chiedi in quale locale sia andato a ballare sabato sera, ma dove è andato a mangiare e quanto ha speso. Mettersi a dieta? Sì, certo, ma alla tua età vuoi avere il rimpianto di dire “mannaggia, quello lo avrei potuto assaggiare”!

  3. Party in discoteca? A mesi alterni! 

    Dissenti con il punto precedente? Ti senti ancora l’anima della festa? Bene, non sto dicendo che la discoteca sia il diavolo, a 30 anni ti puoi ancora permettere quattro salti in pista, ma di sicuro è cambiato qualcosa. Dopo i trenta ti rendi conto che sei troppo vecchio per fare lunghe code in attesa di entrare in un locale o sgomitare tra la folla per riuscire a raggiungere il bancone e ordinare un cocktail. Poche cose valgono più del tempo che risparmi evitando di aspettare in fila e tu alla tua età lo sai bene, quindi ben venga la discoteca, ma rigorosamente con privè, niente stress e file all’ingresso. 

  4. Ormai ti invitano solo a matrimoni e battesimi.

    Hai scoperto a tue spese che andare ai matrimoni non solo ti mette di fronte all’infinito replicarsi di uno di quei siparietti simpatici tra gli amici sposati con figli che non fanno altro che chiederti quando deciderai anche tu di sposarti (l’umanità dovrebbe avere elementi sufficienti per non ripetere questi errori banali e grossolani: sei single per scelta… di chi non si sa, ma per scelta), ma costa anche denaro… il tuo! Sì, perché i sopracitati amici hanno pure il piacere di farti fare il testimone delle loro nozze! Secondo l’Istat il 35% delle rapine agli uffici postali in Italia sono effettuate da trentenni a cui era stato chiesto di fare da testimone a un matrimonio, ma, sfortunatamente, non potevano permetterselo.

  5. Lavori come un mulo e sei sottopagato.

    troppo lavoroSì, lo so, ti stai facendo il mazzo per raggiungere i tuoi obiettivi, ma questo non ti vieta di chiedere un aiuto. Per una volta la tua età ti dà una grande mano. Quando hai del lavoro in più cerca di affidarlo a qualcuno più giovane di te spiegandogli che non puoi pagarlo, ma in cambio “avrà un sacco di visibilità e farà esperienza”. Quante volte te lo sei sentito dire tu? Adesso è il tuo turno! Se non cede subito puoi anche spiegargli che il prossimo mese devi andare a un matrimonio, cosa che, anche se lui non lo sa ancora, costa un sacco di soldi (sì, oggi ce l’ho contro i matrimoni, ma è che mi sono arrivate più di 3 partecipazioni di nozze tutte nello stesso periodo, cercate di capirmi).

  6. La tua bacheca sui social cambia repentinamente.

    Anche in considerazione del fatto che per smaltire una sbronza ci vuole una settimana, la tua vita sociale ha un netto cambiamento e ciò si riversa anche nelle bacheche dei tuoi social network. Invece di foto di feste in cui tutti sono ubriachi, la tua home page di Facebook inizia a popolarsi di immagini di pancioni e bambini appena nati, figli dei tuoi amici (sì, proprio quelli che si sposano e che, se non ti hanno chiesto di fare da testimone, c’è il rischio che ti chiedano di fare il padrino o la madrina del battesimo).

  7. Nostalgia portami via.

    I trentenni sono un popolo di romantici e nostalgici. Ti vengono in mente cose successe dieci anni fa e pensi che ormai non hai più 20 anni. Racconti sempre gli stessi aneddoti e cominci ad usare troppo spesso l’espressione “Bei tempi!”

  8. Parola d’ordine: comodità!

    A proposito dei “bei tempi”. Mentre un tempo indossavi i pantaloncini (per i maschietti) o minigonna (per le femminucce) anche a febbraio adesso cominci a valutare l’acquisto di una calzamaglia da indossare sotto i jeans.

  9. Passare il sabato pomeriggio all’Ikea è elettrizzante…

    …un po’ meno il montaggio dei mobili appena tornati a casa. Passeranno settimane prima che si raggiunga l’obiettivo prefissato. Ti svelo un segreto, non guardare mai la foto della scatola, serve solo ad illuderti che possa realmente servire a qualcosa la tua esperienza con l’assemblaggio delle sorprese dell’uovo Kinder.

  10. Sei stufo di ricevere sempre i soliti regali per il tuo compleanno.

    Hai la cantina piena di doppioni e non sai più che fartene. Preferiresti di gran lunga un viaggio in giro per il mondo e invece avrai sempre chi ti regalerà qualcosa di terrificante: i regali brutti sono sempre in agguato!

Sei arrivato ai 30, non ti meriti di ricevere il regalo che realmente desideri? Entra nel mondo di Giftsitter.com!


CREA LA TUA LISTA REGALO

viaggio di nozze novembre

Viaggio di nozze a novembre: 10 mete imperdibili!

Luna di miele a Novembre: tutte le mete da non perdere!

Dopo il matrimonio, il viaggio di nozze è d’obbligo per rilassarsi e iniziare la vita di coppia insieme costruendo già un bel ricordo: il primo viaggio da sposati insieme. L’estate è già finita, ma non finisce la voglia di vacanze, di preparare le valigie ed imbarcarsi per nuove destinazioni lasciandosi tutto alle spalle. Se i mesi estivi sono sempre i più prediletti per celebrare il matrimonio, è sempre più una tendenza spostare di qualche mese la partenza per il viaggio di nozze: magari in periodi meno di punta e, soprattutto, meno costosi. Uno di questi mesi è il grigio Novembre!  Per gli amanti del mare dove andare quando il mediterraneo e le sue spiagge ormai sono da escludere per via del freddo e delle piogge?

La vacanza a Novembre ormai non è relegata ai soli sfortunati che ad agosto hanno dovuto lavorare, ma è sempre più scelta da tutte quelle persone che preferiscono evitare l’affollamento delle nostre spiagge in alta stagione, vogliono evitare i costi esorbitanti dei picchi di stagione, e magari puntare destinazioni lungo raggio più esotiche e ancora calde.

Navigando un po’ sul web in cerca di ispirazione, abbiamo stilato la lista delle 10 mete imperdibili per il viaggio di nozze in questo periodo dell’anno, per tutti i gusti e soprattutto per tutte le tasche.

  1. Capitali Europee

    Sicuramente la corsa ai voli low cost e alla prenotazione dell’hotel più economico in autunno riprende il via dopo il torpore estivo, quando il caldo teneva i turisti lontani dalle città. Con il fresco autunnale una passeggiata tra cultura e vita notturna torna ad attirare i turisti. Lasciatecelo dire, cosa c’è di più romantico di una luna di miele in una città Europea? Pensate ad esempio a Parigi, anche se non è l’unica città romantica d’Europa. Non perdono il loro fascino città come Londra, Amsterdam, Madrid, Barcellona e Praga, ancora tra le città più amate dai turisti.

  2. New York

    new york cityAltra città che d’estate è praticamente impossibile vivere da turista, per il caldo umido e soffocante che si respira tra i grattaceli, in autunno torna ad essere di nuovo meta desiderabile. La vacanza a Novembre a New York ha senza dubbio il grande vantaggio di essere una vacanza economica prima dell’innalzarsi dei prezzi delle feste natalizie e anche climaticamente più accettabile tra il caldo estivo ed il freddo gelido invernale. Vivere un’avventura romantica a New York per la luna di miele è un’esperienza da film holliwoodiano!

  3. California

    Se volete scappare al caldo, senza andare al mare pensate ad un Tour degli Stati Uniti: da Las Vegas a Los Angeles o la città di Los Angeles con le sue spiagge. Un viaggio nelle terre d’ovest, tra l’Oceano Pacifico e il deserto, verso la capitale mondiale del divertimento e del gioco d’azzardo: Las Vegas. Di passaggio potrete anche ammirare le bellezze del Gran Canyon.

  4.  Mauritius 

    Con il viaggio di nozze cresce la voglia di mete tropicali e l’isola Mauritius è sicuramente una delle mete più scelte per un po’ di sano relax al sole. Gioiello dell’Oceano Indiano, l’origine vulcanica di Mauritius ha influenzato notevolmente flora e fauna dell’isola. Se vi dirigete a Mauritius non rinunciate ad un giro tra le diverse spiagge, ognuna con caratteristiche diverse, ventose e adatte agli sportivi al sud, con stupendi tratti di mare paradiso dei sommozzatori al nord. Da non perdere anche un giro nella capitale Port Louis e al suo colorato e confusionario mercato della frutta. Mauritius è il posto ideale per rispondere a varie esigenze: dal relax allo sport, al contatto con la natura.

  5. Thailandia 

    Proprio a novembre inizia il periodo migliore per andare in vacanza in Thailandia. Dopo un piccolo stop a Bangkok si può decidere di partire per le regioni del nord alla ricerca delle donne dal collo lungo, oppure optare per le stupende spiagge del sud. Per il periodo di novembre si consiglia la zona di mare che si affaccia sul mare delle Andamane cioè dal lato delle conosciutissime Phuket e Phi Phi Island.

  6. Caraibi 

    Thailandia viaggio di nozzeAltro sogno proibito dagli sposini italiani è rappresentato proprio le spiagge ampie e di sabbia bianca e fine delle isole caraibiche. Molti ormai conoscono Santo Domingo con le sue belle spiagge del sud e le sue isolette di Saona e Catalina. Conosciute anche le spiagge messicane della penisola dello Yucatan dove si susseguono hotel e villaggi turistici frequentatissimi dal turismo italiano. Conosciute un po’ più per i viaggi di nozze Turks and Caicos dove si trovano alcune delle fantastiche spiagge da cartolina che spesso ci troviamo a rimirare sui depliant. Se poi avete voglia di partire last minute, ma non avete tutti i documenti in regola ricordate che si può andare ai caraibi anche con carta d’identità….non ovunque, ma alle Antille Francesi sì, e tra queste sicuramente avrete sentito parlare della verdeggiante Martinica e dell’aristocratica Guadalupa.

  7. Mar Rosso 

    Per una luna di miele low-cost a solo tre ore dall’Italia il Mar Rosso è decisamente ciò che ognuno può cercare. Le mete di Sharm el Sheik e Marsa Alam ormai rappresentano per una parte dei turisti italiani una meta ideale. Una vacanza sul Mar Rosso significa grande scelta di hotel e villaggi turistici in formula all inclusive, divertimento e soprattutto sole, mare e una delle barriere coralline più amate del mondo. Insomma è qui che il relax è a portata di mano e soprattutto con budget ridotto.

  8. Messico

    Messico viaggio di nozzeMessico e nuvole? Può capitare ogni tanto il classico e velocissimo acquazzone, ma da novembre in poi in Messico il sole regna sovrano. Destinazione penisola dello Yucatan, magari per sdraiarsi sulla sabbia sottile di Cancun o di Playa del Carmen. In alternativa una fuga a Tulum, ai piedi del Castillo, per godersi il clima tropicale senza dimenticare itinerari culturali e archeologici sulle tracce dei misteriosi Maya.

  9. Brasile 

    La valigia dev’essere leggera: vestitini e t-shirt, crema solare, infradito e costumino brasiliano. Non serve poi molto altro sulle spiagge di Copacabana o Ipanema. A Rio de Janeiro il clima è tropicale e l’atmosfera allegra fra un tuffo e un cocktail alla papaya. Il motivo è semplice: da dicembre a marzo è estate.

  10. Canarie

Canarie

Per chi vuole cercare mare e spiagge, ma non vuole affrontare troppe ore di volo le Canarie sono l’ideale per una vacanza a Novembre. Il clima è ancora ottimo, e c’è una grandissima scelta di hotel, villaggi e isole quasi tutte completamente diverse tra loro. Si può optare per la vulcanica Tenerife (con spiagge di sabbia nera), oppure per la tranquilla Fuerteventura (al sud ricca di ampie spiagge per gli amanti della tintarella in totale relax e al nord ricca di vita notturna e locali per chi oltre al mare vuole divertirsi anche di notte), o Gran Canaria e La Palma con spiagge di sabbia dorata isolate e semideserte.

Ti sposi? Vorresti una lista viaggio che non abbia vincoli di spesa?


CREA LA TUA LISTA VIAGGIO DI NOZZE