Monthly Archives: March 2016

viaggio_puglia_spiagge_polignano

Amore, dove andiamo in vacanza? In Puglia!

Viaggiare fa bene allo spirito: perché non andare in Puglia?

L’Italia è un Paese dai mille volti: il mare e le montagne, i boschi e le colline, fiumi e laghi, i monumenti e l’antica cultura. Non c’è turista che non sappia apprezzare la bellezza della nostra terra.

Oggi noi di Giftsitter faremo un viaggio nel “tacco del nostro stivale”: la Puglia. Terra di forti tradizioni e di un’antica storia, questa regione è costellata da spiagge meravigliose e da un’armoniosa natura.

Per chi ama una vacanza in totale relax completamente dedicata al sole e alla spiaggia è possibile scegliere tra la riviera sabbiosa e quella rocciosa.

TORRE DELL’ORSO

Torre dell’Orso è una perla della costa Adriatica. Più volte premiata con la Bandiera Blu d’Europa per le sue acque cristalline è una delle località più frequentate dai turisti. La spiaggia color argento ed il mare limpido di questa località balneare diventano l’emblema della natura incontaminata salentina. Sembra quasi di essere ai Caraibi, ma con un vantaggio sicuramente superiore: il costo. In passato questo meraviglioso luogo è stato ammirato da tutti anche da Virgilio che la menziona nell’Eneide.

puglia_vacanza_italiana_spiagge_salento_torre_dell'orso

PORTO CESARIO

Un’altra meravigliosa località balneare salentina è Porto Cesario con una stupenda spiaggia che si estende per ben 17 km. Da questa spiaggia è possibile scorgere un arcipelago di isolotti che spesso si riflettono in un’acqua cristallina. Porto Cesario costituisce un’altra perla dello Ionio. Allora, perché affrontare ore ed ore di viaggio quando i Caraibi sono dietro porta? È una località dalle origini antichissime, già nota in epoca pre-romana con il nome di Portus Sasinae. Insomma, non solo luogo di bellezza naturale, ma anche luogo di storia antica tutta da conoscere. Qui è stato istituito il Parco Marino Nazionale dove è possibile fare attività subacquea ed ammirare stupendi fondali abitati da fantastiche tartarughe, pesci variopinti, crostacei e molluschi.

viaggio_puglia_spiagge_salento_Porto_Cesario_esatta

OTRANTO

Per chi preferisce la riviera rocciosa, Otranto è la meta ideale. È il comune più orientale d’Italia ed è non solo dotato di meravigliose spiagge, ma anche un luogo ricco di cultura, arte e storia. Otranto è una città fortezza ed il suo borgo antico, a cui si può accedere tramite la Porta Alfonsina, è racchiuso da mura difensive. Da visitare assolutamente è la Cattedrale di Santa Maria Annunziata all’interno del quale è possibile ammirare il mosaico pavimentale. Una città in cui c’è davvero tanto da vedere.

viaggio_puglia_spiagge_salento_otranto

Ma come dicevamo, Otranto non è ammirevole solo per i suoi repertori artistici ma anche per le magnifiche spiagge. La Baia dei Turchi, anticamente sito d’approdo dei soldati turchi, è una località balneare che vi lascerà a bocca aperta!

viaggio_puglia_spiagge_salento_Baia_dei_Turchi

PARCO NAZIONALE DELLE MURGE

Per gli amanti della natura il Parco Nazionale delle Murge è l’ideale. Rappresenta un esempio di steppa mediterranea ricca di funghi, carboncelli, asparagi selvatici e lampascioni. Il territorio è composto prevalentemente da depositi d’argille, tufi e rocce calcaree. Nel paesaggio di questo meraviglioso parco è possibile scorgere possenti masserie: antichi centri agricoli che rappresentano l’economia del  XV secolo. Motivo di vanto del parco è  Castel del Monte voluto da Federico II come residenza di caccia. Esso si erge nell’incontaminata natura del parco nazionale delle Murge mostrando tutta la sua maestosa bellezza.

viaggio_puglia_castel_del_monte3

Ma la Puglia può offrire anche un viaggio all’insegna della storia antica. Per gli appassionati, questa terra offre una vasta gamma di luoghi che raccontano le origini antiche di questo territorio. Ad esempio il lusso del barocco di Lecce. È il capoluogo della Puglia in grado di affascinare chiunque con le sue architetture. Il barocco la fa da padrone in questa calorosa terra. Dalla Cattedrale al Palazzo del Seminario, dalla Chiesa di S. Maria delle Grazia alla cappella di San Marco, insomma, una città ricca di monumenti da visitare.

viaggio_puglia_barocco_leccese

ALBEROBELLO

Ultima tappa del nostro viaggio alla scoperta della Puglia è Alberobello. Città che sorge al centro della Valle d’Itria, rappresenta un’antica testimonianza dei tempi rurali di questa terra. I trulli sono il simbolo di questo luogo e sono stati nominati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Sono una testimonianza  di una tradizione culturale antica ed un eccellente esempio di costruzione architettonica per tutto il mondo. Sono strutture costruite interamente in pietra ed hanno una forma a cono. Molti di questi sono diventati dei veri e propri musei da visitare e tanti altri sono, invece, delle botteghe o delle vere e proprie abitazioni.

viaggio_puglia_trullo_alberobello

Cosa aspettate?  Prenotate il vostro viaggio in Puglia! E se volete farvi regalare una vacanza, Giftsitter.com è lo strumento ideale. Potrete creare una lista viaggio in occasione di un compleanno, un matrimonio, una laurea o, semplicemente, per raccogliere le quote di partecipazione se partite in gruppo. Provalo!

tableau_de_mariage

Profumo di primavera: tableau de mariage a tema

Tableau de mariage primaverile…non solo fiori

Quasi tutti i preparativi sono stati ultimati, tra le ultime cose rimaste da organizzare c’è  il tableau de mariage. Bisogna correre ai ripari e pensare subito a come organizzare i tavoli. È il terrore di ogni coppia di neo sposini: chi va con chi e dove?

Dopo infinite combinazioni e infiniti ripensamenti, il problema è risolto! O forse non del tutto…

Resta ancora il grande dilemma riguardo al tema da scegliere per il tableau de mariage. Non preoccuparti il team di Giftsitter ti darà delle fantastiche idee a cui ispirarti.

Per tutti coloro che non hanno ancora chiaro la funzione del tableau de mariage ricordiamo che si tratta di un modo originale per indicare agli invitati i loro posti a sedere durante il ricevimento. Il “cartellone” è di solito disposto nella zona aperitivo per essere visibile a tutti.

3 REGOLE FONDAMENTALI PER UN TABLEAU PERFETTO

  1. Disponi in alto il nome degli sposi: per primo il nome dello sposo, poi quello della sposa e infine la data.
  2. Dividi i parenti dagli amici. Qualora vi sia la presenza di più invitati con lo stesso nome, indica l’iniziale del cognome abbreviato. Esempio: Mario R.
  3. L’ordine dei tavoli deve essere disposto in base al grado “d’importanza”. Partendo da destra verso sinistra, si inizia con i genitori per poi passare alla parentela e infine agli amici.

Mi raccomando i single tutti nello stesso tavolo. Chissà che non possano nascere nuovi amori!

6 IDEE PER UN TABLEU DE MARIAGE PRIMAVERILE?

Sicuramente il tema per il vostro tableau da matrimonio deve essere in linea con quello scelto per gli allestimenti. Vi mostreremo alcune foto da cui poter trarre ispirazione per un tableu in pieno stile primaverile.

  1. Un classico nella scelta per il tableau sono le cornici. Ma se la arricchissimo con fiori colorati? Il risultato è certamente un vero omaggio alla stagione primaverile in pieno stile shabby chic!

tableau_de_mariage

  1. Un’altra idea in linea con il tema primaverile e senz’altro la scelta delle piantine. L’originalità di questa scelta consiste nella tipologia e nella disposizione delle stesse. Potrai sbizzarrirti tra timo, rosmarino, peperoncino, lavanda, menta e chi più ne ha più ne metta!

tableau_de_mariage

  1. Rimanendo in tema floreale perché non pensare ad un antico tavolo in ferro battuto ricoperto di rose, peonie ed ortensie in tono rosa quarzo, lilla e bianco? Ponete tra i fiori dei bastoncini di legno sopra il quale saranno applicati i cartoncini con i nomi dei commensali. Il risultato sarà davvero unico!

tablea_de_mariage

  1. Se la vostra location è dotata di un bell’albero perché non appendere ai rami nastri colorati, rigorosamente a tema, al quale appendere piccole ampolle contenenti fiori? Ovviamente senza dimenticare il nome dei vostri invitati. Un’idea davvero fiabesca.

tableau_de_mariage

  1. Se il colore del vostro matrimonio e un colore vivace, potreste scegliere di utilizzare anche dei limoni per il vostro tableau de mariage. Poneteli all’interno di una cesta e applicate ai bastoncini il cartoncino con su scritto il nome dei vostri invitati.

tableau_de_mariage

  1. Un’idea sorprendentemente primaverile ed in stile vintage, riguarda la scelta di una bici da addobbare con piante, fiori e mollette.

 tableau_de_mariage_bicicletta

Date spazio all’immaginazione e pensate soprattutto alla vivacità della stagione primaverile. Il risultato non vi deluderà! Non dimenticate di comunicare ai vostri invitati la lista nozze online su Giftsitter!

Buon divertimento

 

 

idee_diciottesimo_Imagine di copertina 18°

5 modi per festeggiare il tuo diciottesimo compleanno

Il diciottesimo una tappa da ricordare

Ci sono alcune tappe nella vita che sono tanto attese. Tra queste vi sono i diciotto anni. Più che un semplice compleanno, il diciottesimo andrebbe definito come un traguardo a cui tutti gli adolescenti guardano con trepidazione. È una nuova partenza piena di responsabilità. Ognuno acquisisce nuovi diritti, ma anche nuovi doveri. Non è possibile dimenticare la gioia di poter prendere finalmente la patente!

Insomma, si tratta di una tappa della vita davvero importante che viene celebrata in modi sempre particolari, non solo con i familiari, ma anche con tutti gli amici che fin lì hanno condiviso lo stesso percorso. Da questo momento in poi inizierà una nuova fase. Per tutti questi motivi il diciottesimo compleanno richiede un festeggiamento importante e degno di nota.

Oggi noi di Giftsitter.com vi suggeriremo 5 modi diversi per poter festeggiare il vostro compleanno.

Tante sono le idee che possono stuzzicare la fantasia per realizzare una festa indimenticabile, ma ricordate sono due gli ingredienti principali da tenere a mente: amici ed allegria!

IN SPIAGGIA

Se il vostro compleanno avviene durante il periodo estivo potreste avere molte alternative. Per un festeggiamento low cost, senza troppe pretese, basta invitare gli amici in spiaggia, armarsi di teli mare, musica dal vivo e drink. Se  preferite qualcosa di più curato nei dettagli, potreste optare per un locale sulla spiaggia con discoteca e tanto divertimento. Ultima alternativa, ma non per questo peggiore, potrebbe essere quella di partire per un bel viaggio con gli amici più stretti. Un viaggio all’insegna della baldoria per celebrare in modo indimenticabile l’ultima tappa dell’adolescenza e la prima della maturità. Se siete solo donne perché non organizzare una crociera tra amiche? Insomma, in estate avete piena libertà!

idee_diciottesimo_spiaggia

IN INVERNO?

Se si tratta di un diciottesimo invernale potrete optare per un festeggiamento a tema, in casa o affittando una sala. Per la scelta del tema potrete sbizzarrirvi: dal Toga Party, alla festa anni Ottanta, da Alice nel paese delle meraviglie al Disney Party, dal tema dei Pirati a quello Western. In questo modo potrete pensare voi stessi ad allestimenti hand made e stupire tutti con l’originalità del vostro allestimento. Per i più tranquilli invece si può comodamente pensare ad una buona cena di pesce o di carne tra amici, accompagnata da vino o birra.

idee_diciottesimo_toga-party-featured

PER GLI SPORTIVI

Se siete degli amanti del movimento perché non pensare ad un compleanno all’insegna dello sport? Per i maschietti un campo da calcio tra partite di pallone e festeggiamenti potrebbe essere l’idea originale del secolo. Per le donne, invece, perché non pensare ad una partita di pallavolo? Che dire, ce n’è per tutti i gusti!

idee_diciottesimo

IN LIMOUSINE

Per chi voglia sentirsi come una star di Hollywood, potrete pensare di organizzare una festa in limousine. Nonostante il costo sia più elevato potrete essere voi a sorprendere tutti nel giorno del vostro compleanno. Potrete organizzare un percorso con più tappe mentre seduti gusterete i vostri drink tra risate e allegria!

idee_diciottesimo_INTERNI-LIMOUSINE-

AL CINEMA

Se siete appassionati di cinema perché non festeggiare la vostra festa a tema sorprendendo tutti? Affittate una sala addobbandola come più vi piace e proiettando un film che desiderate. Potrete scegliere tra film Horror, Commedie o film d’Avventura. Dopo tutti a bere qualcosa per continuare i festeggiamenti!

idee_diciottesimo_cinema

Qualsiasi luogo sceglierete l’importante è sempre festeggiarlo con le persone a voi più care ed il vostro compleanno sarà sicuramente indimenticabile!

PER IL REGALO?

Aprite la vostra lista regalo con Giftsitter e sarete liberi di gestire i vostri soldi autonomamente. Scoprite come su Giftsitter.com!

islanda_cultura_isola

Naturale benessere: questa è la bellezza dell’Islanda

Islanda: un luogo meraviglioso e incantato che lascia a bocca aperta

“Se non ti piace il tempo islandese adesso, aspetta cinque minuti: probabilmente peggiorerà”

(proverbio islandese)

Citazione da “brivido” e non per il freddo. Eppure questa fantastica isola riserva ai suoi viaggiatori meraviglie che solo in Islanda è possibile ammirare. Oggi partiamo alla scoperta di questa terra, provando a riassumere in poche tappe quanto di più curioso e sorprendente c’è da scoprire. Diamo inizio ad un nuovo viaggio.

Quando andare in Islanda?

Se deciderete di partire non c’è molta scelta riguardo al periodo. I mesi  migliori per visitare questa fredda terra sono quelli che vanno da maggio a settembre, quando le temperature si aggirano tra i 12° e i 20° C.

Partendo da Reykjavìk proveremo a compiere un giro completo di alcune delle tappe da non perdere dell’Islanda.

REYKJAVIK

È la capitale più a nord del mondo ed il suo nome significa in dialetto scozzese “Baia del fumo” proprio per i vapori emessi dalle sorgenti termali. La capitale infatti è ricca di piscine all’aperto piene d’acqua calda che i turisti adorano moltissimo.

Uno dei monumenti  storici più importanti dell’isola, ma anche del mondo, è Althing. È il primo parlamento islandese istituito nel 930.

Islanda_cultura_isola

Interessante è anche il museo di  Arbaejarsafn. È un museo storico all’aperto che ha il compito di mostrare ai suoi visitatori le condizioni di vita e di lavoro degli abitanti della capitale tra l’800 e il 900.

GEYSER

A 150 km dalla capitale si trova Geyser il più grande geyser dell’Islanda e il più famoso del mondo. È il getto d’acqua che diede infatti il nome a tutte le sorgenti termali del mondo.

Islanda_cultura_isola

GLAMBAER

La città di Glambaer, dove si è conservata un’antica fattoria trasformata dal governo nel 1952 in un museo di cultura popolare, è una piccola località tipica della cultura islandese. Composta da ambienti antichissimi questa struttura sarà in grado di riportarvi indietro nel tempo. Questa esperienza vi permetterà di sentirvi parte della storia e della cultura islandese.

Islanda_cultura_isola

All’interno infatti tutto è rimasto invariato nel tempo, ed è proprio questo che rende affascinante questo luogo davvero suggestivo.

Islanda_cultura_isola_fattoria

IL LAGO MYVATN

Si prosegue spostandoci verso la piccola località di Reykjahlíð. Da qui sarà possibile visitare una bellezza naturale di questo paese: il lago di Myvatn. Sulle sponde orientali del lago si trova la grotta di GrjÓtajá. Al suo interno si trova una pozza d’acqua caldissima la quale temperatura si aggira sui 45°_50° C. Che dire, impossibile immergersi!

Islanda_cultura_isola_Grjotagja

Rimanendo sul lago è possibile godere delle terme più famose della regione: le Mývatn Nature Baths.

Mývatn Nature Baths.

HÚSAVÍK

Raggiungeremo la piccola città di Húsavík che fa parte del comune di Norðurþing. Da questa cittadina partono le escursioni di whale whatcing, durante il quale è possibile avvistare le balene. In estate in queste acque si possono  avvistare decine di specie, tra cui la la balenottera azzurra. Uno spettacolo unico!

islanda_cultura_isola_Iceland-Husavik-town

LAGUNA BLU

Questa laguna è una delle attrazioni più turistiche dell’Islanda. È un’area geotermale con una piscina termale da sogno! Le acque sono ricche di zolfo e silicio, un bagno in queste acque è ottimo per curare le malattie della pelle. Questo vero e proprio centro benessere è situato sulla penisola di Reykjanes.

islanda_cultura_isola_blue-lagoon-4

SKOGAFOSS e SELJALANDFOSS

È il nome di due delle attrazioni più incredibili: le cascate. Sono due delle tappe imperdibili dell’Islanda per tutti coloro che sono amanti della natura. Skogafoss ha un salto di 60 metri e grazie ad una scala è possibile arrivare in cima e godere della stupefacente vista.

islanda_cultura_isola_Skogafoss-7

Le acque di Seljalandfoss saltano da una scarpata rocciosa per finire in un piccolo lago. Camminando lungo un sentiero è possibile anche camminare dietro il getto della cascata. Da non perdere!

islanda_cultura_isola

Vi è venuta voglia di una vacanza? Giftsitter.com è lo strumento ideale per farvi regalare un viaggio da sogno in occasione di un compleanno, una laurea o un matrimonio. Scoprite il mondo di Giftsitter!

laurea_party

Idee laurea: per una festa cheap&chic in poche mosse

Quanta fatica costa agli studenti la laurea?

Dopo anni e anni passati sui libri, dopo aver perso infinite ore di sonno e soprattutto dopo essersi trovati sull’orlo di una crisi di nervi, gli studenti di tutto il mondo raggiungono uno dei traguardi più importanti: la laurea.

idee_laurea_party_universita

Sudata, desiderata e molto discussa, la laurea rappresenta un’occasione degna di grandi e importanti festeggiamenti.

Ecco una buona opportunità per sbizzarrirsi con le idee più divertenti e innovative. Oggi noi di Giftsitter.com vi diamo qualche consiglio.

I preparativi

Se il vostro budget è limitato, meglio prendere carta e penna per stilare una lista. Per la vostra festa di laurea perché non pensare ad allestimenti, cibarie e bomboniere ideate da voi?

Ecco alcune idee dolci, sfiziose e divertenti per il vostro party.

Bastano delle semplici mele per dare vita ad uno spuntino colorato e delizioso. Armatevi di stecchetti  e guarnizioni come ad esempio cioccolato, cocco e nocciole tritate. Tagliate la vostra mela a spicchi e intingete la stessa nel caramello precedentemente preparato grazie alla lavorazione dello zucchero semolato. Dopo aver compiuto questo passaggio cospargete, a vostro gusto, ogni spicchio con le guarnizioni suggerite prima. Eccovi servita un’idea facile e veloce.

idee_laurea_party

Un’altra idea semplice da realizzare sono i famosissimi cupcake. Anche in questo caso per rendere originale la vostra tavola vi serviranno dei topper a tema, perché non pensare al “Tocco” di laurea?

idee_laurea_party

Il salato?

Per accompagnare i vostri drink potrete servirvi del tanto amato fingers food, creativo, semplice e veloce da preparare.

idee_laurea_party_Fingerfood-Ideen-

Arricchite il vostro tavolo di bevande contenute dentro barattoli da conserva e darete un tocco chic, speciale e di vero gusto.

idee_laurea_party

Oppure aggiungete alle comuni bevande “Crodino” un decoro ed una cannuccia, l’effetto ottico raffinato e originale è garantito!

idee_laurea_party

E le decorazioni per il party?

Ogni festa che si rispetti deve essere curata nel dettaglio. In un evento così importante non si può che immortalare ogni momento. Come?

Mettete a disposizione dei vostri invitati una Polaroid e degli accessori divertenti per scattare foto indimenticabili.

idee_laurea_party_polaroid

Mi raccomando fate in modo che ogni istantanea possa essere subito esposta servendovi semplicemente di un filo e di alcune mollette.idee_laurea_party

Non dimenticate di omaggiare i vostri invitati con un pensiero finale fatto a mano da voi. Da calamite con sopra i ricordi condivisi con gli amici, a piccole lampade riempite con confetti colorati. Oppure provate a creare piccole scatole che richiamino il tema della laurea e ponete all’interno di esse bracciali o accessori creati da voi!

idee_laurea_party

Che aspettate? Date inizio ai preparativi!

Ma una festa di laurea non è completa senza il regalo. Perché non creare una lista regalo online su Giftsitter.com? Scoprite come fare in modo di ricevere il regalo dei vostri sogni.

Diario_fotografico_tutte-incinte

Pancioni in posa: il diario fotografico della gravidanza

Le memorie fotografiche della maternità mese dopo mese

Dio non poteva essere dappertutto, così ha creato le madri.
(Proverbio ebraico)

Nel corso dei decenni il ruolo della donna ha acquisito sempre più consapevolezza ed importanza. Scrittori, poeti, cantanti, tutti nel tempo hanno fatto dell’universo femminile un punto di riferimento per la propria ispirazione. A partire da Eva, la donna rappresenta la croce e al tempo stesso il piacere del genere maschile. La donna che è in grado di dare emozioni, cure, attenzioni e soprattutto di donare la vita.

Dolcemente complicate, sempre più emozionate e delicate” le donne sono considerate il motore della vita. Proprio questo potere è uno degli aspetti più salienti della figura femminile.

Diario_fotografico_Gravidanza_foto_Pregnant woman showing her belly and holding a paper heart. Isolated on white

La gravidanza è per ogni donna un evento grandioso e speciale. Ogni momento del periodo di gestazione rappresenta un passaggio da ricordare. Il cambiamento visibile del corpo giorno dopo giorno, mese dopo mese, è uno degli aspetti più emozionanti di questo straordinario viaggio.

Diario_fotografico_gravidanza

Prende sempre più piede la moda di immortalare ogni piccolo cambiamento che il pancione della mamma attraversa dal primo al nono mese. I momenti da ricordare non iniziano dalla nascita del bebè, ma bensì dal primo attimo in cui questo miracolo inizia a prendere forma.

Dopo il bump painting, si diffonde questo nuovo modo di celebrare uno dei momenti più felici di una donna: la maternità. Questa nuova moda spopola sul web, da Instangram a Youtube, con il montaggio di video davvero emozionanti. Dall’America all’Inghilterra, dall’Italia al Giappone impazza la voglia di ogni neo-mamma di non perdere neanche un momento dei nove mesi più importanti della vita di una donna.

Diario_fotografico_gravidanza_foto_fotoalbum-gravidanza

È d’obbligo quindi documentare questi momenti!

Alcuni consigli per un diario fotografico perfetto?

Se avete deciso anche voi di raccogliere tutti i momenti salienti della vostra gravidanza, ecco qualche dritta. Posizionatevi in ogni foto allo stesso modo, preferibilmente di profilo. Scattate una foto per ogni settimana. Consigliamo l’utilizzo sempre dello stesso sfondo o parete e soprattutto fate ogni scatto con lo stesso abito. Questo permetterà di mettere in modo evidente di mettere in risalto la crescita del vostro pancione.

Diario_fotografico_gravidanza_foto

Un’altra idea potrebbe essere quella di trovare un’angolazione alternativa. Come? Il pancione in primo piano scattando dall’alto. Questa volta potrete indossare abiti diversi per dare un effetto ottico divertente.

Diario_fotografico_Gravidanza_foto_pregnancy

Cosa aspettate? Pronte con la macchina fotografica?

rosa_quarzo_bouquet-rosa-semplice

Rosa quarzo: il colore perfetto per le tue nozze

Desiderate un Matrimonio glamour e di tendenza? “Rosa quarzo is the new white!”

Pantone elegge il rosa quarzo come il colore della stagione primavera/estate del 2016. In uno dei giorni più importanti della vita di una donna ogni singolo dettaglio deve essere impeccabile. In perfetto stile bon ton questa delicata tonalità donerà al matrimonio un tocco di fresco ed elegante romanticismo.  Quindi se qualcuna di voi ama il rosa, perché non  scegliere il rosa quarzo? La parola d’ordine per le vostre nozze sarà: raffinatezza!

Un consiglio?

Abbinatelo ad altre delicate tonalità e darete al vostro matrimonio un tocco di colore impeccabile. Il rosa quarzo grazie alla sua straordinaria adattabilità vi permetterà di poterlo declinare in tutti gli stili che vorrete. Dallo stile Classico a quello Shabby Chic e Boho-Chic.

Le partecipazioni

Ciò che prima di tutto trasmetterà ai nostri invitati il tema del nostro matrimonio saranno proprio le partecipazioni. Ecco il primo passo per l’utilizzo di questa meravigliosa tonalità. Perché non impiegarla unitamente al dorato? Donerà agli inviti un aspetto indubbiamente raffinato e principesco.

Rosa_quarzo_Partecipazioni

L’abito da sposa

In questo particolare resteremo tradizionalisti e sceglieremo quindi il bianco. L’attenzione ai dettagli è fondamentale ed è per questo che ricami e pizzo diventano i favoriti, per una sposa elegante e sensuale!

rosa_quarzo_CHARISE_B

E il bouquet?

Per una scelta davvero alla moda combinate peonie, rose ed ortensie. Sono però moltissime le tipologie di fiori al quale ci si può ispirare come le fresie, le orchidee o ancora i tulipani. Anche negli allestimenti potrete sbizzarrirvi con le decorazioni floreali accostandole ad elementi dorati per creare un matrimonio fiabesco.

rosa_quarzo

E per una dolce fine alcune idee per la torta

C’è a chi piace semplice e a chi piace più decorata, non c’è sposa che non possa essere accontentata. L’importante è che sia tutto rigorosamente rosa quarzo!

rosa_quarzo

Per un gran finale del nostro ricevimento non può mancare lo sweet table, una scelta che prende sempre più piede tra gli sposi moderni. Tutti gli invitati apprezzeranno sicuramente la dolcezza che gli offrirete.

E voi scegliereste il rosa quarzo per le vostre nozze?

compleanno_beauty_spa-infantil

Beauty Party: un compleanno teen tra make up e benessere

Cambiano i tempi, cambiano gli stili di vita e cambia pure il modo di festeggiare i compleanni!

La novità arriva direttamente dagli Stati Uniti e dall’Inghilterra dove un nuovo modo di celebrare il proprio giorno di nascita ha preso sempre più piede.

Tra le bambine di oltreoceano, le teenager e non solo, spopola un compleanno all’insegna del benessere. La nuova frontiera dei festeggiamenti altrimenti definita “Beauty Party” arriva in Italia nel 2012 quando a Treviso apre il primo centro estetico per bambine dai due ai dodici anni.

compleanno_beauty_party_spa_bimbe

Perché no?

È il compleanno del nuovo secolo dove le estetiste vestono i panni di vere e proprie fatine che si preoccupano di compiere dolci massaggi con oli profumati.

Le attività da poter svolgere all’interno del centro sono molteplici: dal trucco alla manicure con smalti super brillantinati, dai capelli acconciati come le principesse con aggiunta di ciocche colorate, alla vasca idromassaggio.

compleanno_beauty_party_maquillandose

Ed è proprio quello delle principesse Disney che potrebbe rappresentare un ottimo tema da affiancare alle coccole vanitose.

Si dà il via quindi a diverse attività perché, dopo essere state “acconciate” per la festa, ognuna delle invitate potrà rivestire i panni della principessa preferita indossando gadget e abiti che ricordino ognuna di queste. Cenerentola, Biancaneve, Belle, Elsa, Raperonzolo e chi più ne ha più ne metta!

compleanno_beauty_party_Disney-princess-wallpapers-01

Al culmine di ogni trattamento di bellezza si può organizzare una sfilata dove ogni bambina si sentirà la protagonista!

E la torta?

Ovviamente a tema! Un’idea potrebbe essere la torta a piani dai toni delicati e rigorosamente ispirata alle principesse Disney.

compleanno_beauty_party_torta-in-pasta-di-zucchero-per-bambini-per-una-principessa

O si potrebbe anche pensare a tanti buonissimi e bellissimi cupcake ispirati al mondo del make up.

compleanno_beauty_party_make_up_cupcakes_afternoon_crumbs_5

Attenzione a non dimenticare i gadget personalizzati. L’ideale? Un sacchetto con qualche caramella, un bel rossetto o uno smalto scintillante per la vanità delle bimbe.

compleanno_beauty_party_bag1

E voilà eccovi servita un’idea per un compleanno indimenticabile, diverso e soprattutto all’insegna dell’universo femminile che certamente farà felici le piccole donne.

 Buon divertimento!

Viaggio_india_bikaner_woman_full_size

Viaggio alla scoperta dell’India del nord

Quanti di noi non sognano di compiere un viaggio in terre lontane? Perché non in India?

Ciò che più attrae lo spirito del viaggiatore occidentale sono le culture distanti, diverse, misteriose e spirituali. A tal proposito quale meta migliore se non la lontana India con le sue tradizioni così diverse dalle nostre?

“L’India assale, prende alla gola, allo stomaco. L’unica cosa che non permette è di restarle indifferente.”

È così che il giornalista e scrittore italiano Tiziano Terzani  esprime la bellezza di questa terra tanto distante, lasciando intuire quanto affascinante questa sia. Una terra da scoprire, dove tutto può e deve essere ammirato, una terra che non lascia indifferente il viaggiatore che l’ha osservata. In India ci si sente diversi: la si odia per la sua pericolosità, per la sua corruzione, per il suo odore inconfondibile e per l’assenza di agi, ma poi la si ama perché capace di far dimenticare una materialità che lascia posto ad un’umanità prorompente.

Uno di quei viaggi da intraprendere con uno zaino in spalla e armati di macchina fotografica, soli o in compagnia, ma niente di programmato. Tutto ciò che è utile fare è tracciare su di una mappa il percorso da compiere tra le bellezze di questa terra.

Quanti giorni?

È necessario dover organizzare il proprio viaggio secondo precise tappe  ed è importante individuare quale zona si vuole esplorare. Due settimane è il tempo minimo per lasciarsi affascinare da alcune delle bellezze di questo territorio, sei sono le tappe fondamentali da non trascurare.  Oggi noi di Giftsitter.com compiremo un viaggio tra le tappe più entusiasmanti dell’India del nord.

Nuova Delhi

Atterraggio a Nuova Delhi, capitale dell’India costellata da molteplici mausolei ma anche tanto traffico.

Viaggio_india_New-Delhi-night-hd

Agra

Tappa successiva a circa due ore di distanza dalla capitale la città di Agra, dove è d’obbligo visitare la spettacolarità del Taj Mahal. Uno dei mausolei indiani più famosi , costruito nel 1632 ad opera dell’imperatore Moghul Shah Jahan in memoria di una delle mogli.

Viaggio_india_tajmajal

Rajastan

Dopo aver visitato uno dei luoghi più famosi al mondo si può proseguire verso lo stato più grande dell’India: il Rajasthan, che con i suoi 56.473.122 abitanti è l’ottavo stato più popolato al mondo. Nella capitale Jaipur è possibile fare un safari al Ranthambore National Park e sperare di avvistare una tigre. Altra tappa fondamentale della capitale è il Jal Mahal conosciuto come il “palazzo sull’acqua”.

Viaggio_india_JaipurJalMahal

Udaipur

Andando verso sud ma rimanendo nello stato del Rajasthan altra tappa da non perdere è la città di Udaipur, conosciuta altresì come la città dei laghi.

Viaggio_india_udaipur

Jodhpur

Risalendo verso la città di partenza altra sosta obbligatoria è il distretto di Jodhpur conosciuta anche come la città blu.

Viaggio_india_jodhpur

Jaisalmer

Ultima tappa di questo viaggio è Jaisalmer dove è possibile visitare a bordo di un cammello il Deserto del Thar.

Viaggio_india_il-deserto-del-thar

 C’è ancora tanto da scoprire in questa terra dai mille volti e dai mille colori. Nuove tappe saranno affrontate per esplorare una nuova parte del nostro mondo!

Borse_da_sposa_borsa-sposa-matrimonio_settembre2015-1

Borse da sposa: il nuovo must delle nozze

Pochette, clutch e bustine: le Bridal bags per un look impeccabile

È uno degli accessori più indispensabili per l’universo femminile, è tra i più desiderati  e sognati, la tanto amata borsa. Capace di contenere tutti i segreti di una donna, di rappresentare il micro mondo quotidiano della stessa è l’accessorio che più di tutti può giocare con forme, materiali, colori.

Quando nasce la borsa?

Nasce insieme alla moneta con la funzione di contenere il denaro circa 1000 anni a.C. in cui rappresentava completamente un accessorio maschile. La sua storia si evolve nel corso dei secoli passando da una funzione meramente economica ad una funzione frivola e modaiola. Dal 1980 insieme ad una sempre più crescente dinamicità delle donne, che iniziano a viaggiare sempre più spesso, la borsa assume un ruolo sempre più indispensabile fino ad arrivare ai giorni nostri.

E per le nozze?

È indubbiamente per tutte le donne un oggetto rassicurante, un pezzo della propria vita da portare sempre con sé anche nel giorno più importante: il matrimonio.  Ecco la nuova tendenza 2016: la Bridal Bag.

Le grandi maison della moda si ispirano al passato ed al futuro, all’innovazione e la tradizione esaltando uno degli oggetti più bramati dalle donne. L’Haute Couture della sposa lancia le clutch o le pochette dalla forma rettangolare in satin o camoscio arricchite da fibbie gioiello.

Anche nel giorno più importante della propria vita ogni sposa non deve e non può rinunciare ad essere sempre alla moda. Sono sempre di più le spose che scelgono questo meraviglioso accessorio che può assumere le più disparate funzioni. Dai classici più sobri ai modelli più originali ed eccentrici, l’importante che sia sempre in grado di stupire.

È Manolo Blahnik che stupisce il suo pubblico con nuove minaudiere dalla forma rigida ed impreziosite da applicazioni Svarovski per tutte le spose che amano dare cura ad ogni dettaglio.

Borse_da_sposa_BORLA_MIRROR-manolo-blahnik-

Per tutte coloro che invece amano il classico e la tradizione ma non vogliono rinunciare ad un nuovo must ci pensa lo stilista del calibro di Jimmy Choo.

Borse_da_sposa_Jimmy-Choo-The-Wedding-Clutches

È  invece Charlotte Olympia a proporre qualcosa di innovativo e particolare come la clutch di forma rettangolare impreziosita da una chiusura che ricorda un anello solitario.

Borse_da_sposa_Bridal-Clutches charlotte Olympia

Insomma ce n’è proprio per tutti i gusti e per tutte le spose!

Ti sposi? Prova Giftsitter.com come lista nozze!